It

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale

Voto:

2.5 (2)
Download:60
Data:19.01.2001
Numero di pagine:6
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
it_1.zip (Dimensione: 6.28 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_it.doc     28 Kb


Testo

IT
Riassunto
In una piccola città nel Maine, Derry, sette ragazzini, all’ età di 11 anni, si trovano a giocare insieme. I sette sono Bill Denbrough, Ben Hanscom, Eddie Kaspbrak, Richard Tozier, Stanley Uris, Beverly Marsh e Mike Hanlon.
Tutti i ragazzi hanno qualcosa che ne fa un escluso, un Perdente.
In questa città da parecchio tempo si sono susseguiti diversi macabri omicidi di piccoli bambini, che sono successivamente stati ritrovati, mutilati di una parte del corpo o morsicati, tra questi c’ e anche George Denbrough, fratello di Bill, che stava giocando con una barchetta di carta che lui stesso gli aveva fabbricato.
I sette ragazzi, a causa di alcuni misteriosi fatti che sono capitati a loro, e che solo loro possono vedere poiché agli occhi degli adulti non sono visibili, capiscono che l’ autore di tutti gli omicidi è sempre lo stesso: It.
Questa è una creatura malvagia che vive da sempre nelle fogne di Derry e, che ogni 27 anni circa, si sveglia per chiedere il suo tributo di sangue.
Un giorno i sette ragazzi, mentre scappano da Henry Bowers, un giovane di prima media che li perseguitava da molto tempo, sono costretti a rifugiarsi in un condotto che li conduce nelle fogne. I ragazzi a questo punto sono intrappolati, non potendo più risalire a causa di Henry, né potendo inoltrarsi per le fogne, abitate da topi e ragni e in cui si sarebbero certamente persi.
Nonostante questo, però, i ragazzi decidono di proseguire nelle fogne,anche se dotati solo di alcuni pacchetti di fiammiferi. Durante il loro cammino nelle fogne i ragazzi incontrano il mostro tanto temuto da loro e da tutta la cittadina,sotto forma di un enorme ragno, e lo sconfissero spruzzandogli addosso la sostanza che stava nell’ inalatore di Eddie,contro l’ asma. Credendo It morto, i sette ragazzi poterono uscire finalmente dalle fogne e, giunti finalmente alla luce del sole, promisero che se il mostro fosse ritornato in futuro, loro in qualsiasi momento della loro vita sarebbero ritornati a Derry per ucciderlo definitivamente.
Infatti, nel 1985, Mke fu costretto a richiamare tutti e sei i compagnia causa del risveglio del mostro e dell’ inizio di un nuovo ciclo di omicidi.
27 anni più tardi, però It fece tornare anche Henry a Derry,che tentò in tutti i modi di ostacolare i piani del gruppo; Henry purtroppo riuscì a mettere “fuori combattimento” Mike, ferendolo gravemente, ma tentando di fare lo stesso con Eddie venne ucciso. Successivamente, quindi, Mike venne ricoverato in ospedale e il gruppo si ridusse a cinque elementi.
Così si ritrovarono solo in cinque sotto le fogne, proprio come 27 anni prima, dotati di solo qualche cerino.
Dopo aver percorso parecchia strada trovarono una piccola porta e ,entrati, ritrovarono It, nella stessa forma della prima volta, con i corpi di persone morte intrappolate nella sua enorme ragnatela.
A quel punto Bill, che era stato il loro capo quando erano ragazzini, affrontò il grosso insetto con lo stesso rituale utilizzato 27 anni prima, infatti, anche questa volta Eddie cercò di eliminarlo spruzzandogli il gas dell’ inalatore. Questa volta, però il mostro fu più lesto e lo anticipò staccandogli un braccio con un morso. Bill, infatti, ebbe qualche più difficoltà a ferire gravemente il mostro, che sapeva già cosa lo aspettava,perciò anche Richie dovette intervenire in suo aiuto. Una volta ferito, il grosso ragno, si rifugiò nella sua tana, e qui venne visto e inseguito dai ragazzi che lo uccisero definitivamente; Ben ruppe tutte le uova che It aveva depositato e uccisero tutti i piccoli insetti che ne uscivano, così che quella terribile creatura non avrebbe mai più avuto la possibilità di nuocere.
Terminata la loro “impresa” i cinque, guidati da Bill, uscirono finalmente dalle fogne.
Mentre Mike era all’ ospedale, gli altri ritornarono nelle proprie città riprendendo le proprie vite e cominciando a dimenticare tutto l’ accaduto.
I Personaggi
Bill Denbrough: è un ragazzino balbuziente, che ha perso all’ età di 11 anni il fratellino Gerorge, ucciso da It e ritrovato senza un braccio. Viene considerato il capo, poiché è stato lui per primo a capire che era necessario uccidere It e a trascinare i sei ragazzini nelle fogne. Da adulto è un celebre scrittore, molto ricco, sposato con un’ altrettanto rinomata attrice.
Ben Hanscom: è un ragazzino obeso, preso in giro dai suoi amici e soprattutto da Henry Bowers, che gli ha anche inciso sulla pancia con un coltello la sua iniziale. Ha un sesto senso per le costruzioni, infatti, comanda lui le operazioni per la realizzazione della diga nei Barren. Ama molto la lettura e ama rimanere a guardare la biblioteca, stando fuori al freddo.
Da grande diventerà un grande architetto, molto ricco.
Eddie Kaspbrak: soffre di una grave forma di asma e per questo è costretto a ricorrere molto spesso al suo inalatore. Questo diventa anche un’infallibile arma contro It, a cui Eddie dice che è un acido. Eddie è anche oppresso da una madre soffocante, che lo crede sempre debole e malato e che non vorrebbe mai farlo uscire con quel gruppo di amici scalmanati.
Eddie si frattura il braccio in un violento scontro con Henry ed entrambe le volte in cui scendono nelle fogne è ostacolato da questo handicap.
Da adulto è a capo di una grande azienda di Limousine; Eddie viene ucciso da It nel 1985, mentre cerca di spruzzare l’ “ acido” dell’ inalatore al mostro.
Richard Tozier: è un bambino occhialuto, ma molto simpatico, che cerca sempre di fare le Voci e non sa mai tenere la bocca chiusa. Per questo passa molti guai con Henry Bowers, ma, succesivamente, riesce anche ad aprire una stazione radiofonica di cui è la principale attrazione.
Stanley Uris: è un bambino ebreo, molto religioso e pauroso. Non crede mai all’ esistenza di It e, anche alla fine, piuttosto che credere al suo ritorno e ritornare per riaffrontarlo si uccide nella vasca da bagno.
Beverly Marsh: è l’ unica ragazza del gruppo, povera e priva di mezzi e innamorata di Bill . Ha un padre molto violento, che la picchia per ogni più piccolo errore, da adulta sposa Tom, un uomo molto violento e autoritario. Lavora come desiners in una grande ditta di moda e ha un talento innato per questa professione.
Mike Hanlon: è un piccolo bambino nero, per questo perseguito da Bowers, molto affezionato al padre. Da grande è l’ unico che rimane a Derry, da dove richiamerà tutti per tornare a uccidere It. Egli lavora come bibliotecario e vive nel quartiere povero della città.
Hanry Bowers: è il ragazzo di 1° media, che continua a perseguire i sette ragazzini. Dopo essere andato la prima volta nelle fogne ed aver incontrato It, diventa pazzo e viene ricoverato in un manicomio criminale, per aver ucciso il padre all’ età di 11 anni. Nel 1985 fugge, guidato dalla voce di IT che veniva dalla Luna, e va a Derry per vendicarsi. Qui ferisce gravemente Mike e poi muore, per mano di Eddie.
IT: è il mostro che, da sempre, vive nelle fogne di Darry e ogni 27 anni si sveglia per uccidere bambini, ingannandoli, trasformandosi in pagliaccio.
Egli, infatti, si può trasformare in ciò che vuole o nella cosa di cui l’ individuo che gli interessa ha paura: un licantropo, una mummia, un lebbroso….
Analisi luoghi
I Barren: è il quartiere più povero e sporco di Derry; qui i sette ragazzi si ritrovano a giocare e fondano un club: il club dei Perdenti. Hanno anche una sede: un buco nel terreno con la porta mimetizzata per fuggire da Hanry.
Vicino ai Barren c’ è anche il fiume Kenduskeag, dove i sette cercano di costruire una diga e ci riescno grazie all’ aiuto di Ben.
La casa in Neibol Street: è una vecchia casa abbandonata dove il club dei Perdenti combatte per la prima volta contro It sotto forma di licantropo.
Beverly tira con una fionda, Alta Precisione, delle pallottole d’ argento da loro fabbricate.
Le fogne: sono il luogo in cui i sette si scontrano con It, nella sua forma originale. E’ un luogo buio, pieno di topi e di imprevisti, dove i ragazzini sono costretti a procedere tentoni. Inoltre le fogne sono grandissime e ci si può facilmente perdere, lungo le immense tubature. Grazie le tubature It si può muovere sul perimetro di tutta la città senza mai essere notato.
La biblioteca: è un luogo sicuro e riparato, qui i ragazzi possono trovare preziose informazioni, ad esempio come fabbricare pallottole o come sconfiggere pericolosi mostri.

Analisi temporale
La storia si svolge in un intervallo di 27 anni ( il lasso di tempo che passa tra un risveglio e l’ altro di It ), dal 1958, la morte di George Denbrough e il 1985 la morte di IT.
Il racconto è diviso in due parti il 1958, quando i ragazzi sono undicenni e combattono per la prima volta It, e il 1985, quando Mike telefona ai sei compagni ed essi sono costretti a tornare a Derry, per sconfiggere il mostro definitivamente.
Ci sono diversi flash back, con lassi di tempo che scalano di 27 anni in 27 anni, che raccontano diverse stragi, come quella al Punto Nero o alla ferriera.

Esempio



  



Come usare