La pervinca

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2 (2)
Download:58
Data:16.02.2001
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
pervinca_1.zip (Dimensione: 4.11 Kb)
trucheck.it_la-pervinca.doc     30.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Pervinca

Genere: Vinca
Specie: minor
Famiglia: Apocinaceae
Legit: Sara Terreni
Determinavit: Sara Terreni
Data: mercoledì 3 Maggio 2000
Località: Casciana Terme (Pi)
Note: Pianta erbacea con base legnosa, alta fino ai 20 cm, con germogli sterili prostrati ed altri, eretti, che producono i fiori; le foglie sono lanceolate larghe, glabre e lucenti, opposte e brevemente picciolate. I fiori, larghi 3 – 4 cm, sono dotati di un lungo peduncolo e posti all’ascella fogliare; hanno corolla a 5 petali smussati, di un azzurro delicato, talvolta porpora. La fioritura avviene fra aprile e giugno. La Pervinca è diffusa in tutta Europa, nell’Africa Settentrionale e nell’Asia Occidentale, nei boschi di latifoglie, nelle siepi, su terreni ricchi di humus. Viene anche frequentemente coltivata a scopo ornamentale. È specie protetta, dato che sta diventando piuttosto rara. Contiene un alcaloide denominato vincamina, fitosteroli e tannini. Viene impiegata come rimedio per disturbi del metabolismo e dell’irrorazione sanguigna del cervello. In medicina omeopatica viene utilizzata per la cura di emorragie e di eruzioni cutanee umide. Come pianta medicinale, è conosciuta sin dall’antichità.

Esempio



  



Come usare