La Luna e i moti

Materie:Appunti
Categoria:Scienze
Download:107
Data:16.06.2005
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
luna-moti_1.zip (Dimensione: 157.1 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_la-luna-e-i-moti.doc     179 Kb



Testo

Luna (
Distanza dalla terra: 384000 km
Raggio: ¼ rterra = 1740 km
Massa: 1/80 m terra
Densità: 3.3 g/cm3
Accelerazione: 1/6 aterra
Velocità di fuga: 2.4 km/s →bassa →no atmosfera →passaggio giorno-notte molto netto.

Moti (:
Rotazione w-e attorno al proprio asse inclinato di 6°40’. Moto circolare uniforme.
Rivoluzione w-e attorno alla terra. Il piano di rivoluzione è inclinato di 5°9’ rispetto all’eclittica. Moto secondo la seconda legge di Keplero. La rotazione e la rivoluzione hanno la stessa durata.
Orbita lunare ∩ piano dell’eclittica = nodi. La linea che li congiunge è la linea dei nodi.

Mese lunare: periodo di rotazione/rivoluzione con sistema di riferimento sole. Dura 29g 12h 44m.
Mese sidereo : periodo di rotazione/rivoluzione con sistema di riferimento stella lontana. Dura 27g 7h 43m.
Questo disegno rappresenta i moti di sole, terra e luna. Dalla posizione A alla B la Luna ha compiuto un periodo di rivoluzione rispetto ad una stella lontana (mese sidereo). Per tornare alla stessa posizione rispetto al sole (mese lunare) deve compiere ancora una rotazione di angolo o poiché, mentre il riferimento della stella è pressoché fisso, il sole si è apparentemente spostato a causa del moto di rivoluzione della terra.

Moto di traslazione: moto della luna attorno al sole ottenuta combinando la rivoluzione terrestre e quella lunare. La forma di questo moto è un epicicloide: interseca 24-25 volte all’anno l’orbita terrestre; ha sempre la concavità verso il sole.

Rivoluzione = Rotazione → sempre stessa faccia visibile. In realtà, più della metà a causa delle librazioni. Un po’ di più rispetto ai poli: perché la luna è alternativamente sopra/sotto il piano dell’eclittica.
Un po’ di più rispetto all’equatore: perché il moto di rivoluzione non ha velocità costante (Keplero), → un po’ in anticipo/ritardo → di vedono parti in più.
Librazioni fisiche: per l’attrazione gravitazionale della terra sull’asse lunare.

Quattro fasi lunari:
Novilunio: (non si vede la luna) Terra-Luna-Sole (Luna in congiunzione col Sole).
Luna

Primo quarto: Luna in quadratura ( Terra Sole).
Plenilunio: Luna in opposizione col sole (Luna, Terra, Sole).
Ultimo quarto.

Regressione della linea dei nodi: moto retrogrado con periodo 18.6 anni.

Le eclissi si posso verificare quando la Terra si trova in un nodo → Sole, Terra, Luna allineati.
Plenilunio → possibile eclisse di Luna; Novilunio → possibile eclisse di Sole.

Esempio