Bacone

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia
Download:180
Data:28.05.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
bacone_7.zip (Dimensione: 4.17 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_bacone.doc     26.5 Kb



Testo

BACONE
Teorico della nuova scienza: “la natura la si conosce per dominarla”.Empirista (fisica). La sua opera più importante è il “Novum Organum” in cui si distinguono due momenti:
DISTRUZIONE DEL VECCHIO SAPERE
In cui Bacone elenca gli errori della vecchia filosofia:
IDOLA SPECUS da “spelonca” in riferimento al mito della caverna di Platone, ovvero gli errori di coloro che si fanno guidare troppo dai sensi (Telesio e altri sensisti).
IDOLA TRIBUS cioè i limiti dell’intelletto, gli errori del genere umano.
IDOLA FORI da “foro”, piazza; gli errori del linguaggio, della comunicazione dell’interpretazione.
IDOLA TEATRI (rifiuto ad Aristotele) l’errore del farsi condizionare dai personaggi del passato, dall’autorità della tradizione.Bacone afferma, infatti, che la conoscenza è figlia del tempo e non dell’autorità (antichi) e che il tempo porta al progresso; inoltre la verità progredisce col tempo.
COSTRUZIONE DEL NUOVO METODO (induttivo)
Bacone contrappone il metodo aristotelico a quello induttivo mettendo in evidenza gli errori del primo.
Accusa Aristotele di aver fatto uso della deduzione senza tener conto dell’induzione.Aristotele però dà importanza in primis ai sensi, induzione nel sillogismo scientifico.E dichiara inoltre l’induzione d’Aristotele è vana e finta perché è solo un indutione per simplicem enumerationem cioè una raccolta di dati senza una verifica.

METODO INDUTTIVO, SCIENTIFICO
OSSERVAZIONE attraverso i sensi, detta prima vendemmia cioè prima raccolta di dati, espressa su tre piani:
TABULA PRESENTE dove è presente il fenomeno
TABULA ADSENTE dove non è presente il fenomeno
TABULA GRADUUM dove il fenomeno è in progressione
I dati vengono confrontati e ragionati per giungere ad una..
IPOTESI l’assioma che mancava in Aristotele, viene sottoposta a...
VERIFICA o ripetute verifiche fino all’istanza cruciale ovvero l’annientamento d’ogni dubbio e la formulazione di una legge.
Bacone è il primo ad aver elaborato il metodo scientifico, terminologicamente ed è il primo epistemologo.
Per Bacone l’esperienza è l’esperienza litteratae continuamente interpretata dalla ragione, il metodo induttivo, che vede tre tipi di conoscenza:
CONOSCENZA STORICA basata sulla memoria, paragonabile all’atteggiamento della formica che ammassa (empiristi=raccolta dati senza ragionamento).
CONOSCENZA FANTASTICA basata sulla creazione, come il ragno che tesse la tela da se stesso (razionalisti che fondano tutto sulle idee innate)
CONOSCENZA SCIENTIFICA basata sia su esperienza che su ragione; come l’ape che prende dall’esterno ma rielabora (il nuovo scienziato).E’ la Vera Conoscenza.

Esempio