Dante

Risultati 1 - 10 di 215
Filtra per:   Tutti (229)   Appunti (227)   Riassunti (1)   Tesine (1)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 2708Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 24 kb    Pag: 24    Data: 14.12.2009

La Terra va guardata al contrario. Gerusalemme indica la Terra. Secondo i medioevali la terra era divisa in due emisferi: emisfero australe, quello delle acque; emisfero boreale, quello del nord. L’inferno si è formato così: in origine c’erano solo angeli che adoravano Dio; ad un certo punto si stacca un gruppo di angeli dissidenti capeggiato da Lucifer

Download: 983Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 9 kb    Pag: 8    Data: 08.02.2008

Download: 1292Cat: Dante    Materie: Riassunto    Dim: 6 kb    Pag: 4    Data: 16.11.2006

Pier delle Vigne era un grande rimatore volgare e maestro dell’ars dictandi, rappresentante della poesia lirica volgare siciliana e contemporaneamente uno dei consiglieri più autorevoli del re Federico II. Nel 1249 viene accusato di tradire il monarca e quindi carcerato. La storia non ci dice se sia veramente colpevole o no, ciononostante Dante sembra

Download: 945Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 2    Data: 13.01.2006

È la visione della “luce” (la grazia del Dio) che gli indica il cammino tutto in salita (il piede fermo è più basso di quello che muove avanti), lungo un sentiero spirituale non facile. Ecco infatti che tre belve gli sbarrano la strada: una è la lonza (identificata con l’allegoria della lussuria e dell’incontinenza), un’altra è il leone che rappresenta

Download: 6020Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 7 kb    Pag: 4    Data: 14.01.2002

 Il colloquio di Dante con Francesca si articola in due parti: che cosa racconta la donna nella prima parte? Che cosa le chiede poi Dante e come risponde lei a questa domanda?
 Perché è Francesca a parlare? Che cosa fa Paolo? Perché Dante, alla fine del colloquio, sviene?
2) Analisi del testo
 Dante utilizza spesso personaggi mitici che t

Download: 1778Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 4    Data: 02.01.2002

Nel III canto i due si imbattono in Caronte, il primo delle varie figure mitologiche classiche collocate dal poeta nell’Inferno come guardiani dei vari cerchi e trasformati in esseri demoniaci. Figlio di Erebo e di Notte, è il traghettatore delle anime nell’Aldilà: vecchio nocchiero canuto, dagli occhi di fuoco e le guance pelose, Caronte minaccia le an

Download: 4885Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 16 kb    Pag: 12    Data: 17.12.2001

PAGINA CRITICA SULLA VITA NOVA (DI NATALINO SAPEGNO)
DA STORIA LETTERARIA

Il libello è certamente la storia di un amore reale, ma non esclude interpretazioni mistiche; invero è un'opera ingenua e giovanile, nella quale si rispecchia una cultura non vasta né ordinata, bensì informe e tumultuosa (educazione biblica, autori latini, una ci

Download: 1907Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 5    Data: 14.12.2001

Per la prima volta durante il suo viaggio, Dante, nel cerchio dei lussuriosi all’inferno, incontra due figure femminili. Sono personaggi sia storici sia mitologici. Esse sono travolte dalla bufera: come nella vita sono state travolte dalla bufera dei sensi, così, anche dopo la morte, sono travolte da un vento incessante.
Per prima incontr

Download: 689Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 10 kb    Pag: 8    Data: 12.12.2001

1. 10 Veramente quant'io del regno santo
1. 11 ne la mia mente potei far tesoro,
1. 12 sarà ora materia del mio canto.

1. 13 O buono Appollo, a l'ultimo lavoro
1. 14 fammi del tuo valor sì fatto vaso,
1. 15 come dimandi a dar l'amato alloro.

1. 16 Infino a qui l'un giog

Download: 845Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 18 kb    Pag: 20    Data: 12.12.2001

L'inferno, a forma di cono rovesciato, è uno scuro imbuto al fondo del quale è conficcato l'angelo del Male, il ribelle Lucifero, posto così nel luogo più lontano da Dio di tutto l'universo. Dante e la sua guida spirituale Virgilio lo discendono completamente, incontrando via via dannati colpevoli di delitti sempre più gravi. I personaggi danteschi s


Come usare