Il II° Reich

Materie:Appunti
Categoria:Storia

Voto:

2.5 (2)
Download:54
Data:11.10.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
ii-reich_1.zip (Dimensione: 4.78 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_il-ii-     25 Kb



Testo

Il II°Reich

La guerra contro l’Austria(1866)
• Modifica i rapporti tra le forze politiche all’interno della Prussica + coinvolge tutta l’Europa.
• 8 aprile ’66 Bismarck firma un trattato segreto con l’Italia per un’eventuale guerra contro l’Austria entro 3 mesi (in cambio del Veneto) e per la Prussia c’erano i territori tedeschi.
• Napoleone III rimane ambiguo ( convenzione segreta con l’Austria per avere il Veneto) → neutralità interessata che finisce per ricattare tutti.
• Inghilterra e Russia attendono il corso degli eventi.
• 9 aprile B. vuole convocare un’assemblea a suffragio universale per decidere l’assetto della Confederazione → respinto da Austria e stati medi.
• Questione dei ducati Schleswing e Holstein per l’Austria → scoppio guerra con la Confederazione a suo favore; invasione dell’Holstein di B.
• Efficientissimo esercito prussiano che invade il ducato e il 3 luglio a Sadowa vince l’Austria.
• Armistizio a Nikolsburg il 26 luglio e Pace di Praga il 23 agosto.
• Vittoria di B. e il Veneto và all’Italia; Prussia →Hannover +Schleswig- Holstein +Assia- Kassel +Assia- Nassau. Francoforte crea una Confederazione germanica del Nord (stati a Nord del Meno) e quelli a Sud restano formalmente indipendenti.
• Politica interna: elezioni il 3 luglio col tracollo del partito progressista , B. ottiene la maggioranza e l’approvazione retroattiva delle spese militari illegalmente compiute.
• Il conflitto costituzionale si chiude con la vittoria di Bismarck e della Corona sul Parlamento e il liberalismo progressista.
• Nella Confederazione del Nord (Bund) la presidenza è affidata a Guglielmo I e il cancellierato a B.
• Obiettivi raggiunti: -eliminazione dell’Impero asburgico nel mondo tedesco; -risoluzione del conflitto costituzionale in Prussia; -creazione di uno Stato federale tedesco nella Germania del Nord. Unico ostacolo : Napoleone III.

La guerra contro la Francia e la fondazione del II Reich
• L’Austria tenta ancora di agire, ma fallisce. Gli stati tedeschi meridionali dovevano essere assimilati dalla Prussia.
• Baviera, Wuttemberg,Baden, Assia stipulano alleanze militari con B.
• Poteva essere evitata questa guerra? C’era una particolare situazione internazionale + questione del Lussemburgo e spagnola.
• Crisi del Lussemburgo (1867): Napoleone III voleva dei compensi territoriali e per creare contrappeso → indignazione patriottica. A Londra il ducato diventa neutrale e protetto → ci si aspetta una guerra franco-tedesca.
• Occasione di guerra → Crisi dinastica della Spagna (1868): cacciata Isabella II, il trono fu offerto a Leopeoldo di Hohenzollern-Sigmaringen. Spettro dell’accerchiamento della Francia che si oppone. B. invece pressa per Leopoldo. Napoleone minaccia guerra e attraverso Benedetti chiede la rinuncia al trono di Spagna → col dispaccio Ems B. inasprisce il rifiuto.
• Umiliata la Francia dichiara l’inizio della guerra anche se isolata (19 luglio) → guerra lampo, esercito guidato da von Molte, battaglie di Metz e Sedan. Napoleone è fatto prigioniero → repubblica che tenta di resistere.
• 28 gennaio ’71 chiede l’armistizio e il 10 maggio → Pace di Francoforte. La Germania guadagna l’Alsazia e la Lorena, la Francia paga un’ idennità e deve ospitare l’esercito tedesco.
• 18 gennaio Guglielmo i diventa imperatore di Germania → la Confederazione del Nord si trasforma nel Reich della nazione tedesca.
• Il Parlamento si era dunque formato con la guerra. Questa guerra diventerà il mito della forza tedesca.
• La Germania poteva essere tollerata a patto che si mantenesse tranquilla, ma dopo un grande sviluppo industriale tenterà di fare il colpaccio. B. però riesce a contenere la Germania nei suoi limiti.

Esempio