Vino generoso - Italo Svevo

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano
Download:1259
Data:11.06.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
vino-generoso-italo-svevo_1.zip (Dimensione: 2.98 Kb)
trucheck.it_vino-generoso--italo-svevo.doc     20.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

SINTESI DEL RACCONTO: VINO GENEROSO ( di Italo Svevo )
Questo racconto comincia coi festeggiamenti di un matrimonio, a cui erano andati un’intera famiglia. In questa famiglia c’era il padre che a causa di certe malattie deve prendere delle medicine, e il dottore gli da il permesso di mangiare come vuole solo quel giorno. Infatti s’abbuffò e bevve molto vino che pensava che lo rendeva molto giovane. Ad un certo punto lui e Giovanni cominciarono a discutere. Alla fine la discussione finì. Ad un certo punto accade che il padre s’infuria con la figlia e la madre va a soccorrere la figlia Emma. Ottavio che era molto più piccolo della sorella va a chiedere ai suoi genitori se può andare al cinematografo. Il padre allora sentendosi molto fiero accondiscende la volontà del figlio e gli da il permesso. Passato un po’ di tempo la festa riprese. La sposa però guardava con occhi tristi la povera famigliola tra cui il padre. Arrivati a casa andarono a dormire tutti. Il padre prese le sue pastiglie e andò a dormire, però non riuscì a prendere sonno e cominciò a ad agitarsi nel letto a causa del bruciore che aveva nel corpo. Do un po’ prese sonno e cominciò a sognare Anna la sua amata prima del matrimonio. Poi si svegliò di nuovo e la moglie preoccupata diede al marito le gocce per dormire del dottore. Poi passò ad un altro sogno dove lui stava dentro una grotta e sembrava che lui si dovesse sacrificare per far sopravvivere tutti.Man mano s’avvicinava alla bara di vetro. Ad un certo punto vide altre due bare di vetro oltre alla sua dove da una uscì Giovanni e nell’altra c’era Alberi che era anche lui nella bara ma ancora vivo e un po’ stretto. Allora capì che la tomba era per lui e chiamò la figlia dicendo di sacrificare lei al posto suo. Poi si sveglio e vide la moglie, che gli diceva che voleva molto bene alla figlia se la chiamava così tanto nel sonno. Era mattina quando si svegliò da quell’incubo e allora decise per non rivedere più quella grotta di essere un uomo migliore e di seguire le diete del dottore e se mai ricomparisse quella grotta nei suoi sogni lui si butterà nella bara di vetro.

Esempio



  



Come usare