L'amicizia

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano

Voto:

1.5 (2)
Download:113
Data:06.04.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
amicizia_10.zip (Dimensione: 3.41 Kb)
trucheck.it_l-amicizia.doc     22 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

L’AMICIZIA

Con il termine amicizia si indicano quelle relazioni tra due o piu’ esseri umani caratterizzate da reciproci ed incondizionati rapporti di fiducia, di intesa, di affetto, di disponibilità, di complicità, ecc. . Non è facile trovare queste qualità in tutte le persone con cui si entra in contatto nel corso della vita; così, delle tante conoscenze fatte, poche diventano delle amicizie durature, favorite sicuramente da un incontro occasionale, magari dal condividere una medesima esperienza, condizione o situazione, ma dovute spesso ad una sintonia immediata che scatta al momento dell’incontro e che rafforza con la frequentazione o scoprendo di avere interessi o passioni simili. L’amicizia va al dì là dei limiti d’età, di sesso, di tempo e di spazio, essendo un’insieme di sentimenti emozioni e condivisioni che difficilmente possono essere razionalizzati ne tanto meno costretti in angusti confini, siano essi biologici, temporali o geografici.
L’amicizia è anche un importante fattore di socializzazione visto che dopo le prime esperienze vissute in ambito familiare un ragazzo si relaziona con il mondo esterno, scolastico ed extrascolastico, cercando sostegno nei suoi pari con alcuni dei quali svilupperà dei rapporti di amicizia che si protrarranno e si rafforzeranno nel tempo.
L’amicizia è anche un valore sociale soprattutto in una società come quella in cui viviamo nella quale gli interessi materiali sembrano prevalere su quelli umani: l’individuo moderno è alla ricerca di successo, dell’affermazione personale, del potere economico e non importa, se per ottenere tutto questo deve ostacolare gli altri. In questo modo viene a mancare la fiducia reciproca ed incondizionata che è alla base di un rapporto di amicizia.
Sembra quasi che l’amicizia possa essere solida e duratura solo negli anni spensierati dell’adolescenza , quando non si perde occasione per stare insieme agli altri , mentre sembra destinata a diradarsi con l’età. L’uomo deve invece cercare e apprezzare il bene prezioso dell’amicizia, sia per i benefici che può apportare ad un singolo individuo che necessita di completarsi in quanto tale, promuovendo sincere relazioni di stima, fiducia, affetto e rispetto con gli altri, sia per i vantaggi che essa offre alla società civile per arginare l’individualismo, l’egoismo, il carrierismo e tutti gli altri disvalori che sembrano contare oggi.
Lasciare che un’amicizia si formi e si rafforzi sulla base di affetti e situazioni passionali, coinvolgenti, emozionali, pieni d’estro e di inventiva , azichè su freddi, poco creativi e fantasiosi espedienti iper-tecnologici, è un buon viatico per una società futura composta ancora da uomini e non da robot.

Esempio



  



Come usare