L'apparato respiratorio

Materie:Appunti
Categoria:Biologia
Download:70
Data:28.11.2006
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
apparato-respiratorio_19.zip (Dimensione: 2.73 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_l-apparato-respiratorio.doc     21 Kb



Testo

L’APPARATO RESPIRATORIO
Nell'uomo l'apparato respiratorio è composto dalle vie aerifere superiori (naso, bocca, faringe), dalle vie aerifere inferiori (laringe, trachea, bronchi) e dai polmoni. Gli organi dell'apparato respiratorio occupano quindi la parte inferiore del capo, quella anteriore del collo e gran parte del torace. Le vie aerifere superiori sono parzialmente comuni all'apparato digerente (con bocca e faringe) mentre esclusivamente deputato alla funzione respiratoria è il naso, che può essere considerato la via di elezione per l'entrata e l'uscita dell'aria dall'organismo. Un'apertura interna al naso mette in comunicazione in alto quest'ultimo con la faringe e in basso con laringe ed esofago, determinando quindi una sorta di incrocio delle vie aerifere con quelle digerenti. Inferiormente la faringe, attraverso un orifizio ovalare (l'adito della laringe), comunica con la laringe. Le vie aeree inferiori sono rappresentate dal tubo aerifero composto dalla laringe, dalla trachea che la segue e dai bronchi extrapolmonari, che possono essere considerati una ramificazione terminale della trachea stessa. Nel tratto laringeo medio si trova la glottide, che ospita le corde vocali. Alla laringe fa seguito la trachea che scorre in piccola parte nel collo e quindi nella parte superiore del torace, davanti all'esofago, cui è connessa da tessuto connettivo elastico. All'altezza della IV-V vertebra toracica, la trachea si biforca dando origine ai due bronchi, la cui parte extrapolmonare (grossi bronchi) è ancora parte delle vie aeree inferiori. I grossi bronchi penetrano nei polmoni, attraverso gli ili polmonari e in seguito si ramificano.

Esempio



  



Come usare