Mercato monetario, finaziario e la borsa

Materie:Appunti
Categoria:Economia

Voto:

1 (2)
Download:226
Data:22.11.2006
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
mercato-monetario-finaziario-borsa_1.zip (Dimensione: 5.55 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_mercato-monetario,-finaziario-e-la-borsa.doc     27 Kb



Testo

Nel sistema economico il RISPARMIO è importante x finanz nuove iniziative.un tempo si TESAURIZZAVA.

Il MERCATO DI CAPITALI è il complesso delle emissioni e delle negoziazioni di titoli rappresentativi di prestiti monetari o finanziamenti con vincolo di credito o di capitale di rischio:scadenza:negoziazioni di capitali esigibili a breve termine M.MONETARIO,medio-lungo M.FINANZIARIO,territorio NAZIONALE fra residenti,INTERNAZIONALE anche non,collocamento PRIMARIO riguarda emissioni e primi collocamento dei titoli,SECONDARIO operazioni su titoli già collocati,contrattazioni DIRETTO capitali negoziati fra richiedenti e offerenti cm operazioni banca,APERTI negoziaz impersonali a distanza.

MERCATO MONETARIO: durata inferiore a 18 mesi, OFFERENTI soprat i RISPARMIATORI xkè hanno liquidità eccedenti per brevi periodi e vogliono recuperare prontam il denaro impiegato.RICHIEDENTI sn le AZ.di PRODUZ x soddisf bisogno finanz x fattori produt a breve ciclo utilizzo(attivo circolante),STATO e PUBBL.AMMINISTRAZ.Le BANCHE hanno ruolo centrale nel M.MONET. xkè luogo contrattaz, costituiscono l’offerta perché sn intermediari creditizi, e anche la domanda(istituti di credito che hanno una raccolta insufficiente).Il M.INERBANCARIO è IL SETTORE PRINCIPALE DEL M.MONETARIO è dato dall’insieme scambi a breve/issimo termini di mezzi liquidi fra le banche.

IL M.MON ha un grado di rischio ridotto per l’elevato grado di solvibilità degli emittenti(stato, banche società di capitali),liquidità dell’investimento per il breve termine e facil negoziabile. È DIRETTO banca, APERTO impersonale come il m.dei bot e interbancario.

MERCATO FINANZIARIO:contrattaz dei valori mobiliari di titoli(azioni e obbligazioni) del medio-lungo periodo dp 18 mesi.formato da M.MOBILIARE il comparto principale ,m.aperto, confluiscono ordini impersonali e standardizzati impartiti a distanza tramite intermediari come le banche e le sim PIU’ REGOLAMENTATO è BORSA VALORI esprime giornalmente le quotazioni ufficiali dei titoli ammessi.M. DEI CAMBI dv scambiate banconote estere e divise estere,altri mezzi pagamento in valuta estera scambiati a pronti(spot)a termine (forward),M.MUTUI sn prestiti a medio lungo termine offerti da banche specializzate o anche ordinarie.
FUNZIONE BORSA VALORI:agevolare l’incontro tra la domanda e l’offerta di valor mobiliari.la DOMANDA è sostenuta da investitori ke sn: risparmiatori e famiglie che si avvalgono di intermediari per le loro eccedenze,operatori istituzionali(banche,sim,assicuaraizioni, fondi comunifinanziarie)che investono capitali elevati in modo frazionato per limitare i rischi,operatori esteri investendo in aziende italiane,speculatori interessati alla compravendita di azioni per lucrare le differenze di quotazione per le frequenti oscillazioni.L’OFFERTA è rappresentata dagli ENTI EMITTENTI,cioè lo stato e gli enti pubbliche emettono titoli a medio-lungo termine BTP,Cct,obbligazioni, società commerciali emettono capitale di prestito(obbligazioni), di rischio(azioni),banche emettono obbligazioni a medio-lungo termine per la concessione dei mutui.

La STRUTTURA e gli STRUMENTI per essere efficiente e trasparente sono intermediari qualificati e specializzati(sim),regolamentaz e standaridz delle contrattaz,attrezzature elettroniche efficienti in grado di eseguire contempor più ordini, rivelare i prezzi che si formano via via,dirli in tempo reale,collegam in tempo reale con il mercato xkè seguono l’evolversi delle contrattazioni,listino giornaliero che pubblica i prezzi ufficiali dei titoli e le quantità scambiate,indici di borsa.

LA BORSA DP LE RIFORME:l’AMEF segue l’andamento dei titoli e delle società quotate e i requisiti necessari per l’ammissione alla quotazione ufficiale.R.dell’EMITTENTE:generare ricavi in condizione di autonomia gestionale,pubblicazione e deposito degli ultimi tre bilanci annuali,ultimo bilancio deve essere sottoposto a revisione contabile,deposito del budget dell’esercizio in corso e dei piani dei due successivi. R.delle AZIONI:liberà trasferibilità, il flottante deve costituire min 25%del cap,capitaliz di mercato prevedibile pari ad almeno 5 milioni di euro,gestione accentrata presso Monte Titoli.

ORA QST REQUISITI SN MENO RIGIDI PER INCENTIVARE L’ACCESSO ALLA QUOTAZIONE DELLE SOCIETA D MEDIA DIMENSIONE.

INNOVAZ TECNICHE OPERATIVE:passaggio alla contrattaz per contanti cn liquidaz entro 3 gg,trattaz,continua sul circuito telematico dv gli ordini si inseriscono nel circuito telematico in ogni momento della seduta e da qlss sede dell’intermediario che li inoltra per essere eseguiti al momento in cui incrociano ordini contrari compatibili.

Esempio



  



Come usare