I personaggi dell'Odissea

Materie:Appunti
Categoria:Greco

Voto:

2.5 (2)
Download:767
Data:30.05.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
personaggi-odissea_1.zip (Dimensione: 4.01 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_i-personaggi-dell-odissea.doc     22.5 Kb


Testo

Claudia Negrello 1B
F) I PERSONAGGI PRINCIPALI:

CERCHIA FAMILIARE:
-Ulisse: protagonista dell’Odissea. Re di Itaca ed eroe del ciclo troiano. Sposò Penelope e da lei ebbe un figlio. Prese parte alla guerra di Troia e ne provocò la caduta. Intraprese quindi il ritorno a casa durato dieci anni. Giunto a Itaca, con l’aiuto di suo figlio uccise i pretendenti della moglie e punì i servi infedeli.
-Penelope: moglie di Ulisse e madre di Telemaco. Rimase fedele al marito durante la sua lunga assenza, attendendone fiduciosamente il ritorno e rifiutando di passare a nuove nozze.
-Telemaco: figlio di Ulisse, partì dalla sua isola nativa per avere notizie del padre ormai assente da parecchi anni.
-Eumeo: amico fedelissimo della famiglia, viveva all’esterno delle mura perché svolgeva la pastorizia.
-Argo: cane di Ulisse. L’unico che ha riconosciuto il suo padrone, intrufolatosi nella sua casa, travestito da falso mercante per non farsi riconoscere dai pretendenti di sua madre che hanno approfittato della sua assenza, i Proci.

DEI:
-Atena: una delle principali divinità. Atena simbolizzava la superiorità della ragione e dello spirito sul coraggio. Con la lancia in pugno e l’elmo sulla testa era anche una divinità pacifica, ispiratrice ed intelligente. Nell’Odissea appariva ad Ulisse, Telemaco e a Penelope per dare consigli.
-Zeus: suprema divinità. Zeus divenne il nume supremo padre e sovrano temuto dall’infinita varietà di dei.
-Eolo: re dei venti. Secondo l’Odissea, abitava nell’isola galleggiante di Eolia, dove esercitava il potere su tutti i venti rinserrati in una caverna.
-Nettuno: dio del mare, identificato con il greco Posidone.Nell’Odissea, dopo essere stato insultato e offeso da Ulisse, fece andare alla deriva egli con i suoi compagni.

ANTAGONISTI DI ULISSE:

-DURANTE IL VIAGGIO:
-Scilla: mostro marino con sei teste e dodici zampe. Abitava in una caverna nella scogliera calabra, di fronte a Cariddi, cibandosi di pesce e, all’occasione, dei marinai delle navi che si avvicinano troppo al suo antro.
-Cariddi: mostruosa divinità marina vivente nello stretto di Messina.
-La maga Circe: divinità di origine solare in luminose sembianze di donna, che, dotata di poteri magici, con incantesimi trasformava gli uomini in animali e li teneva poi prigionieri nelle sue stalle.
-Polifemo: ciclope figlio di Posidone. Nell’Odissea, rientrando la sera con il gregge dal pascolo, trova nella sua spelonca Ulisse con alcuni compagni e ve li imprigiona.

-A CASA:
-I Proci: nome attribuito ai numerosi principi di Itaca e delle isole vicine che ispiravano a sposare Penelope e che, nell’attesa di una sua decisione, si erano installati da padroni nel palazzo di Ulisse.
-Ancelle e serve infedeli: alcune di loro si sono schierate da parte dei Proci e dicendoli perché Penelope non finiva mai la tessitura.
-Antinoo: capo dei pretendenti di Penelope, bello e insolente, ucciso da Ulisse dopo la vittoriosa prova dell’arco.

Esempio



  



Come usare