23 giorni della citta' di Alba

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale

Voto:

1 (2)
Download:643
Data:15.11.2000
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
23-giorni-citta-alba_3.zip (Dimensione: 4.45 Kb)
trucheck.it_23-giorni-della-citta-di-alba.doc     14 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

SCHEDA DEL LIBRO " I VENTITRE GIORNI DELLA CITTA DI ALBA"

Autore: Beppe Fenoglio

Prima pubblicazione: 1952

Casa editrice: Einaudi Editore

Data dell'edizione: 1999 (10° edizione)

Intreccio:Il libro и suddiviso in 12 parti:
-I ventitre giorni della cittа di Alba:Il 10 ottobre 1944 la cittа di Alba viene assediata da un gruppo di partigiani ("i partigiani delle Langhe") e dopo ventitre giorni precisi i fascisti la liberarono ( 2 novembre).
-L'andata: a causa dell'intervento dei fascisti fallisce la missione di tre partigiani: tendere un'imboscata.
-Il trucco: grazie a una mirabile prova di astuzia Moro riesce a vincere una disputa tra partigiani, ottenendo cosм il diritto di giustiziare con le proprie mani un prigioniero.
-Gli inizi del partigiano Raoul: nonostante aver ottenuto ciт a cui aspirava, l'arruolamento tra i partigiani, con il conseguente abbandono della madre, Raoul, fin dall'inizio, non riesce a trovare posto in quell'ambiente al quale sente di non appartenere.
-Vecchio Blister: Blister uno dei piщ vecchi partigiani e anzich insegnare a rispettare le regole ai piщ giovani, il primo a infrangerle, ubriacandosi e creando disagi tra i compagni, cosм i suoi "amici" per punirlo gli sparano, nonostante lui pensi che stiano scherzando.
-Un altro muro: i repubblicani riescono a catturare Max che viene messo in prigione con un partigiano rosso, ma che viene fortunatamente graziato per il solo fatto di essere badogliano.
-Ettore va al lavoro: Ettore, un ragazzo dedito al bere, fumare e dormire, in seguito a una lite con i familiari, cosa che ormai era abitudinaria, perch egli non lavorava e spendeva tutti i soldi di famiglia, decide di chiedere aiuto all'amico Bianco, individuo dai loschi affari che ben presto lo renderа ricco.
-Quell'antica ragazza: per i giovani del paese le gite per i boschi con Argentina , una ragazza di cittа, sono molto frequenti nonch interessanti; come lei dice... vanno a cercare funghi.
-L'acqua verde: forse l'acqua verde del fiume l'unica "via d'uscit" da una vita che non и come ci aspettiamo; cosм che un giovane, pe scappare dai problemi che concerne il vivere si affoga: nella verde acqua del "suo" fiume.
-Nove lune: Ugo e Rita, due ragazzi, si amano e trovano un accordo sul figlio che lei aspetta, ma c' solo un problema che sembra insormontabile: la famiglia della ragazza non и propensa a chiarire verbalmente la situazione.
-L'odore della morte: come и possibile scambiare la propria amata per un'altra ragazza? questo и quello che и successo a Carlo alla stazione mentre aspettava la fidanzata; l'unico problema era Attilio,il fidanzato, che subito interviene e si getta su Carlo: quest'ultimo sente troppo da vicino l'odore della morte provocato dalla tisi di Attilio.
-Pioggia e la sposa: talvolta una semplice e quotidiana situazione riporta alla memoria eventi dell'infanzia; cosм che l'autore ritorna a quel giorno in cui con la zia e il cugino prete si diresse a Cadilщ, dove c'era la sposa, mentre una grande pioggia si abbatteva su di loro.

Spazio narrativo:Reale in quanto costituito dalla cittа di Alba e dalle campagne langarole

Tempo:
· epoca storica in cui и ambientata la vicenda:nel 1944, durante il periodo della resistenza.
· riflessione sui rapporti tra tempo reale e tempo narativo: nei racconti la durata cambia, infatti si passa da ventitre giorni a pochi minuti, a ricordi di una vita, a qualche giorno, ma ogni azione descritta seppur brevemente, molto minuziosamente.

Narratore: il narratore perlopiщ esterno ma spesso riporta giudizi personali alle vicende narrate; invece nell'ultimo racconto Fenoglio stesso che ci descrive un proprio ricordo.

Principali temi trattati: come in ogni testo di questo scrittore, il principale tema trattato и la resistenza in Italia a seguito dell'armistizio del 1943; inoltre l'autore in ogni racconto ci fornisce una descrizione dei protagonisti, cosм posso aggiungere che anche amore, odio, gioia, lavoro fanno parte dei temi principalmente trattati.

Struttura sintattica: Semplice e nello stesso tempo efficace

Lessico: popolare ma appropriato a ogni racconto.

Stile: Incisivo e discorsivo

Personaggi Principali:
i personaggi sono, a mio giudizio, abbastanza statici, fissati sulle proprie idee e determinati a realizzare i propri desideri, anche se non sempre ci riescono.
Sono inoltre tutti descritti con grande umanitа, riuscendo cosм ad esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni.
Nei primi quattro racconti non c' una vera e propria descrizione caratteriale, ma l'autore dice semplicemente che sono partigiani, mentre nel quinto descritto un vecchio partigiano dedito principalmente alle risse e all'alcool. Nel settimo il personaggio principale и Etore, un giovane che spende i soldi della famiglia per rovinarsi con fumo e vino, e che per evitare l'ennesimo litigio con la madredecide di darsi agli affari sporchi; un giovane talvolte molto violento verbalmente, molto nervoso e suscettibile, nonch irrispettoso delle regole della famiglia.
Nell'ottava storia presente una figura femminile secondo me paragonabile ai giorni nostri, anche se a quel tempo c'era piщ pudore e si mascheravano le ore liete passate con piщ giovani del paese con la scusa di passeggiate nei boschi in cerca di funghi!
Anche il nono capitolo si puт paragonare al nostro tempo, perch un ragazzo sensibile, piuttosto che cercare di affronatare i problemi che gli si presentano nel corso della vita, preferisce cercare una "via d'uscita", anche se questa solo un'illusioneper nascondere la vigliaccheria nel vivere la vita con tutte le sue situazioni.
E che dire del decimo, in cui una ragazza incinta e ha paura di parlarne in famiglia a causa delle razioni violente dei genitori.
Sicuramente l'ultimo il piщ toccante, perch l'autore ci riporte a un ricordo della sua infanzia, trasmettendoci i sentimenti che ha provato in quella circostanza e quelli che sta provando ora ripensandci.

Opinioni personali:Inizialmente ero un po' perplessa, ma dopo alcune pagine del primo racconto ho cambiato opinione: и un libro bellissimo che prende in considerazione piщ temi egualmente importanti nella vita di una persona. Inoltre alcune storie sono narrate con sentimento, quindi il lettore riesce a immedesimarsi nella situazione descritta, o perchи tenta di capire le emozione che vengono trasmesse o perch talvolta si rivede nelle vicende dei personaggi.

Esempio



  



Come usare