Dante

Risultati 31 - 40 di 215
Filtra per:   Tutti (229)   Appunti (227)   Riassunti (1)   Tesine (1)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 238Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 15 kb    Pag: 15    Data: 02.11.2001

Con i suoi primi biografi e i pochi documenti non invidiati dal tempo, Dante stesso è fonte delle notizie sulle origini della sua stirpe (cfr. Par. XV-XVI). Il suo trisavolo, Cacciaguida figlio di Adamo, era nato alla fine del secolo XI nella Firenze della "cerchia antica" (Par. XV 97): testimonia, con suo padre, in atti del 28 aprile 1131. Due suoi fra

Download: 213Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 4    Data: 31.10.2001

degli Olivi a Ravenna.
Nel frattempo si era formato una profonda cultura, cosicchй potй entrare in corrispondenza poetica con numerosi rimatori fiorentini, fra i piщ celebri del tempo.
Dopo un berve periodo di soggezione stilistica ai moduli guittoniani, si distaccт sempre piщ da quella scuola che gli parve > e da quei poeti arcaici, che conside

Download: 519Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 4    Data: 30.10.2001

Sul finire del canto, mentre Virgilio parla un terremoto pauroso e un improvviso bagliore causano lo svenimento di Dante.

Canto V
Nel canto V dell’Inferno dantesco viene descritto il secondo cerchio, là dove i lussuriosi espiano le proprie colpe, cioè coloro che in vita non seppero frenare gli istinti, facendosi travolgere dalla passione ca

Download: 529Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 2    Data: 18.10.2001

L’eroe greco è un personaggio psicologicamente molto vicino all’uomo del Rinascimento, oltre che alla mentalità

moderna: egli vuole conoscere, scoprire le cose del mondo e non accetta che gli vengano imposti limiti poiché non ne comprende il motivo: come nel pensiero prevalente nella
nostra società, ritiene che l’uomo debb

Download: 379Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 9 kb    Pag: 7    Data: 15.10.2001

quell' amore per la cui intensita è fiorito (beati nell' empireo disposti a rosa)
cosi nell' eterna pace del paradiso questo fiore (candida rosa sede dei beati)
tu sei qui(in paradiso) per noi beati fiaccola risplendente (meridiana rispl.come mezzog.)
di amore(per Dio e per gli uomini)e giu tra gli uomini sei fonte abbondante di speranza~~~

Download: 313Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 4 kb    Pag: 3    Data: 15.10.2001

CANTO XI
Tutte le categorie dei peccati rientrano in quelle chiamate aristoteliche e scolastiche di incontinenza e ingiuria; fatta eccezione per la mancanza di fede (con o senza colpa: eretici e limbo). Escluso il primo cerchio (limbo) e il sesto (eretici) i cerchi finora visitati contengono peccati che rientrano nella categoria dell’incon

Download: 1274Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 4    Data: 11.10.2001

I PERSONAGGI: BEATRICE - lei è la donna angelo del suo aspetto fisico vengono descritti solo gli occhi, le labbra e il portamento, cioè gli strumenti con i quali lei trasmette la perfezione: crea all’interno delle persone che la osservano il desiderio di migliorarsi per essere degni di Beatrice e per il desiderio di avvicinarsi di più a Dio. Viene visua

Download: 257Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 4    Data: 11.10.2001

SINTESI
Una schiera di anime di morti violentemente circonda Dante per chiedere suffragi; molti di loro vengono riconosciute da Dante. La richiesta di preghiere da parte della anime, perché possa essere abbreviata la loro espiazione, provoca un dubbio in Dante, che ricorda l’affermazione di Virgilio, fatta nell’Eneide, circa l’inutilità della preghi

Download: 607Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 6 kb    Pag: 4    Data: 11.10.2001

CAP3
LUOGO
Ai piedi della montagna del purgatorio
ESPIANTI
Spiriti negligenti che attesero l’ultimo minuto di vita per pentirsi, morti scomunicati
CUSTODE
Catone l’Uticense
FIGURE E PERSONAGGI
Manfredi da Svevia
PENA
I negligenti sono costretti ad attendere nell’antipurgatorio, prima di essere ammessi ad espiare l

Download: 206Cat: Dante    Materie: Appunti    Dim: 9 kb    Pag: 8    Data: 08.10.2001

io vidi la speranza de’ beati.
Il proposito appare più maturo nella chiusa della Vita nuova, dove Dante dichiara, in seguito a una mirabile visione, di non voler dire di Beatrice finché non possa trattare di lei più degnamente. Al poema però egli prese a lavorare soltanto fra il 1306 e il 1307, quando interruppe la composizione del Convivio, e


Come usare