Schema sull'Australia

Materie:Appunti
Categoria:Geografia
Download:438
Data:11.07.2001
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
schema-australia_1.zip (Dimensione: 7.26 Kb)
trucheck.it_schema-sull-australia.doc     39.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

AUSTRALIA: LO STATO
Nome ufficiale
Commonwealth of Australia
(Commonwealth d’Australia)
Capitale
Canberra
Bandiera
La costellazione della Croce del Sud è stata a lungo il simbolo dell’Australia e lo stendardo riflette l’eredità britannica del paese. Le sette punte della stella maggiore simbolizzano i sei stati e i territori australiani.
Inno
“Advance Australia Fair”
(“Avanza Australia bella”)

L TERRITORIO
Superficie
7.682.300 kmq
Massima altitudine
Monte Kosciusko
2228 m
Massima depressione
Lago Eyre
-16 m
IL CLIMA
Temperature medie
Canberra (577 m)
Gennaio
20 °C

Luglio
5,6 °C

Perth (20 m)
Gennaio
23,3 °C

Luglio
12,8 °C

Precipitazioni medie annue
Canberra 629 mm
Perth 873 mm

POPOLAZIONE
Popolazione
17.626.000
(1993)
88% popolazione urbana
12% popolazione rurale
Densità
2,3 abitanti/kmq
(1993)
Città principali
Sydney 3.738.500
Melbourne 3.198.200
Brisbane 1.421.600
Perth 1.221.200
Adelaide 1.071.100
(1993)
Gruppi etnici
95% di origine europea
3,5% asiatici
1,5% aborigeni
Lingua
Lingua ufficiale
Inglese
Religione
24% anglicanesimo
27% cattolicesimo
23% protestantesimo
26% altro
compresi ortodossia, islamismo, ebraismo e buddismo

ECONOMIA
Prodotto interno lordo
US$ 332.600.000.000
(1994)
Risorse economiche
Agricoltura e allevamento
Frumento, frutta, canna da zucchero, cotone, lana, bovini
Pesca
Crostacei
Silvicultura
Eucalipto, acero, noce, palissandro
Risorse minerarie
Carbone, alluminio, ferro, oro, argento, diamanti, petrolio, gas naturale, piombo, nichel
Industria
Metallurgia, prodotti alimentari, mezzi di trasporto, macchinari, prodotti chimici, prodotti tessili e abbigliamento
Occupazione
64% commercio e servizi
23% industria
5% agricoltura, silvicultura,
allevamento e pesca
8% altro
Esportazioni
Carbone, alluminio, ferro, altri metalli, lana, cereali, carne bovina
Importazioni
Macchinari e mezzi di trasporto, manufatti di base, prodotti chimici, combustibili
Partner commerciali
Stati Uniti, Giappone, Gran Bretagna, Corea del Sud, Germania, Nuova Zelanda

Moneta
Dollaro australiano

GOVERNO
Ordinamento dello stato
Stato federale parlamentare
Capo di stato
Sovrano britannico, rappresentato da un governatore generale
Capo di governo
Primo ministro
Nominato dal governatore generale ma eletto dal Parlamento
Potere legislativo
Sistema bicamerale
Camera dei rappresentanti
148 membri
Senato
76 senatori
Diritto al voto
Suffragio universale per tutti i cittadini maggiori di 18 anni
Potere giudiziario
Corte Suprema
Forze armate
Esercito, Marina, Aviazione
56.100 soldati; servizio volontario
Suddivisioni amministrative
Sei stati e due territori
ISTRUZIONE
Università e scuole principali
Università di Melbourne
Melbourne
Università nazionale d’Australia
Canberra
Università di Sydney
Sydney
Università del Nuovo Galles del Sud
Sydney
Università di Adelaide
Adelaide

CRONOLOGIA ESSENZIALE
1606
L’olandese Willem Janszoon è il primo europeo a esplorare la costa australiana.
1642
L’olandese Abel Tasman avvista la costa dell’isola che in seguito viene chiamata Tasmania.
1770
L’esploratore inglese James Cook dichiara l’Australia orientale possedimento britannico con il nome di Nuovo Galles del Sud.
1788
La flotta britannica giunge alla baia di Botany; il capitano Arthur Phillip istituisce una colonia penale chiamata Sydney.
1801-03
Matthew Flinders circumnaviga il continente.
1827
Dopo la creazione di un insediamento ad Albany, nella parte occidentale del continente, la Gran Bretagna rivendica il controllo dell’intera Australia.
1850
Viene abolito il trasporto di forzati inglesi a Sydney; tuttavia, prosegue per alcuni anni verso Hobart, in Tasmania, e verso l’Australia occidentale, consentendo una rapida crescita a diverse colonie. L’invio di forzati cessa del tutto nel 1868.
1851
Viene scoperto l’oro nel Nuovo Galles del Sud e nel Victoria; ciò attira nel paese una nuova ondata di immigrati. Melbourne, fondata nel 1835 con il nome di Port Phillip, diventa un importante centro.
1901
Viene proclamato il Commonwealth d’Australia.
1911
Viene creato il Territorio della Capitale, sull’esempio statunitense di Washington.
1914
Le truppe volontarie australiane pagano un alto contributo di sangue nella prima guerra mondiale. L’ANZAC Day (25 aprile) commemora il valore dei soldati australiani nella battaglia di Gallipoli (Turchia) del 1915.
1931
Le politiche deflazionistiche adottate in seguito alla Grande Depressione causano gravi ripercussioni economiche e la caduta del governo laburista.
1939-45
L’Australia interviene nella seconda guerra mondiale a fianco della Gran Bretagna. Port Darwin viene bombardata ripetutamente dai giapponesi.
1951
L’Australia firma un trattato di mutua difesa (ANZUS) con la Nuova Zelanda e gli Stati Uniti.
1956
Melbourne ospita i primi Giochi olimpici dell’emisfero australe.
1964
Per la prima volta è introdotto in Australia il servizio di leva. Truppe australiane vengono inviate in Vietnam l’anno seguente.
1967
Viene concesso il diritto di voto agli aborigeni.
1972
Il Partito laburista sale al potere per la prima volta dal 1949. Abolisce il servizio di leva e ritira le forze australiane dal Vietnam.
1990
L’Australia attraversa la sua peggiore recessione economica dal dopoguerra.
1993
Il Partito laburista, guidato da Paul Keating, ottiene un risultato senza precedenti, vincendo le elezioni per la quinta volta consecutiva. Sydney viene eletta sede delle Olimpiadi dell’anno 2000.
1996
Dopo tredici anni di permanenza al potere, il Partito laburista è sconfitto da una coalizione dei partiti Liberale e Nazionalista, guidata da John Howard.
1997-98
Il governo guidato da John Howard avvia una politica di deregulation, che colpisce in particolare gli aborigeni australiani. Vengono presi provvedimenti per limitare l’immigrazione nel paese. La Malaysia si oppone all’ingresso dell’Australia nell’ASEAN.

Esempio