Persepolis

Materie:Altro
Categoria:Geografia

Voto:

1.5 (2)
Download:535
Data:31.03.2010
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
persepolis_1.zip (Dimensione: 4.28 Kb)
trucheck.it_persepolis.doc     22 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Relazione sul film Persepolis e sull’Iran di oggi e di ieri

• Persepolis
Partendo dal titolo, Persepolis ci ricorda il nome della vecchia capitale del regno di Persia. Un film legato al passato, cosi come la protagonista dimostra nel film di avere un forte legame con il suo: un passato che le ha influenzato tutta la vita. Dopo ci viene subito da chiedere il perche di questo film, di questa storia, interpretato in un cartone, come se fosse un gioco. Non è un gioco, ma una interpretazione di ciò che gli occhi di una bambina hanno visto, di ciò che lei, la sua famiglia e il suo popolo hanno passato sotto un regime che ha ridotto la loro esistenza in una vita senza senso. Il film dimostra che nonostante Marjan( la protagonista) fosse una bambina, capiva il mondo che c’era intorno a lei e lo giudicava, magari anche meglio di certi adulti. L’uso del bianco e del nero, colori essenziali, indicano con precisione la libertà concessa a quei tempi, soprattutto per le discriminazioni subite dalle donne islamiche. Un altro aspetto del film è che appare un’ironia continua, sia nell’interpretazione dei personaggi sia nella narrazione della storia, in quanto una bambina vede tutto in modo ironico, e anche la scenografia è semplificata, per far capire la semplicità con la quale gli occhi di una giovane donna vede il mondo, anche nei momenti dove tutto sembra incomprensibile. E che ironia più grande che rappresentare una simile storia in un cartone, che un adulto potrebbe prendere alla leggera, ma che nel cuore di un bambino susciterebbe solo tristezza.
• L’Iran di oggi e di ieri
Oggi in Iran c’è una Repubblica Islamica, la quale è una repubblica teocratica, cioè un governo di dio per gli islamici. Nella religione islamica ci sono 12 ayatollah, cioè dei sacerdoti che hanno finito i studi del Corano. L’ayatollah più importante è presidente della Repubblica del Iran. L’attuale presidente dell’Iran è Mahmoud Ahmadinejad. Alle sue elezioni del 2005 ci furono stati dei contestatori che scelsero il colore verde come colore di libertà, ma furono zittiti e il governo mondiale dovette accettare il governo del nuovo presidente.
Ma parlando del periodo di cui si fa riferimento nel film, arriviamo parlare dello shah Reza Pahlavi, al quale fu tolto il potere nel 1979. Dopo fu eletto la repubblica islamica, poiché tutti credevano migliore del regime dello shah, ma si sbagliarono. Il nuovo regime impose molti divieti, tra cui il divieto di uso delle cose occidentali, tipo la musica, i trucchi,le carte, ma anche il divieto dell’alcool e l’obbligo delle donne di portare il velo. Al giorno d’oggi i divieti persistono e tutte le cose che il governo vuole oscurare vengono fuori solo attraverso You Tube e i vari filmati all’occidente.

Esempio



  


  1. behnam

    caio tutto quello che io ho letto qui (L’Iran di oggi e di ieri) e' un grand bugia . La maggior parte del popolo iraniano credevano ed ora credono che la Repubblica islamica dell'Iran è meglio dal regime dello Scià

  2. Tracy

    I'm not wrohty to be in the same forum. ROTFL

  3. giada

    ho bisogno della recensione del libro "il tango di ana-laura" di joachim friedrich


Come usare