I Paesi Bassi

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

1.3 (3)
Download:200
Data:08.06.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
paesi-bassi_1.zip (Dimensione: 5.71 Kb)
trucheck.it_i-paesi-bassi.doc     29.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Paesi Bassi Amsterdam

ASPETTO FISICO
Clima Nei Paesi Bassi è oceanico, con inverni gelati per piccoli periodi ed estati fresche, i venti e ovest portano l'umido, piove più a sud, dove sono intense costantemente.
Ambienti Nonostante la numerosa popolazione, troviamo numerose aree protette private sostenute dallo Stato. Si alternano dune sabbiose, fitti boschi e zone paludose. Sulle coste troviamo tanti e vari uccelli.
Polder Sono aree strappate al mare, formano la zona del Flevoland, dove troviamo città in via di sviluppo, nonostante quest'attività si sia fermata per motivi ecologici-finanziari.
Fiumi Sono basilari, anche se è solo la foce: troviamo il Reno con ramificazioni, la Schelda e la Mosa, tutti hanno ampi delta.
Isole Le isole Frisone sono i resti di un antico arco di terra, che oggi è separato da piccoli canali che vanno nel Waddenzee.

LE TRACCE DEL PASSATO
Intorno al 1300 iniziarono a creare i Polder e, in seguito, applicarono le pompe idrovore, per aspirare l'acqua con "mulini" che la trasportavano con canali di scarico. Il territorio quasi raddoppiò, nel 17° sec. l'Olanda fu un pezzo grosso mercantile, fondò la Compagnia Olandese delle Indie Occidentali e quella delle Indie Orientali, la Banca d'Amsterdam, la Borsa Valori e l'università d'Amsterdam. Nella 2 guerra mondiale furono invasi per tutta la guerra dai tedeschi per la loro posizione strategica, subendo un bombardamento nella battaglia d'Arnhem; molti turisti visitano la casa d'Anna Frank.

I SEGNI DEL PRESENTE
C’è il Piano del Delta che consiste in dighe e laghi veri per impedire che il mare sommerga la terraferma provocando enormi stragi come quella del 1953 che è stato un grosso stimolo, un attivissimo cantiere navale a Rotterdam che è il più attivo dal mondo attrezzato anche per attracchi d'enormi petroliere che spesse vi fanno attracco e ad Amsterdam un giardino protetto con fiori spettacolari di tutti i tipi sistemati con spettacolari alternanze di colori, sentieri e bei percorsi.

L’ECONOMIA
L’economia è sviluppata, con un buon tenore di vita per la popolazione: le produzioni sono solitamente destinate all’esportazione. Il più importante è il turismo. Lo stato si occupa molto dei cittadini.
Agricoltura, allevamento Con manodopera specializzata e altissime produzioni; troviamo lino, orticoltura e floricoltura, molta esportazione di bulbi e fiori in cui i Paesi Bassi sono al primo posto. Si allevano bovini e ovini: c'è la massima produttività di latte europea; ad Edam e Guoda grandi produzioni di formaggio.
Servizi e turismo Legati al commercio internazionale, le voci maggiori sono le attività portuali, trasporti, distribuzioni, banche e assicurazioni. Lo stato se n'occupa ed ha ogni anno 4 milioni di turisti.
Industria Sviluppato, artigianale e moderno, ha importanti fonti di gas e petrolio, che esporta; ha multinazionali.

INSEDIAMENTI E COLLEGAMENTI
Insediamenti C'è un altissimo tasso d'urbanizzazione, la gente è concentrata al Randstad Holland, che comprende le maggiori città, con al centro prati coltivati col divieto di costruzione. Ci sono quindi zone deserte e zone sovrappopolate.
Collegamenti Essendo pianeggiante, sono buoni, diffuse le biciclette, la rete di treni è buona e ci sono molti canali navigabili e porti, l'aeroporto di Rotterdam è il quarto europeo.
Amsterdam Fatta d'isole, d'antiche origini ha un buon commercio che comprende anche quello di diamanti e pietre preziose; inoltre è un attivissimo porto ed ha moltissimi monumenti o bei palazzi.
Rotterdam Ricostruita per le guerre, le attività di porto sono separate dalla tranquilla vita della città che ha bei palazzi.
Utrecht D'origini antiche romane, ha edifici medioevali, abili università e centri scientifici; è un attivo centro industriale.
L'Aia (den haag) Ha pochi commerci, ma è un centro amministrativo, ha buoni patrimoni storici(musei, palazzi,...).

Esempio



  



Come usare