Costa Rica

Materie:Appunti
Categoria:Geografia

Voto:

2 (2)
Download:22
Data:01.03.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
costa-rica_1.zip (Dimensione: 3.19 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_costa-rica.doc     20 Kb



Testo

Costa Rica

Stato (República de Costa Rica) dell'America Centrale.
Superficie: 51.100 km2.
Popolazione: 3.029.000 ab.
Capitale: San José.
Lingua: spagnolo.
Religione: cattolica.
Unità monetaria: colón.
Confini: confina a nord con il Nicaragua e a sud-est con il Panamá. È bagnata a ovest e sud-ovest dall'Oceano Pacifico, e a nord-est dal Mare delle Antille.
Ordinamento: Repubblica presidenziale.

GEOGRAFIA
Il territorio è percorso longitudinalmente da una serie di rilievi formati, nella parte centrosettentrionale, da vulcani quiescenti o saltuariamente attivi (altezza massima Irazú, 3432 m) e, nella sezione sudorientale, dalla Cordigliera di Talamanca (Chirripó Grande, 3820 m). Fra le due catene s'interpone una fertile regione di altipiani (Meseta Central). Il clima, torrido e umido nei bassopiani costieri, è più freddo sui rilievi e temperato nella Meseta. La popolazione è formata per il 97% da creoli. I maggiori porti sono Limón, sul Mare delle Antille, e Puntarenas, sulla costa pacifica. La produzione agricola più importante, su cui si fonda l'economia costaricana, è quella del caffè, seguita da banane, cacao, caucciù, tabacco. L'allevamento è largamente diffuso. L'industria è limitata al settore di trasformazione.

STORIA
Fu raggiunta da Colombo nel 1502. La colonizzazione spagnola, iniziata nel 1525, fu compiuta attorno al 1566. Nel 1821 la Costa Rica dichiarò l'indipendenza dalla Spagna sotto un governo provvisorio che avviò una lunga tradizione democratica. Attorno alla metà del XIX sec. incominciò la penetrazione del capitale americano nelle piantagioni. I partiti maggiori sono il Partito di Unità Socialcristiana (conservatore) e il Partito di Liberazione Nazionale (progressista). Nel 1987-1989 si è fatto promotore degli accordi di Contadora per il ristabilimento della pace in America Centrale. Il Partito di Liberazione Nazionale, dopo anni di insuccessi elettorali, raggiungeva il potere con la vittoria alle presidenziali del 1994 di J. M. Figueres.

Esempio