Testo unico obbligatorio (tub)

Materie:Appunti
Categoria:Economia Aziendale

Voto:

1.5 (2)
Download:260
Data:18.06.2007
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
testo-unico-obbligatorio-tub_1.zip (Dimensione: 3.87 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_testo-unico-obbligatorio-(tub).doc     26 Kb



Testo

T.U.B TESTO UNICO SU BANCHE E CREDITO
Il TUB è il testo unico per eccellenza che raccoglie tutte le leggi e le norme che regolano il settore bancario e creditizio e che disciplinano il settore del credito. Con il TUB le banche vengono assimilate tutto sullo stesso piano giuridico e perciò svolgono le stesse operazioni e offrono servizi.
Viene così favorito, all’interno del sistema bancario un clima di competitività basato principalmente sul carattere dell’ imprenditorialità, cioè la nuova concezione che il TUB ha dell’attività bancaria che fa svolgere l’attività alla banca con maggiori criteri di efficienza e produttività.
La fondamentale innovazione del TUB in quanto secondo tale attività riconosciuto il carattere dell’imprenditorialità in poche parole l’attività bancaria con la nuova concezione del TUB ha carattere d’impresa. Il riconoscimento reciproco è l’autorizzazione per l’esercitazione della attività bancaria, ottenuta dalle autorità competenti di un paese della Unione Europea e riconosciuta dalla BCN, valida in tutti gli altri paesi membri. La conseguenza del carattere imprenditoriale dell’attività bancaria è la DEREGULATION o LIBERALIZZAZIONE, cioè la riduzione dei vincoli come per esempio obblighi e controlli imposti alle banche dalle autorità creditizie, prima fra tutte la concorrenza, che per anni è stato un tabù per le banche.

L’EVOLUZIONE DEL SISTEMA BANCARIO
Le banche hanno subito nel corso dei secoli un lungo processo di trasformazione che è avvenuto dapprima lentamente poi in modo marcato e veloce. Le banche che fino al 1970 hanno indirizzato i loro sforzi all’incremento della raccolta fondi, all’ampliamento della zona operativa e allo sviluppo della tradizionale attività d’intermediazione creditizia.
Tale evoluzione venne scaturita in primo luogo dai cambiamenti dello scenario internazionale e nazionale.
La situazione odierna delle banche è caratterizzata da tre fenomeni:
1. Espansione del settore dei servizi. Tale funzione riguarda le banche la cui attività per anni ha consistito nella funzione creditizia per fronteggiare il fenomeno della disintermediazione che ha ampliato, diversificato, l’offerta di tali banche nel settore dei servizi. Ciò spiega la tendenza dei conti economici delle banche a evidenziare le commissioni e a diminuire gli interessi.
2. L’unificazione monetaria europea.
3. L’inasprirsi della concorrenza interna allo stesso sistema bancario incoraggiata dalla volontà delle autorità centrali e dalle direttive europee che hanno come scopo la liberalizzazione dell’attività bancaria.

Esempio