La Cina

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

2 (2)
Download:30
Data:20.03.2007
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
cina_17.zip (Dimensione: 5.02 Kb)
trucheck.it_la-cina.doc     29 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

CINA:
il territorio è diviso in 2 parti:
• cina settentrionale: pianura del FIUME GIALLO, zona fertile
• cina meridionale: dv passa il FIUME AZZURRO, regione collinare, dv ci sono i principali laghi cinesi.
A nord troviamo una costa frastagliata e rocciosa.
MANCUIRIA: grande pianura a nord. Fanno parte della Cina anche il bassopiano del Tibet e il bacino chiuso del Turkestan orientale, dv il clima è desertico e la vita si concentra nelle oasi.
CLIMA:
nord: estati caldi e inverni freddi, precipitazioni scarse
ovest: la piovosità diminuisce , anche il Tibet è arido
sud: abbondanti precipitazioni, in autunno ci sono anche cicloni tropicali. I mesi preferibili x visitare la cina sn maggio e settembre.

La civiltà cinese nasce nella valle del Fiume Giallo. All’inizio del 19° secolo gli europei penetrarono nella vita cinese, la gran Bretagna aumentò le esportazioni illegali di oppio.
La cina nn ha un’economia moderna , x colpa del regime comunista, sul piano economico vi è stata l’istituzione di zone franche lungo la costa.

L’economia: agricoltura: riso, frumento, cereali, tè… sviluppata la sidurgia, il tessile, meccanica, chimica, alimentare.

Trasporti: carenza di infrastrutture, 1/3 dei vilaggi è ancora irraggiungibile con le auto. La ferrovia è la più sviluppata. Un ruolo importante ha anche la navigazione interna. Ci sono molti aeroporti internazionali,
risorse turistiche naturali: molte attrattive naturali , tra le prime sono i paesaggi del fuime li: da guilin a yangshuo, un percorso in battello passa davanti ad una trentina di formazioni rocciose calcaree.
Altro itinerario in battello è qll che sequele grandi forre del Chang Jiang.
Catene montuose che x i monaci buddisti sn luoghi di verità e conoscenza
Nella cina esterna si trovano i gruppi montuosi dell’Himalaya e del Karakoram. La catena del Tian Shan presenta belle pareti rocciose, accanto a paesaggi verdeggianti.
La foresta di pietra di Kunming è un enorme labirinto di alte rocce calcaree.

Risorse storico-artistiche:
Beijing(pechino) nel cuore della città c’è l’enorme piazza Tien An-Men, qua si trova la città proibita: enorme complesso di palazzi giardini e padiglioni nel cuore di beijing. 3 sn i principali edifici imperiali: il palazzo della suprema armonia(dv veniva incoronato l’imperatore e dv si svolgevano le cerimonie + important)i; il palazzo della perfetta armonia(dv l’imperatore preparava i suoi discorsi o controllava le semenze per il nuovo raccolto); palazzo dell’armonia mantenuta(dv si svolgevano i grandi banchetti di corte).oltre alla città proibita si trovano latri edifici: il tempio del cielo e il palazzo d’estate, costruzioni religiose come il tempio della sorgente della dottrina buddista, l’edificio + antico della città il tempio dei lama centro della cultura lamaista, il tempio della nube bianca, principale centro religioso taoista.
3 mete sn obbligate: la scoperta archeologica + recente è qll grande di terracotta fatto costruire nel 3 sec. A.c. dall’imperatore Qin Shi Huang. 8000 guerrieri a grandezza naturale, a piedi, a cavallo e su carri.
La grande muraglia: simbolo della cina, 6700km interrotto da torri di guardia a nord di pechino.
A Yungang 50000 statue del Buddha di varie dimensioni.

Turismo: negli ultimi anni la cina ha aperto il proprio territorio akl turismo straniero. Il potenziale turistico è enorme sia x le risorse culturali ed artistiche sia x la vastità del territorio e la varietà dei paesaggi. Un ostacolo x i viaggi organizzati è la lingua.
Lo sviluppo del turismo è limitato x 2 fattori: clima e infrastrutture, politica interna
Le infrastrutture sn in via di sviluppo, io prezzi corrispondono agli standard europei, ma la qualità e le attrezzature sn spesso inferiori allo standard internazionale.
Ci sono solo alberghi, e nn altre tipologie ricettive

Esempio