Il dadaismo

Materie:Appunti
Categoria:Italiano
Download:177
Data:17.04.2007
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
dadaismo_2.zip (Dimensione: 3.47 Kb)
trucheck.it_il-dadaismo.doc     21.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

IL DADAISMO
Il termine “dadaismo” deriva dalla parola “dadà”, che letteralmente non significa nulla.
I dadaisti dichiarano di avere scelto questo termine essenzialmente per gioco e perché vuole essere imitazione del parlare infantile.
Il dadaismo si caratterizza per:
1. RIFIUTO DELLA MODERNITÀ E DELLA TRADIZIONE;
2. RIFIUTO DELL’ARTE COME BELLEZZA;
3. RIFIUTO DELL’UMANESIMO(La centralità dell’uomo: uomo come misura di tutte le cose).

Il dadaismo propone un linguaggio LIBERO e GIOCOSO che si allontana dalla tradizione.
La data d’inizio di questo movimento è il 1918 (è anche la data in cui viene pubblicato il manifesto del dadaismo).

Tristan Tzara: IL MANIFESTO DEL DADAISMO
In questo testo troviamo bene espressi alcuni tratti che caratterizzano il movimento letterario dadaista. Notiamo che:
* la perfezione annoia, viene abbandonata la tradizione;
* la vita e l’uomo sono caos;
* l’opera d’arte non deve rappresentare la bellezza;
* c’è il rifiuto della tradizione cristiana e classica;
* vige un senso di anarchia, ove ciascuno fa ciò che gli pare;
* c’è un rifiuto dell’arte come strumento per guadagnare.

Il linguaggio delle ultime tre righe, inoltre, è libero, costruito sull’analogia.

Esempio



  



Come usare