proteine

Materie:Riassunto
Categoria:Biologia
Download:191
Data:27.03.2006
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
proteine_6.zip (Dimensione: 6.78 Kb)
trucheck.it_proteine.doc     34.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

GLUCIDI o ZUCCHERI o CARBOIDRATI
Sono composti contenenti C carbonio, H idrogeno, O ossigeno nella proporzione(C H2 O) n ; n indica quante volte и ripetuta l’unitа del carboidrato.
Sono composti di fondamentale importanza biologica:
-forniscono energia all’attivitа delle cellule
- hanno funzione strutturale e/o di sostegno meccanico
I carboidrati piщ semplici sono i monosaccaridi e i disaccaridi quelli piщ complessi i polisaccaridi
MONOSACCARIDI
sono costituiti da una catena di 5 o 6 atomi di carbonio( se 5 pentosi, se 6 esosi) a questa catena и legato un gruppo carbonilico CO. Se CO si trova alla fine si presenta come
gruppo aldeico rappresentati dal glucosio(uva). Se CO и intermedio forma un
gruppo chetonico rappresentati dal fruttosio.
Il glucosio и il piщ diffuso dei monosaccaridi viene sintetizzato dalle piante e una volta prodotto viene trasformato in molti modi e da esso prendono origine tutti i composti organici delle piante e degli animali.
Il glucosio и la molecola energetica per eccellenza. Tutti gli organismi traggono l’energia per i loro processi vitali dalla demolizione del glucosio
Costituisce il materiale di partenza dei polisaccaridi
DISACCARDI Formati da due unitа di monosaccardidi combinati fra loro. IL piщ conosciuto и il saccarosio che deriva dalla condensazione di una molecola di glucosio con una di fruttosio e dall’eliminazione di una molecola di acqua.
Il maltosio che si forma dalla degradazione dell’amido di cereali come frumento, orzo ecc.
Il lattosio costituito da glucosio e galattosio ed и il tipico zucchero del latte.
POLISACCARIDI sono molto importanti come materiale di riserva
- per le piante tipo l’amido che и immagazzinato nelle radici e nei semi e che costituisce la fonte principale di materiale nutritivo con funzione energetica
- o per gli animali come il glicogeno prevalentemente accumulato nel fegato
- oppure possono svolgere funzione di sostegno come la cellulosa nelle piante. La cellulosa и insolubile ha una notevole resistenza e svolge funzioni meccaniche nelle cellule vegetali delle quali и il componente di base nelle strutture di sostegno
-la chitina, con funzione strutturale-meccanica, negli animali che costituisce il rivestimento esterno degli insetti
- la micosina tipica dei funghi
LIPIDI o GRASSI
Sono composti di origine vegetale o animale che hanno la caratteristica di essere insolubili in acqua, mentre sono solubili in solventi organici quali etere, cloroformio, benzene.
Perchй le loro molecole sono costituite da composi contenenti lunghe catene formate da atomi di carbonio e idrogeno definite alifatiche
I lipidi svolgono varie funzioni biologiche
- sono accumulati come materiale di riserva
-sono agenti di protezione ( per foglie, pelle, parete cellulare di molti batteri)
- rappresentano una fonte trasportabile di energia metabolica
- sono componenti strutturali delle membrane biologiche
- alcuni tipi particolari sono ormoni negli organismi vegetali
I lipidi sono divisi in classi a seconda della loro composizione.
I piщ semplici sono gli - acidi grassi
- Trigliceridi i piщ diffusi
-Grassi saturi sono normalmente solidi e sono definiti grassi
-Grassi insaturi sono liquidi a temperatura ambiente
I Grassi hanno funzione di riserva negli animali, gli oli nei semi e alcuni frutti (olive).
A differenza delle piante che accumulano riserve sotto forma di carboidrati, negli animali le riserve sono sotto forma lipidica
- fosfolipidi che sono molecole amfipatiche contenente cioи una parte idrofilia e una parte idrofobia. Simili ai fosfolipidi
-i glicolipidi
- steroidi : .colesterolo nelle uova,formaggi e alcuni tipi di carni
. cortisolo .estrogeno e .testosterone (ormoni)
- cere importanti per la formazione di rivestimenti protettivi e impermeabili
Le PROTEINE sono polimeri formati dalla combinazione di 20 diversi amminoacidi
Gli AMMINOACIDI sono composti organici azotati costituiti da
Un carbonio detto (alfa) a cui sono legati 4 gruppi di atomi
(3 costanti) H idrogeno NH2 gruppo amminico COOH gruppo carbosillico
R residuo che varia e che conferisce specificitа a ciascun amminoacido
Le PROTEINE sono costituite da centinaia di amminoacidi e le combinazioni possibili sono in gran numero e varietа.
Ogni tipo proteico ha compiti e funzioni diversi la cui natura и specificata nella sequenza con cui sono distribuiti gli amminoacidi nella proteina stessa.
Nella PROTEINA o POLIPETIDE piщ amminoacidi si uniscono fra loro mediante legame Peptidico.
Le proteine sono organizzate secondo diversi livelli di struttura
STRUTTURA PRIMARIA disposizione lineare
STRUTTURA SECONDARIA gruppi specifici di amminoacidi adiacenti sulla disposizione lineare interagiscono fra loro determinando la struttura secondaria
И un avvolgimento della proteina a:
- elica (alfa) la rende elastica come la cheratina e la miosina
- foglio piegato (beta) la rende resistente come la fibrina
STRUTTURA TERZIARIA l’Interazione di diverse zone della struttura secondaria determina la struttura primaria cioи gli amminoacidi interagiscono fra loro formando:
legami a idrogeno
interazioni idrofobiche
ponti disolfuro
STRUTTURA QUATERNARIA Una proteina puт essere costituita da 1 o piщ proteine in
questo caso si determina la struttura quaternaria
L’interazione reciproca degli amminoacidi costituenti la sequenza polipeptidica conferisce a ciascuna proteina una precisa specificitа strutturale e funzionale

Esempio



  



Come usare