Muschi e felci

Materie:Altro
Categoria:Scienze
Download:195
Data:22.12.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
muschi-felci_1.zip (Dimensione: 9.42 Kb)
trucheck.it_muschi-e-felci.doc     32.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

OSSERVAZIONE AL MICROSCOPIO DI MUSCHI E FELCI
Materiali e strumenti:
- 2 vetrini
- 2 coprivetrini
- Muschio
- Felce
- Pinzette
- Bisturi
- Microscopio
- Acqua
Procedimento:
1. con il bisturi e le pinzette togliere dal muschio la parte chiamata cauloide assile
2. mettere il pezzetto di muschio sul vetrino
3. aggiungere una goccia d’acqua e coprire con il coprivetrino
4. accendere il microscopio e posizionarlo sull’ingrandimento 4x
5. osservare il vetrino con il microscopio agli ingrandimenti 4x, 10x e 40x
6. con il bisturi e le pinzette staccare dalla piantina della felce una fogliolina e mettere la fogliolina sul vetrino
7. aggiungere una goccia d’acqua e coprire con il coprivetrino
8. osservare il vetrino al microscopio agli ingrandimenti 4x, 10x e 40x
9. riordinare il bancone e pulire i vetrini
Conclusioni:
MUSCHIO
Il muschio(in particolare il cauloide assile cioè la parte che si erge nel substrato) visto al microscopio agli ingrandimenti 4x,10x e 40x
I muschi appartengono al regno delle piante in particolare alle briofite,il ramo evolutivo più primitivo. Questi solo raramente superano pochi cm di altezza e sono composte da 2 parti:
→ IL RISOZOMA che ancora il muschio al terreno
→IL CAUOLOIDE ASSILE che è la parte che erge dal substrato al quale sono attaccate numerose espansioni laminari denominate FILLOIDI
Queste sono di colore verde (per la presenza di clorofilla) e al microscopio è possibile osservare la trama filamentosa di ogni filloide che appare ricca di rigature che rendono la lamina fibrosa.
I cauloidi danno inizio alla riproduzione quando su di essi si sviluppano l’archegonio (organo con il gamete femminile) o l’anteridio (organo con il gamete maschile).i gameti maschili,poi fuoriescono dall’anteridio e fecondano il gamete e fecondano il gamete femminile formando lo zigote. In questo si sviluppa il saprofito che contiene nuove spore che faranno ripartire il ciclo.
FELCE
La felce vista al microscopio agli ingrandimenti 4x,10x e 40x
Le felci sono piante vascolari con fusto,radici e foglie. Però non possiedono semi poiché la riproduzione avviene con le spore. La foglia osservata al microscopio è di colore verde e presenta una trama fogliare complessa e un’intelaiatura solcata da una striatura filamentosa.il gametofito è una lamina fogliare in cui sono presenti sia gli anteridi che gli archegoni e in cui avviene la riproduzione che è simile a quella delle briofite:con gli anterozoi si giunge allo zigote da cui si origina il saprofito. Questo è il fusto della felce sotto le cui lamine fogliari ci sono gli sporangi che contengono le spore per la germinazione di un nuovo gametofito.
Sia il ciclo dei muschi che quello delle felci è apo-diplonte.
Osservazioni:
sotto le lamine fogliari delle felci mancano gli sporangi perché le spore erano completamente maturate.

Esempio