Tumori, cancri, cure e terapie

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:263
Data:02.05.2007
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
tumori-cancri-cure-terapie_1.zip (Dimensione: 6.33 Kb)
trucheck.it_tumori,-cancri,-cure-e-terapie.doc     26 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Tumore maligno Tessuto composto da cellule con le seguenti caratteristiche: accrescimento incontrollato ed indefinito,accrescimento infiltrativi,accrescimento anarchico,tendenza alla metastatizzazione,con l’obiettivo di distruggere l’organismo ospite.
Tumore benigno caratteristiche:simile al tessuto di origine,con funzionalità spesso conservata,ad espansione centrale,raramente recidiva dopo l’asportazione,non dà metastasi,non ha l’obiettivo di distruggere l’organismo ospite.
Cause del cancro:Il cancro si sviluppa gradualmente come risultato di un complesso intreccio di fattori ereditari, ambientali e correlati allo stile di vita.Gli scienziati hanno identificato molti fattori di rischio che aumentano le probabilità di ammalare di cancro.Tabacco,Alcol,Dieta,Raggi ultravioletti,Radiazioni ionizzanti,Sostanze chimiche,Ormoni.
Cause Cancro sostanze chimiche:Tumori della pleura (e del peritoneo) in pazienti a rischio per esposizione ad asbesto (amianto),Tumori della vescica in pazienti a rischio per esposizione a coloranti di anilina.
esami di laboratorio per diagnosi:marcatori tumorali,cea (tumori gastrointestinali),psa (Carcinoma della prostata)
Diagnosi di tumore:La diagnosi di certezza di tumore maligno è anatomo-patologica (esame istologico su pezzo da prelievo o da intervento chirurgico),Altra possibilità è la diagnosi citologica (da ago-aspirato), che in genere non consente uno studio molto raffinato.
stadiazione:Stadiare un tumore è necessario al fine di proporre un trattamento terapeutico adeguato.Alla stadiazione concorrono numerosi esami diagnostici.Sono stati proposti vari sistemi di stadiazione: il più noto è il TNM della UICC
terapia:Chirurgia, Radioterapia,Terapia medica (chemioterapia, terapia ormonale),Terapie multidisciplinari,Terapie palliative.
Terapia ormonale:Alcuni tipi di cancro (es: mammella, prostata) dipendono, per la loro crescita, dagli ormoni.Talvolta si rimuovono organi (ovaie, testicoli) che fabbricano gli ormoni; altre volte si impiegano medicine.Similmente alla chemioterapia, la ormonoterapia è un trattamento sistemico, che colpisce le cellule in varie parti del corpo
Terapie biologicheLe terapie biologiche (dette Immunoterapia) sono un trattamento che usa la naturale capacità del corpo di difendersi dalle infezioni a dalle malattie, od anche per proteggere il corpo da effetti indesiderati dei trattamenti (chemioterapia-radioterapia)Sono:interferone,interleuchina,anticorpi monoclinali,fattori di crescita
Ricerca di base:oncologia molecolare,angiogenesi
Ricer clinica applicata: oncologia sperimentale,radiobiologia ,conduzione di studi clinici randomizzati

Definizione di arteria e vena:Le arterie sono condotti muscolo-membranosi rivestiti internamente da ED, le vene sono condotti membranosi.
Differenze principali:“Direzione”, Struttura microscopica,Capacità e pressione.Struttura microscopica delle arterie:3 tonache conc.: intima, media, avventizia:Intima: ED, subED, LEI(lamina enatelica interna)Media: tess. Muscolare ed elastico, LEE.Avventizia: tess connettivo collagene.Struttura microscopica delle vene:Come arterie, ma più disordinate, con prevalere del collagene sul tess. elastico.Presenza di valvoleArterie principali dell’organismo:Aorta,Succlavie,Carotidi, Iliache,Femorali,Poplitee,Tibiali,Tripode celiaco e Mesenteriche(Vene satelliti delle arterie) Fisiologia:Regolazione del flusso arterioso:Nervosa (gangliectomia), ormonale, chimica, Flusso art. a riposo arti inf: 300-400 ml/min,Durante uno sforzo aumenta fino a 20 volte, Regolazione del flusso venoso:Vis a tergo,Vis a fronte (azione respiratoria),Vis a latere, Spugna plantare di Lejart.Patologia arteriose:ECTASIANTI=Ectasie, Aneurismi,Pseudo- -aneurismi,Kinking,Dolicomegaarterie; STENOSANTI=Acute:Trombosi,Embolie,Traumi, Croniche:Trombosi stenosante,Trombosi occludente.Patologia venose: Insufficienza(varici; Trombosi:profonda,superficiale;TEP,SPTF.Arteriosclerosicomprende:Aterosclerosi:Fatty streaks,Placca fibrosa,Placca ateromasica.Sclerosi calcifica della media,arteriolosclerosi.
Definiz Aterosclerosi:Insieme di alterazioni di vario tipo nell’intima delle arterie, consistente in accumuli a focolaio di lipidi, carboidrati complessi, sangue e prodotti del sangue, tessuto fibroso e depositi di calcio, e associato ad alterazioni della media.È una malattia degenerativa e sistemica. Fattori a rischio:Iperlipemia: acquisita, congenita o secondaria;Diabete,Ipertensione arteriosa,Sedentarietà,Competitività e stress,Tabagismo complicanze della placca:Calcificazione=Dovuta all’affinità del collagene per il Ca,Si arriva a vere e proprie ossificazioni.Ulcerazione=Si perde la cappa fibrosa,l’ateroma viene a contatto col sangue,Conseguenze: embolia, aneurisma, trombosi.Emorragia=Dovuta alla neogenesi miointimale.Trombosi.terapia medica:Fattori di rischio,Dieta, Ipolipemizzanti, Antiaggreganti,Anticoagulanti,Emoreologici, Vasodilatatori,Prostaglandine,Fibrinolitici. terapia chirurgica:Rivascolarizzazione diretta=By-pass (anatomici ed extraanatomici), TEA,Chirurgia endovascolare.Rivascolarizzazione indiretta=simpaticectomia,Chirurgia demolitivi. Aneurismi:Dilatazioni abnormi, segmentarie e permanenti.Cause: aterosclerosi, Lue, micosi, trauma, displasia, diabete, salmonella, neoplasia.Sintomatologia: nessuna fino alle complicanze.Complicazioni: fissurazione, trombosi, embolia,rottura.Diagnosi: spesso accidentale: ECD, TC.Terapia: esclusivamente chirurgica.

Esempio



  


  1. claudia

    biomarcatori tumorali come indagine sierologica


Come usare