"Vita nel Medioevo" di Eileen Power

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale
Download:1584
Data:21.03.2001
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
vita-medioevo-eileen-power_1.zip (Dimensione: 5.92 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_vita-nel-medioevo-di-eileen-power.doc     31.5 Kb



Testo

VITA NEL MEDIOEVO

- Autore: Eileen Power.

- Casa Editrice: Einaudi Scuola.

- Anno di pubblicazione: 1° edizione febbraio 1993.

- Cenni sull’autore: Eileen Power è una scrittrice e storiografa contemporanea, che sviluppa in ambito anglosassone i fermenti rinnovatori dalla storiografia francese degli anni ’20 soprattutto in ambito economico e sociale.

- Analisi testuale:

• Personaggi:

1° Capitolo (Bodo il contadino):

-Personaggi principali: Bodo, un contadino dell’epoca di Carlo Magno.

-Personaggi secondari: Carlo Magno, la famiglia di Bodo.

2° Capitolo (Marco Polo):

-Personaggi principali: Marco Polo, commerciante veneziano diventato ricco e famoso grazie ai suoi viaggi in Oriente al servizio degli imperi del “Sol Levante”.

-Personaggi secondari: Niccolò e Matteo Polo, il Kublai Khan, Rusticiano.

3° Capitolo (Madama Eglentyne):

-Personaggi principali: Madama Englentyne.

-Personaggi secondari: Il vescovo, le consorelle, Chaucer.

4° Capitolo (La moglie del Ménagier):

-Personaggi principali: Il Ménagier, sua moglie.

-Personaggi secondari: I domestici e i servi della casa.

5° Capitolo (Thomas Betson):
-Personaggi principali: Thomas Betson.

-Personaggi secondari: Katherine Riche (sua moglie), William Stonor (suo socio d’affari), Elizabeth Stonor.

6° Capitolo (Thomas Paycocke di Coggeshall):

-Personaggi principali: Thomas Paycocke.

-Personaggi secondari: I suoi famigliari e i suoi amici (famiglia Goodday).

• Ambientazione:

1° Capitolo (Bodo il contadino):

-Luoghi: Il contado nella zona dell’attuale Saint-Germain, vicino a Parigi.

-Spazio: La Francia divisa in contee e feudi.

-Tempo: Epoca feudale, nell’XI secolo.

2° Capitolo (Marco Polo):

-Luoghi: Venezia, l’Asia degli imperatori d’Oriente.

-Spazio: I continenti conosciuti in quell’epoca.

-Tempo: XIII secolo.

3° Capitolo (Madama Eglentyne):

-Luoghi: Convento medievale e zone attigue.

-Spazio: Contee inglesi di cultura francese.

-Tempo: XIV secolo.

4° Capitolo (La moglie del Ménagier):

-Luoghi: Parigi.

-Spazio: La Francia dell’alta borghesia.

-Tempo: XIV secolo.
5° Capitolo (Thomas Betson):

-Luoghi: Londra, Calais.

-Spazio: Il canale della manica nei sui traffici mercantili.

-Tempo: XV secolo.

6° Capitolo (Thomas Paycocke di Coggeshall):

-Luoghi: Coggeshall.

-Spazio: Le zone delle industrie tessili in Inghilterra.

-Tempo: XV secolo.

- Riassunto:

1° Capitolo (Bodo il contadino):
Questo capitolo parla di questo contadino in particolare, ma rappresenta tutti i contadini di quel periodo.
Descrive la vita classica di un contadino nell’epoca di Carlo Magno, in mezzo a tutte le tradizioni e gli obblighi portati dalla vita feudale, sotto i signori proprietari dei feudi e i doveri verso la chiesa.

2° Capitolo (Marco Polo):
In questo capitolo si narrano le avventure della famiglia Polo, e soprattutto di Marco Polo, che ha girato tutta l’Asia in un epoca dove l’occidente non poteva neanche avvicinarsi ai confini, scoprendo popoli e cose che hanno reso affascinante il mondo del Sol Levante.
I suoi viaggi hanno portato in Europa cose pregiate e i suoi racconti, rivalorizzati secoli dopo, ci hanno dato dei popoli orientali splendide tradizioni e usanze.

3° Capitolo (Madama Eglentyne):
Vengono narrate in questo capitolo le stravaganze della monaca Eglentyne, che ha portato un po’ di allegria e modernizzazione nei conventi inglesi, fino a quel momento caratterizzati da rigidi canoni e rispetto severo della estromissione dal mondo, che rendeva la vita religiosa deprimente e mal sopportata.

4° Capitolo (La moglie del Ménagier):
Questo capitolo, forse il più carino e simpatico di tutto il libro, riporta i resti di un libro scritto da un Ménagier francese alla sua giovane moglie.
Egli, con la premura e la tenerezza che forse si dedica a una figlia, istruisce sua moglie sulla vita mondana e sul modo di comportarsi con la servitù e con gli affari di
tutti i giorni in una Francia dove dominano le buone maniere e dove l’educazione è sintomo di privilegio sociale.

5° Capitolo (Thomas Betson):
Questo capitolo narra le vicende di un mercante di lana molto onesto ed innamorato della sua giovane moglie, che fa la spola tra Calais e Londra alternando la vita lavorativa a quella famigliare.
La sua è una vita dura ma che dà soddisfazioni e che gli permette di avere una certa ricchezza.
Deludente e forse avaro è il comportamento che ha il suo socio quando lui è in principio di morte: si preoccupa dei debiti che egli possa lasciare piuttosto che della vita del suo compagno d’affari.

6° Capitolo (Thomas Paycocke di Coggeshall):
Questo capitolo parla di un pannaiolo di Coggeshall che ha lasciato poche ma significative tracce della sua vita.
Queste ci mostrano la vita della sua famiglia, molto allargata, anche perché lui era senza figli, che ha vissuto nella ricchezza di una ditta di tessitura ben avviata e conosciuta.
Vengono inoltre mostrati tutti gli affari della ditta con i vari acquirenti.

- Stile ed interpretazione:

Il libro è scritto in maniera scorrevole, i fatti sono raccontati in modo impersonale e obiettivo, la forma di durata più presente è naturalmente il riassunto, anche perché vengono raccontati solo porzioni di vita dei protagonisti.
Viene interpretata la parte storica della vita di questi soggetti, anche se in certi casi ci si sofferma su quella sentimentale e privata che non dà risvolti storici, ma porta curiosità al lettore.

- Considerazioni personali:

Il libro è ben scritto, è apprezzabile il lavoro dell’autrice, ma a mio parere è troppo dispersivo e tratta troppi fatti che non interessano al lettore e non hanno interessi storici.
Non condivido la teoria dell’autrice, che sostiene che la vita quotidiana delle persone di poco rilievo dell’epoca possa portare ad una maggiore conoscenza storica dei fatti.
L’unica parte che può essere utile ad una conoscenza storica dei fatti è a mio parere quella riguardante la vita di Marco Polo.

Esempio



  


  1. francesca

    documenti per realizzareun saggio breve sul Medio Evo


Come usare