Vai e vivrai

Materie:Tema
Categoria:Italiano
Download:299
Data:09.05.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
vai-vivrai_2.zip (Dimensione: 3.03 Kb)
trucheck.it_vai-e-vivrai.doc     21 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Descrizione di Shlomoz, protagonista del film “Vai e vivrai”

Vai e vivrai, è la storia di un bambino dell’Etiopia, che per sopravvivere è costretto a scappare da quella realtà di povertà e miseria che lo circonda, e approdare con falsa identità ebrea, ad Israele.
Shlomo, così si chiama il protagonista del film, a soli dieci anni, viene catapultato in un mondo completamente diverso da quello in cui aveva vissuto fino ad allora, e i numerosi traumi subiti, tra cui l’allontanamento dalla madre che è costretta a cacciarlo per dargli una speranza di vita, renderanno ancora più faticosa l’integrazione di Shlomo nella società.
Arrivato in Israele, viene adottato da una famiglia che ha già due figli, i quali hanno due reazioni differenti all’arrivo di Shlomo: il bambino, non lo accetta, mentre la bambina è più disponibile e cerca di aiutarlo. Oltre ai problemi che ha con questa nuova famiglia, il nostro piccolo protagonista deve affrontare anche i pregiudizi dei compagni di classe e dei loro rispettivi genitori, che chiedono al preside della scuola di cacciarlo, perché possibile portatore di malattie pericolose. Questi sono solo i primi dei problemi che Shlomo dovrà affrontare nel corso della sua vita, che lo porteranno a tentare di scappare e tornare in Etiopia dalla madre, ma invano.
Quello della madre, è un pensiero che sarà presente nel corso di tutta la sua vita, infatti lui proverà anche a scriverle, per farle sapere che sta bene, ma non riceverà risposta. Tutto il mondo di Shlomo, è costruito intorno al suo segreto, quello di non essere in realtà un ebreo, e questo lo porterà a non avere nessun tipo di legame, tranne che con Sara, la ragazza che sposerà, costruendo con lei un rapporto comunque finto, fino al momento in cui non rivelerà la sua vera identità.
Il titolo del film, vai e vivrai, in realtà significa vai, vivi e torna, e cioè le parole che la madre gli ha detto prima di lasciarlo andare; parole che per lui all’inizio non avevano senso, ma che in realtà sono la base di tutto il film, che infatti conclude con la ricongiunzione del figlio con della madre.
Un film molto bello e significativo, e che ci apre gli occhi su quanto siamo fortunati e su quanto non ce ne rendiamo conto.

Francesca Lucianelli ID

Esempio



  



Come usare