Riflessi Vsivi: circuito

Materie:Altro
Categoria:Elettronica
Download:63
Data:18.08.2005
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
riflessi-vsivi-circuito_1.zip (Dimensione: 40.08 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_riflessi-vsivi:-circuito.doc     70.5 Kb



Testo

Prova riflessi

COMPONENTI UTILIZZATI:
1 resistenza da 1 kohm, 3 resistenze da 10kohm, 1 potenziometro da 1 Mohm,1 condensatore da 220 mF, 4 condensatori da 100 mF, 1 integrato NE555, 1 integrato CD 4011 e 1 Cd 4017, 10 diodi led, 2 pulsanti

Funzionamento:
il circuito si può dividere in 3 parti fondamentali: quella formata dall’ NE555, quella formata dal latch SR e quella formata dal 4017. L’integrato NE555 genera sulla sua uscita Q un’onda quadra. L’uscita Q e connessa a una porta nand, la cui uscita è connessa a sua volta all’entrata clock del 4017, che combina il clock e l’uscita del latch S R. in situazione di riposo l’uscita del latch S R è alta quindi non influisce sull’uscita della porta nand che segue i valori logici, ma negati, del clock. Nel caso in cui uno dei pulsanti è premuto l’uscita del latch S R viene forzata a 0, quindi l’uscita della porta nand viene forzata a 1; così non c’è clock sul 4017. Se all’entrata del 4017 c’è un clock, al primo fronte di salita l’integrato manda alta l’uscita numero 0, al secondo fronte disattiva l’uscita 0 e attiva l’uscita 1, e così via, seguendo questo schema:

in questo modo i led, disposti in cerchio, si accendono uno alla volta e, quando il secondo pulsante fa andare a 0 un’ entrata del latch sr, l’uscita va a 0, bloccando la trasmissione del clock al 4017. in questo modo l’illuminazione sequenziale dei led si blocca. Agendo sul secondo pulsante avremo l’effetto contrario: l’uscita del latch va a 1 e permette la trasmissione del clock al 4017; in questo modo l’accensione sequenziale dei led riprende.

Esempio