Bacone

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia
Download:146
Data:26.04.2001
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
bacone_4.zip (Dimensione: 2.73 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_bacone.doc     21 Kb



Testo

Altofonte 03/11/2000
I PREGIUDIZI DELLA MENTE

Bacone da sistematicità al metodo scientifico. Bacone tratta del metodo scientifico nell’opera intitolata il nuovo organo.
Bacone è un’assertore della tecnica, egli vede il mondo come una realtà tecnica.
Per accedere alla tecnica, l’uomo deve sgombrare la mente dalle anticipazioni, esse fanno si che l’uomo voglia comprendere la natura senza osservarla.
Interpretare la natura, vuol dire leggerne tutti i suoi cambiamenti, e analizzarli uno per uno, arrivando infine alla formulazione di leggi.
I pregiudizi sono definiti da Bacone con il termine Idola, gli Idola sono delle false credenze, essi provengono dal mondo dell’umanità (tribus) e dal mondo del singolo individuo (idola specus)
Gli idola fori, sono legati al linguaggio, corrispondono ai pregiudizi che si vengono a creare dai discorsi fra uomini di piazza.
Gli idola teatri, sono quei pregiudizi derivanti dalle dottrine filosofiche del passato.
Questi pregiudizi possono essere superati tramite gli esperimenti (metodo induttivo).
Il metodo cui ricorre Bacone è il metodo induttivo che si avvale dei sensi e dell’intelletto.
Per dare sistematicità, Bacone parla di tavole, abbiamo quattro tipi di tavole: presenza, assenza, gradi ed esclusiva.
Secondo il suo metodo, per ogni fenomeno, segneremo sulle tavole, se si presenta, e con quale intensità. Questo ci aiuta a capire qual è la causa vera dell’esperimento, e a formulare un’ipotesi, avuta l’ipotesi si cerca nelle tavole l’istanza cruciale, arrivati all’istanza si osserva l’unica connessione valida che può collegare direttamente due fenomeni.

Esempio



  



Come usare