Biologia

Risultati 1 - 10 di 1494
Filtra per:   Tutti (1552)   Appunti (1248)   Riassunti (131)   Schede di libri (1)   Tesine (69)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 2938Cat: Biologia    Materie: Altro    Dim: 6 kb    Pag: 3    Data: 25.03.2010

Che cosa sono i batteriofagi?
A proteine B lipidi C virus D amminoacidi
Da cosa è formato un virus? Da proteine che formano la capside e dal dna che è chiuso all’interno della capside.
Come avviene l’esperimento? Prima considerazione: le proteine contengono ZOLFO mentre il dna contiene FOSFORO. Quindi gli scienziati pre

Download: 1372Cat: Biologia    Materie: Tesina    Dim: 2 mb    Pag: 2    Data: 25.02.2010

Una volta ultimata la messa a fuoco, è possibile, tramite la rotella "micrometrica", FOCHETTARE. Quest'operazione permette di vedere più piani del preparato. (cioè permette di vedere il "sopra", il "mezzo" e il "sotto" del preparato).
La preparazione del Vetrino
• Obiettivo: Preparazione del vetrino.
• Materiale: 1 vetrino.
1 vetr

Download: 980Cat: Biologia    Materie: Tesina    Dim: 51 kb    Pag: 8    Data: 01.02.2010

In seguito, altri scienziati notarono che le cellule erano presenti in tutti gli organismi esaminati.
Verso la metà dell’800, queste osservazioni portarono quindi a formulare una teoria cellulare, secondo la quale tutti i viventi sono composti da cellule e inoltre che le cellule derivano da altre cellule.
Si distinguono due tipi di cellule: quel

Download: 1109Cat: Biologia    Materie: Riassunto    Dim: 14 kb    Pag: 11    Data: 20.01.2010

- Uomo
Questa scala non teneva conto del grado di parentela fra gli organismi.
Plinio il vecchio scrisse un’enciclopedia di 27 volumi.
Alberto Magno e Ulisse Aldrovandi si interessarono alla classificazione degli esseri viventi.
Carlo Linneo classificò gli esseri viventi in modo scientifico.
John Ray diede la definizione di conce

Download: 828Cat: Biologia    Materie: Appunti    Dim: 7 kb    Pag: 2    Data: 04.01.2010

* Bacchette
* Becker di varie misure
* Bilancia
* Cilindri
* Micropipette di varie misure
* Pennarello
* Portaprovette
* Provette

Sostanze e reattivi:
* Fruttosio
* Saccarosio
* Latte
* Acqua di riso
* Miele
* Reattivo di Benedict

Valutazione rischi: secondo la Direttiva 67/548/CEE il

Download: 656Cat: Biologia    Materie: Appunti    Dim: 370 kb    Pag: 7    Data: 07.12.2009

Quando poi l’Universo cominciò progressivamente a diminuire, aumentò anche la quantità di materia fino a che i protoni ed i neutroni non cominciarono a formare dei nuclei aggregandosi tra loro.
Infine, quando la temperatura raggiunse i 2500°C, questi nuclei cominciarono ad attrarre a loro anche degli elettroni e si formarono così gli atomi.
Ma g

Download: 1033Cat: Biologia    Materie: Riassunto    Dim: 7 kb    Pag: 4    Data: 26.11.2009

Download: 494Cat: Biologia    Materie: Appunti    Dim: 128 kb    Pag: 2    Data: 01.10.2009

Predatori e prede esercitano infatti una continua e reciproca pressione selettiva, al punto tale che molto spesso si può parlare di una loro vera e propria coevoluzione.
Tra le strategie difensive delle prede ricordiamo:
• Il mimetismo criptico: la pressione predatoria ha favorito l’evoluzione delle prede in grado di passare inosservate nell’amb

Download: 356Cat: Biologia    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 2    Data: 01.10.2009

3. sesso ipotalamico: si determina a partire dal terzo-quarto mese sotto l’influenza degli ormoni prodotti dalle gonadi. L’ipotalamo è naturalmente predisposto per stimolare periodicamente l’ipofisi a rilasciare le sue gonadotropine, come avviene nel sesso femminile durante il ciclo mestruale. Anche in questo caso l’azione del testosterone modifica lo s

Download: 336Cat: Biologia    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 3    Data: 30.09.2009

Da allora il concepimento in vitro è diventato un dato di fatto e si calcola che fino ad oggi circa 300.000 bambini siano nati in questo modo. La sterilità della coppia può essere dovuta alla presenza in uno o entrambi i componenti di alterazioni morfologiche o funzionali che determinano l’assenza o l’estrema scarsità di gameti maturi (ovuli o spermatoz


Come usare