Laos

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

1.5 (2)
Download:40
Data:14.03.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
laos_1.zip (Dimensione: 3.58 Kb)
trucheck.it_laos.doc     23 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Laos

Repubblica (Sathlamalath Pasathi Patai Pasasunh Lao; République démocratique populaire Lao) dell'Asia sudorientale, nella penisola indocinese.
Superficie: 236.800 km2.
Popolazione: 4.024.000 ab.
Capitale: Vientiane.
Lingua: ufficiali il lao e il francese.
Religione: buddista.
Unità monetaria: il nuovo kip.
Confini: confina a nord con la Cina, a est col Viet Nam, a sud con la Cambogia, a ovest con la Thailandia e la Birmania.
Ordinamento: Repubblica democratica popolare.

GEOGRAFIA
Il Paese è prevalentemente montuoso a nord e a est, dove si elevano le alteterre annamitiche. Una zona pianeggiante si estende lungo il confine sudoccidentale, segnato in gran parte dal corso del Mekong. Il clima è tropicale di tipo monsonico, caldo e molto piovoso da maggio a ottobre. Le foreste, che ricoprono ca. il 53% della superficie territoriale, forniscono teak e legni pregiati. Agricoltura (riso, mais, tabacco, caffè, arachidi); allevamento del bestiame, bovino e suino. Giacimenti di stagno. Modeste industrie alimentari, tessili, dell'abbigliamento, delle ceramiche e del legno. I centri principali del Paese, oltre alla capitale, sono Luang Prabang, Xieng Khouang, Thakhek, Saravane e Paksé.

STORIA
Dal XIV sec. si parla di un Regno indipendente del Laos, sotto Lan Chiang (1353), che nel XVII in parte fu annesso e in parte controllato dal Siam. Il territorio passò nel 1893 alla Francia e rimase colonia francese sino all'indipendenza, che fu proclamata nel 1949. Con gli accordi di Ginevra del 21 luglio 1954 il Laos divenne Stato sovrano e l'anno successivo fu ammesso all'ONU. La vita politica del Laos indipendente è stata caratterizzata da aspre lotte tra gruppi comunisti (Pathet Lao), neutralisti (guidati da Suvanna Phuma) e anticomunisti. Per lungo tempo le vicende del Laos si intrecciarono con l'andamento della guerra del Viet Nam (1946-1975) con passaggio dalla guerriglia (1960) alla guerra civile. Nel 1975, caduta la monarchia, fu instaurato un regime comunista filovietnamita, avversato dalla Cina, con la quale i rapporti si sono normalizzati solo nel 1988. La nuova Costituzione del 1991 ribadisce il ruolo guida del Partito popolare rivoluzionario, pur ammettendo una economia aperta a forme di mercato e un'apertura del paese verificatasi con l'intensificazione dei rapporti con la Thailandia (1994).

Esempio