Quark

Materie:Appunti
Categoria:Fisica
Download:85
Data:07.06.2001
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
quark_3.zip (Dimensione: 3.11 Kb)
trucheck.it_quark.doc     20 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

QUARK PARTICELLE ELEMENTARI CON CARICA FRAZIONARIA, COSTITUENTI DEGLI ADRONI, OVVERO DEI BARIONI E DEI MESONI. L'IDEA DI QUARK FU PROPOSTA NEL 1963 INDIPENDENTEMENTE DAI FISICI STATUNITENSI MURRAY GELL-MANN E GEORGE ZWEIG, PER SPIEGARE LA DISCREPANZA ESISTENTE TRA IL GRAN NUMERO DI ADRONI SCOPERTI E IL NUMERO LIMITATO DI LEPTONI NOTI (IL TERMINE QUARK FU TRATTO DAL ROMANZO FINNEGANS WAKE DELLO SCRITTORE IRLANDESE JAMES JOYCE).
INIZIALMENTE FURONO IPOTIZZATI TRE SOLI QUARK: UP, DOWN E STRANGE (INDICATI CON U, D E S). IL PROTONE, AD ESEMPIO, È COSTITUITO DA DUE QUARK UP E DA UN QUARK DOWN. IN UN SECONDO TEMPO VENNE POSTULATO UN QUARTO QUARK, IL CHARM (C) LA CUI ESISTENZA VENNE CONFERMATA SPERIMENTALMENTE NEL 1974. PER RAGIONI DI SIMMETRIA, FURONO QUINDI IPOTIZZATI UN QUINTO E UN SESTO QUARK, CHIAMATI BOTTOM E TOP (B E T) RISPETTIVAMENTE. IL BOTTOM FU SCOPERTO NEL 1977, MENTRE IL TOP ELUSE LE RICERCHE FINO ALL'APRILE DEL 1994, QUANDO I FISICI DEL FERMI NATIONAL ACCELERATOR LABORATORY (FERMILAB) ANNUNCIARONO DI AVER CONSEGUITO L'EVIDENZA SPERIMENTALE DELLA SUA ESISTENZA. LA CONFERMA VENNE DALLO STESSO LABORATORIO NEL MARZO DEL 1995.
OGNI TIPO DI QUARK HA LA SUA ANTIPARTICELLA E TUTTI SONO RICONDUCIBILI A TRE TIPI O "COLORI": UN QUARK PUÒ ESSERE ROSSO, BLU O VERDE, MENTRE UN ANTIQUARK PUÒ ESSERE ANTIROSSO, ANTIBLU E ANTIVERDE. NATURALMENTE I COLORI NON HANNO NESSUNA RELAZIONE CON I COLORI PERCEPITI DALL'OCCHIO UMANO, MA SONO GRANDEZZE QUANTISTICHE: I QUARK POSSONO COMBINARSI PER FORMARE GLI ADRONI SOLO SECONDO ALCUNI DETERMINATI RAGGRUPPAMENTI DI COLORE. L'IPOTETICO TRASPORTATORE DELLA FORZA TRA I QUARK È CHIAMATO GLUONE E LA TEORIA CHE SPIEGA LA FORMAZIONE DEGLI ADRONI È LA CROMODINAMICA QUANTISTICA.

QUARK PARTICELLE ELEMENTARI CON CARICA FRAZIONARIA, COSTITUENTI DEGLI ADRONI, OVVERO DEI BARIONI E DEI MESONI. L'IDEA DI QUARK FU PROPOSTA NEL 1963 INDIPENDENTEMENTE DAI FISICI STATUNITENSI MURRAY GELL-MANN E GEORGE ZWEIG, PER SPIEGARE LA DISCREPANZA ESISTENTE TRA IL GRAN NUMERO DI ADRONI SCOPERTI E IL NUMERO LIMITATO DI LEPTONI NOTI (IL TERMINE QUARK FU TRATTO DAL ROMANZO FINNEGANS WAKE DELLO SCRITTORE IRLANDESE JAMES JOYCE).
INIZIALMENTE FURONO IPOTIZZATI TRE SOLI QUARK: UP, DOWN E STRANGE (INDICATI CON U, D E S). IL PROTONE, AD ESEMPIO, È COSTITUITO DA DUE QUARK UP E DA UN QUARK DOWN. IN UN SECONDO TEMPO VENNE POSTULATO UN QUARTO QUARK, IL CHARM (C) LA CUI ESISTENZA VENNE CONFERMATA SPERIMENTALMENTE NEL 1974. PER RAGIONI DI SIMMETRIA, FURONO QUINDI IPOTIZZATI UN QUINTO E UN SESTO QUARK, CHIAMATI BOTTOM E TOP (B E T) RISPETTIVAMENTE. IL BOTTOM FU SCOPERTO NEL 1977, MENTRE IL TOP ELUSE LE RICERCHE FINO ALL'APRILE DEL 1994, QUANDO I FISICI DEL FERMI NATIONAL ACCELERATOR LABORATORY (FERMILAB) ANNUNCIARONO DI AVER CONSEGUITO L'EVIDENZA SPERIMENTALE DELLA SUA ESISTENZA. LA CONFERMA VENNE DALLO STESSO LABORATORIO NEL MARZO DEL 1995.
OGNI TIPO DI QUARK HA LA SUA ANTIPARTICELLA E TUTTI SONO RICONDUCIBILI A TRE TIPI O "COLORI": UN QUARK PUÒ ESSERE ROSSO, BLU O VERDE, MENTRE UN ANTIQUARK PUÒ ESSERE ANTIROSSO, ANTIBLU E ANTIVERDE. NATURALMENTE I COLORI NON HANNO NESSUNA RELAZIONE CON I COLORI PERCEPITI DALL'OCCHIO UMANO, MA SONO GRANDEZZE QUANTISTICHE: I QUARK POSSONO COMBINARSI PER FORMARE GLI ADRONI SOLO SECONDO ALCUNI DETERMINATI RAGGRUPPAMENTI DI COLORE. L'IPOTETICO TRASPORTATORE DELLA FORZA TRA I QUARK È CHIAMATO GLUONE E LA TEORIA CHE SPIEGA LA FORMAZIONE DEGLI ADRONI È LA CROMODINAMICA QUANTISTICA.

Esempio