La crisi della Chiesa

Materie:Appunti
Categoria:Storia
Download:54
Data:05.06.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
crisi-chiesa_1.zip (Dimensione: 3.8 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-crisi-della-chiesa.doc     23.5 Kb



Testo

LA CRISI DELLA CHIESA

1378 Gregorio XI muore (colui che aveva riportato il papato a Roma).
Successione difficoltosa, il popolo teme che il papato ritorni ad Avignone e i cardinali eleggono un Papa italiano Urbano VI.
Ma i cardinali francesi si incontrano a Fondi e non riconoscono il nuovo Papa, quindi nominano un altro Clemente VII che si instaura ad Avignone.
Per anni ci saranno due Papa fronteggiarsi.

ROMA
AVIGNONE
PISA
1378 Urbano VI
Clemente VII
Bonifacio XI
Innocenzo VII
1408 Alessandro V
Gregorio XII
Benedetto XIII
Giovanni XXIII

L’imperatore Sigismondo chieda che venga trovata una soluzione.
1415 concilio di Costanza con lo scopo di risolvere la divisione. Viene trovato un accordo, destituiti tutti i Papi e nominato Martino V.
Si cercano anche dei tentativi di riforma Conciliarismo (cardinali Gerson e Piccolomini)

La Chiesa non deve essere una monarchia assoluta, anche il concilio
può avere un potere politico, i più estremisti pensano che il concilio debba
avere la prevalenza sul Papa.

Il nuovo Papa Eugenio IV decide di convocare un nuovo concilio per discutere la questione.
Si aprono i lavori al concilio di Basilea scontro tra il ruolo del Papa e del concilio, il Papa non
vuole fare concessioni.
1433 il filosofo Nicola da Cues scrive diversi trattati De concordantia cattolica, Haec santam, Frequens per esortare tutti i cristiani alla collaborazione, superando la frammentazione e cercando di instaurare rapporti di dialogo con ebrei e islamici.
Durante il concilio si ricompone anche lo scisma d’oriente perché Costantinopoli sta per essere conquistata dai Turchi.

Nel frattempo il Papa cerca di spostare il concilio in Italia, prima a Ferrara poi a Firenze ma molti non lo seguono e nominano un secondo Papa Felice V.
Intanto la riconciliazione con l’oriente dura poco perché Costantinopoli viene conquistata dai Turchi nel 1456, nuova separazione.
Al concilio le due fazioni vengono ad un accordo e viene nominato un unico Papa Niccolò V.

Esempio



  


  1. hjhg dh

    hhgn ghnthhg