Epitafio, 17 - 19

Materie:Versione
Categoria:Greco

Voto:

2 (2)
Download:133
Data:01.12.2004
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
epitafio-17-19_1.zip (Dimensione: 9.8 Kb)
trucheck.it_epitafio,-17--19.doc     29.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

GLI ATENIESI FONDATORI
DELLA DEMOCRAZIA
Per molte ragioni quindi era naturale che i nostri avi lottassero per la onestà in pieno accordo, poiché la base della vita é onesta; essi infatti non fecero come gli altri che, adunati da ogni parte, invasero la terra altrui, dopo averne mandato via gli abitanti, ma, essendo originari del luogo, avevano la stessa terra come madre e patria. Per primi infatti e soli a quel momento, cacciate le oppressioni che erano da loro, avviarono un regime liberale, ritenendo che la libertà di tutti fosse il fondamento più stabile per l’unione, e rendendo comuni tra loro i desideri concepiti nei rischi, si reggevano con spirito nobile, in base alla legge onorando i buoni e punendo gli spietati, convinti che è tipico delle fiere battersi a vicenda con la forza e che invece agli uomini tocca fissare il diritto con la legge, incitare con la ragione e di fatto servire queste due forze, guidati cioè dalla legislazione e illuminati dalla mente.

Esempio