Australia e Nuova Zelanda

Materie:Tesina
Categoria:Geografia

Voto:

1.5 (2)
Download:387
Data:11.01.2006
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
australia-nuova-zelanda_1.zip (Dimensione: 84.9 Kb)
trucheck.it_australia-e-nuova-zelanda.doc     115 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

AUSTRALIA
BANDIERA:
CARTINA:
INFORMAZIONI:
Superficie: 7.692.024 Km²
Abitanti: 19.663.000
Densità: 2,5 ab/Km²
Forma di governo: Stato federale
Capitale: Canberra (321.000 ab., 365.000 aggl. urbano)
Altre città: Sydney 4.171.000 ab., Melbourne 3.524.000 ab., Brisbane 1.689.000 ab., Perth 1.414.000 ab., Adelaide 1.114.000 ab., Newcastle 498.000 ab., Gold Coast-Tweed 440.000 ab.
Gruppi etnici: di origine Europea 92%, Asiatici 7%, aborigeni ed altri 1%
Paesi confinanti: -
Monti principali: Mount Kosciusko 2228 m, Mount Townsend 2209 m
Fiumi principali: Darling (con Culgoa e Condamine) 2740 Km, Murray 2520 Km.
Lago principali: Eyre 9500 Km²,
Isola principali: Tasmania 64.519 Km
Clima: Arido - tropicale - temperato
Lingua: Inglese, lingue aborigene
Religione: Cattolica 26,5%, Anglicana 20,5%, Chiesa Unita 6,5%
Moneta: Dollaro australiano
COSTE ED ISOLE:
Le coste dell’Australia sono basse e lineari con pochi golfi. A nord troviamo il Golfo di Carpenteria tra la terra di Arnhem e la penisola di Capo York; a sud la Gran Baia Australiana. L’isola maggiore dell’Australia è la Tasmania divisa da essa con lo Stretto di Bass.
RILIEVO:
L'Australia è costituita da un grande tavolato poco modificato nel tempo e presenta solo una catena montuosa: La gran catena Divisoria. Si tratta di un rilievo poco elevato che raggiunge, nelle Alpi Australiane, la massima altezza con il monte Kociusko (2228).
CLIMA:
L'Australia, attraversata dal tropico del Capricorno, presenta un clima tropicale o subtropicale umido sulla costa orientale, nell'interno le precipitazioni sono molto scarse. Nella Tasmania troviamo un clima temperato, mitigato dall’influenza dall'oceano.
AMBIENTI NATURALI:
A sud dell'Australia si estende la foresta temperata, nell'interno invece troviamo il deserto la steppa e la savana. L'Australia ha causa dell’isolamento dagli altri continenti gode di una fauna molto diversa da quella degli altri continenti,infatti si contano oltre 160 specie estinte o sconosciute. Qui i più conosciuti sono i marsupiali come il canguro e il koala che sviluppano i figli in una tasca posta sul ventre. Un altra rarità presente solo in Australia è l'ornitorinco. L'unico carnivoro dell’isola é il dingo un cane australiano. Tra gli ecosistemi marini si trova la Grande Barriera Corallina, un sistema che si snoda per oltre 2000km e costituisce l’ambiente più ricco di animali in tutto il mondo.
NUOVA ZELANDA
BANDIERA:
MAPPA:
INFORMAZIONI:
Superficie: 270.500 Km²
Abitanti: 3.826.000
Densità: 14 ab/Km²
Forma di governo: Democrazia parlamentare
Capitale: Wellington (334.000 ab.)
Altre città: Auckland 992.000 ab., Christchurch 325.000 ab., Hamilton 158.000 ab., Dunedin 111.000 ab.
Gruppi etnici: Europei Neozelandesi 72%, Maori 14,5%, Polinesiani 5%, Asiatici 4,5%
Paesi confinanti: -
Monti principali: Mount Cook 3754 m
Fiumi principali: Waikato 425 Km, Clutha 340 Km
Laghi principali: Taupo 606 Km²
Isole principali: Isola del Sud 150.437 Km², Isola del Nord 113.729 Km²
Clima: Temperato
Lingua: Inglese, Maori (entrambe ufficiali)
Religione: Anglicana 17,5%, Cattolica 13%, Presbiteriana 12,5%, Metodista 3,5%
Moneta: Dollaro neozelandese

ASPETTI FISICI:
L’arcipelago della Nuova Zelanda si trova a sud-est dell’Australia ed è divisa dalla Tasmania dallo Stretto di Bass. Essa è divisa da due isole maggiori, l’Isola del Nord, di origine vulcanica, dove si trova la capitale Wellington, e l’Isola del Sud, anch’essa di origine vulcanica. La catena montuosa prevalente sono le Alpi Neozelandesi nella quale culmina uno dei maggiori monti del continente,il Monte Cook (3784).
ECONOMIA:
La nuova Zelanda è esportatrice di materie prime e di prodotti agricoli. L’occupazione principale dei neozelandesi sono l’allevamento e l’agricoltura, infatti grazie all’impiego di macchinari ed alla disponibilità di terre forniscono una produzione abbondante, nettamente superiore al fabbisogno giornaliero. L’industria non rappresenta un settore trainante dell’economia quindi produce solo per il mercato interno.
WELLINGTON:
Wellington, capitale dello Stato dal 1865, situata nella parte meridionale dell'Isola del Nord, sullo Stretto di Cook . La popolazione occupa la sponda occidentale della Baia di Port Nicholson, dove una serie di promontori montuosi offre sicuri ripari naturali, in una zona dal clima oceanico (temperatura media annua 12,5 °C) caratterizzato da forti venti e frequenti tempeste.

Esempio