Scienze Della Materia

Risultati 1 - 10 di 14
Filtra per:   Tutti (14)   Appunti (5)   Riassunti (3)   Tesine (4)   
Ordina per:   Data   Nome ↑   Download   Voto   Dimensione ↑   
Download: 657Cat: Scienze Della Materia    Materie: Tema    Dim: 40 kb    Pag: 4    Data: 07.01.2009

Per prima cosa si prende una beuta dove vi si versa dentro la sabbia e poi con una spruzzetta con acqua dell’acqua distillata.
I due elementi si separano e quindi si riesce a riconoscerli allora si può dire che questo miscuglio è un miscuglio eterogeneo.
Eterogeneo significa che dopo aver messo i due elementi in una beuta e dopo aver versato l

Download: 3092Cat: Scienze Della Materia    Materie: Tesina    Dim: 37 kb    Pag: 7    Data: 16.09.2008

7) Notiamo che anche in questo caso essa viene attratta.
8) Riempiamo una buretta di isottano.
9) Apriamo il rubinetto della buretta e vi avviciniamo la bacchetta carica positivamente.
10) Notiamo che anche l’isottano viene attratto dalla bacchetta ma pochissimo.
11) Avviciniamo ora all’isottano la bacchetta carica negativamente e notiam

Download: 333Cat: Scienze Della Materia    Materie: Tesina    Dim: 84 kb    Pag: 6    Data: 16.09.2008

Per di più la normale corrente di rete è una corrente alternata cioè il polo negativo si trasforma continuamente in polo positivo e viceversa per quello positivo e dobbiamo collegare quindi al generatore un raddrizzatore
Il generatore ha il compito di inviare la corrente elettrica ai due poli: quella positiva all’anodo e quella nega-tiva al catodo.~

Download: 198Cat: Scienze Della Materia    Materie: Appunti    Dim: 886 kb    Pag: 2    Data: 16.09.2008

Dopo che l’aria all’interno della campana è stata aspirata la pressione esterna non ha più forze che vi si oppongono si manifesta facendo aderire la campana al piano d’appoggio non facendola staccare. La campana potrà essere spostata solo quando verrà applicata una forza maggiore ma opposta a quella della pressione atmosferica.
Un fenomeno analogo l

Download: 1419Cat: Scienze Della Materia    Materie: Tesina    Dim: 15 kb    Pag: 2    Data: 16.09.2008

Struttura dell’acqua attorno allo ione Cu2+
Quando l’acqua si dispone a questo modo attorno allo ione Cu2+ rende questo ione incapace di trattenere la luce blu che diviene quindi il colore di questo materiale. Quando però il solfato di rame non è legato all’acqua è di colore bianco in quanto trattiene tutti i colori senza rilasciarne alcuno. Pe

Download: 1634Cat: Scienze Della Materia    Materie: Appunti    Dim: 11 kb    Pag: 3    Data: 15.09.2008

La forza vincolare agisce solo nel senso dell’asta. La forza risultante è pari alla somma delle due forze e ciò tende a farle riavvicinare alla posizione di partenza e quindi a quella di equilibrio. Il pendolo però non si fermerà in questa posizione visto che ha accumulato una certa velocità e per inerzia continuerà a muoversi cercando di mantenere semp

Download: 260Cat: Scienze Della Materia    Materie: Appunti    Dim: 5 kb    Pag: 3    Data: 12.06.2007

VELOCITÀ DI REAZIONE = QUANTITÀ DI REAGENTE TRASFORMATO
TEMPO IMPIEGATO
e rappresenta quindi la quantità di reagente che si trasforma (o di prodotto che si ottiene) nell’unità di tempo.

Fattori che influenzano la velocità di una reazione…
I fattori che influenzano la velocità di una reazione sono:
• NATURA DEI REAGENTI;~

Download: 1262Cat: Scienze Della Materia    Materie: Altro    Dim: 9 kb    Pag: 5    Data: 07.12.2005

Quando le sostanze sono in condizione di poter superare la barriera energetica, si possono verificare due situazioni:
- Il contenuto di energia dei prodotti di reazione è superiore a quello delle sostanze reagenti: la reazione è endotermica, cioè è necessario somministrare continuamente energia per farla avvenire.
- Il contenuto di energia dei p

Download: 150Cat: Scienze Della Materia    Materie: Appunti    Dim: 160 kb    Pag: 3    Data: 07.11.2005

Il coefficiente di conducibilità termica dipende dalla natura dei materiali: sono buoni conduttori i metalli, cattivi conduttori le sostanze non metalliche, pessimi conduttori i liquidi in genere e soprattutto i gas, per esempio l’aria. Possiamo concludere con una formula riassuntiva della conduzione:
ti (20°C)
λ S (ti – te)

Download: 1382Cat: Scienze Della Materia    Materie: Tesina    Dim: 266 kb    Pag: 19    Data: 01.09.2005

STORIA DEGLI STUDI SUL MAGNETISMO
Le proprietà magnetiche di alcuni materiali erano già note agli antichi greci, ai romani e ai cinesi: presso questi popoli infatti era conosciuta la capacità dell'ossido di ferro chiamato magnetite di attrarre limatura di ferro. Essi inoltre osservarono che una sbarretta di ferro a contatto con frammenti di magnetit


Come usare