Colombia

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

1.5 (2)
Download:119
Data:01.03.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
colombia_1.zip (Dimensione: 4.11 Kb)
trucheck.it_colombia.doc     23.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Colombia

Repubblica (República de Colombia) dell'America Meridionale.
Superficie: 1.141.748 km2.
Popolazione: 33.949.000 ab.
Capitale: Santa Fé de Bogotá.
Lingua: ufficiale lo spagnolo, d'uso nell'altopiano la lingua chibcha, nel bassopiano idiomi amazzonici.
Religione: in maggioranza (95%) cattolici.
Unità monetaria: peso colombiano.
Confini: a est Venezuela e Brasile; a sud Perú ed Ecuador; a nord-ovest Panamá; a ovest è bagnata dall'Oceano Pacifico, a nord dal Mare delle Antille.
Ordinamento: Repubblica presidenziale. Il presidente è anche capo del potere esecutivo; il potere legislativo spetta al Congresso, composto dal Senato e dalla Camera dei Rappresentanti. La Colombia è membro dell'ONU e dell'OAS.

GEOGRAFIA
G Rilievo. Comprende le Ande settentrionali a nord del nodo di Pasto, dal quale le catene divergono a ventaglio. La Catena Costiera pacifica, meno elevata, è separata per mezzo della valle del fiume Cauca dalla Cordigliera Centrale. A sua volta la valle del Magdalena separa la Cordigliera Centrale da quella Orientale. Separata dalle Ande è la Sierra Nevada di Santa Marta, in prossimità del Mare delle Antille.
a Clima. Dal lato dell'Oceano Pacifico la Colombia presenta una fascia bassa e malsana, umida e calda. Paludoso è anche il bassopiano del Magdalena. Condizioni favorevoli all'insediamento presentano invece gli altopiani andini.
. Popolazione. Prevalgono meticci (58%), mulatti (14%) e bianchi (20%); in minor misura sono negri (4%) e indiani (2%). Gli indiani discendono dagli antichi Chibcha che popolavano la Colombia in epoca precolombiana. La natalità risulta altissima e forte l'incremento annuo. Città principali, oltre alla capitale, sono Cali, Medellín e Barranquilla, principale porto del Paese.
c Economia. Base dell'economia è il caffè (secondo esportatore mondiale) che è di buona qualità (soave) e viene acquistato per la massima parte dagli USA. Notevole anche l'esportazione di banane, tabacco e cotone. Nel campo minerario la Colombia produce petrolio, gas naturale, oro, platino, smeraldi. L'industria ha avuto di recente progressi nei settori siderurgico, metallurgico, chimico e del cemento, mentre ha buona tradizione l'industria tessile.

STORIA
La Colombia fu scoperta da Vespucci nel 1499 e colonizzata da G. Jiménez de Quesada (1536-1538), che fondò la provincia di Nuova Granada, divenuta (1717) vicereame spagnolo. Resasi indipendente con S. Bolívar nel 1819, nel 1821 annetté Panamá e tra il 1822 e il 1830 si federò con Ecuador e Venezuela nella Grande Colombia; nel 1903 fu amputata della provincia del Panamá. Politicamente assai instabile, a partire dagli anni Ottanta la sua vita è stata sempre più condizionata dai narcotrafficanti di cocaina del 'cartello' di Medellín. Il governo di V. Barco Vargas (1986-1990) intraprese una forte azione contro i narcotrafficanti che reagirono con una sanguinosa serie di attentati. Nel 1994 è stato eletto presidente Ernesto Samper, progressista liberale.

Esempio