riassunto capitolo 27 Promessi Sposi

Materie:Riassunto
Categoria:Italiano

Voto:

2 (2)
Download:620
Data:02.02.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
riassunto-capitolo-27-promessi-sposi_1.zip (Dimensione: 3.42 Kb)
trucheck.it_riassunto-capitolo-27-promessi-sposi.doc     21 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

CAPITOLO 27

Il capitolo 27 inizia con la narrazione da parte di Manzoni della guerra di successione agli stati del duca Vincenzo Gonzaga; alla sua morte il ducato di Milano cadde in mano a don Gonzalo. Egli, impegnato nel campo sopra Casale, si dimentica completamente di Renzo e, quando arriva la risposta sul ragazzo, ricorda a malapena il personaggio e lo torna a dimenticare subito dopo.
Renzo, ancor nascosto dietro alla sua nuova identità, trova finalmente il modo di corrispondere con Agnese; questa, dopo aver ricevuto la lettera del giovane, si appresta a rispondere e informa il ragazzo del voto di Lucia, gli manda metà del denaro datole dall’innominato (come aveva chiesto la figlia) e cerca di convincere Renzo a lasciar perdere sua figlia. Egli, venuto a conoscenza del voto della fidanzata, s’infuria e promette di non darsi pace fino a quando non si sarebbero sposati.
Lucia intanto, ospite nella casa di donna Prassade, una strana nobildonna, è soggetta ai continui discorsi della dama che, nonostante lo faccia in buona fede, le fa continuamente ripensare al giovane che Lucia tenta con tutto l’impegno possibile di dimenticare. Bisogna infatti sapere che donna Prassede è una signora molto impegnata a far del bene a tutti, almeno secondo lei. All’interno della casa e non, tutti sono influenzati bene o male da lei; tutti tranne il marito, don Ferrante. Egli, studioso di varie materie che vanno dall’astrologia alla filosofia antica e dalla filosofia naturale alla magia e alla stregoneria è un uomo molto colto. La sua più grande passione è lo studio, in particolar modo lo studio della scienza cavalleresca
Tornando ai nostri personaggi, bisogna dire che non vi saranno sostanziali cambiamenti fino all’autunno 1629, periodo durante il quale la situazione dei personaggi è pressoché stabile. Ma giunti a questo punto, alcuni eventi inaspettati impediscono a Lucia e alla madre di ricongiungersi, come si erano promesse durante il loro ultimo incontro. La guerra e una grave epidemia di peste, ingarbuglieranno nuovamente quella situazione che sembrava essere quasi giunta a una risoluzione.

Esempio



  



Come usare