Basket

Materie:Tesina
Categoria:Educazione Fisica

Voto:

1.5 (2)
Download:327
Data:18.09.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
basket_2.zip (Dimensione: 3.93 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_basket.doc     22 Kb



Testo

Tina Veglia 07/06/04
3^H
il basket è uno degli sport più diffusi del mondo. Basti pensare che circa 70 milioni di persone lo praticano regolarmente. In alcuni paesi è uno sport nazionale (USA), mentre sin dal 1936 è disciplina olimpica maschile e dal 1976 anche femminile. Anche in Europa questo sport è trai più popolari e praticati.
I cestisti italiani hanno già vinto numerosissimi riconoscimenti fin dal 1919.
L’abbigliamento indispensabile del giocatore di pallacanestro è composto da scarpe da basket, calzettoni, maglietta, pantaloncini e tuta.
Il campo da gioco è un rettangolo di dimensioni 28 x 15 m. ci sono, ai lati del campo, dei tabelloni rettangolari su cui sono fissati i canestri, che si trovano ad un’ altezza di circa 3 metri da terra. Ai canestri sono fissate le reti.
Il pallone deve pesare circa 600 grammi e deve avere una circonferenza di 75 cm: può essere in pelle, di gomma o di materiale sintetico. Nel minibasket, giocato dai bambini sino ai 12 anni, il pallone è molto più piccolo e leggero.

In campo giocano due squadre di 5 giocatori ciascuna, e altri giocatori, cinque al massimo, sono previsti per le eventuali sostituzioni. Ogni squadra cerca di centrare il canestro avversario: un canestro su azione vale due punti, tre se realizzato da più di 6.25 m di distanza; vale un punto se effettuato su tiro libero. Vince la squadra che consegue il maggior numero di punti.
La partita è composta di due tempi di venti minuti ciascuno di gioco effettivo. I tempi supplementari durano 5 minuti.
Bisogna inoltre osservare alcune regole: sono proibiti tutti i contatti fisici, ma il fallo viene riconosciuto solo nel caso in cui l’avversario risulti svantaggiato. Il giocatore è costretto a lasciare il campo al 5°fallo commesso, ma può essere sostituito da un altro giocatore. Se il fallo è ritenuto volontario o viene compiuto su un giocatore in fase di tiro, la sua squadra può effettuare 2 tiri liberi.
Inoltre esiste la “regola dei passi”, in base alla quale il giocatore in possesso della palla non può muovere il piede se non palleggiando.
Il passaggio si effettua in genere con due mani poste all’ altezza del petto: questo è il passaggio più sicuro e più veloce.
Fare canestro è indubbiamente una delle capacità più importanti nel basket. Infatti la resa in campo del giocatore sarà fortemente limitata se non saprà fare canestro.
Il tiro da fermi è usato raramente durante il gioco. Infatti il tiro libero si effettua da fermi. Il giocatore è fermo con un piede leggermente davanti all’ altro, entrambe le mani sopra la testa, rivolte verso il canestro e con la mano si tira la palla.
Con un terzo tempo viene condotto un attacco direttamente al canestro. Infatti il terzo tempo è effettuato alla fine di un attacco lampo o dell’a

Esempio