Imputazione ai prodotti dei restanti costi di natura

Materie:Appunti
Categoria:Economia

Voto:

2.5 (2)
Download:150
Data:18.10.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
imputazione-prodotti-restanti-costi-natura_1.zip (Dimensione: 3.93 Kb)
trucheck.it_imputazione-ai-prodotti-dei-restanti-costi-di-natura.doc     21.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

VI. IMPUTAZIONE AI PRODOTTI DEI RESTANTI COSTI DI NATURA NON INDUSTRIALE

Tali costi restano:
• in parte localizzati ai centri funzionali;
• in parte non localizzati a specifici centri, perché riferiti all’impresa nel suo complesso.
Tutte queste spese vengono imputate ai prodotti, anche se la loro ripartizione presente rilevanti difficoltà e spesso avviene in base a criteri largamente soggettivi. Si può osservare che:
• i costi localizzati ai centri funzionali possono essere attribuiti ai prodotti mediante criteri differenti a seconda dei criteri. Si tratta in tal caso di una ripartizione su base di centro, di solito “unica”;
• i costi non localizzati possono essere imputati ai prodotti su base “unica” o “multipla”.
I principali criteri di ripartizione dei costi in esame sono nella prassi aziendale:
• il costo di trasformazione industriale dei prodotti;
• il costo industriale dei prodotti (materie prime + costi di trasformazione);
• le ore di mano d’opera diretta dei prodotti;
• le cosiddette basi “commerciali”, vale a dire in proporzione alla capacità di “sopportazione” delle spese generali dei diversi prodotti, nel senso che i prodotti “ricchi”, cioè quelli con prezzi di mercato più favorevoli, sono gravati da quote di costo relativamente maggiori delle analoghe quote attribuite ai prodotti i cui prezzi di vendita sono meno remunerativi.

o Spese generali di competenza del
mese………………………………….L. 20 milioni
o Spese di trasformazione di compe-
tenza del mese……………………….L. 100 milioni
o percentuale di incidenza delle
prime sulle seconde…………… 20%
o spese di trasformazione imputate
nel mese a:
• prodotto A……………………….L. 30 milioni
• prodotto B……………………….L. 60 milioni
• prodotto C……………………….L. 10 milioni
o imputazione spese generali:
• prodotto A: L. (30 mil x 0,20) = L. 6 milioni
• prodotto B: L. (60 mil x 0,20) = L. 12 milioni
• prodotto C: L. (10 mil x 0,20) = L. 2 milioni

Esempio