Mitosi - appunti

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1 (2)
Download:135
Data:06.04.2000
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
mitosi-appunti_1.zip (Dimensione: 470.23 Kb)
trucheck.it_mitosi--appunti.doc     629 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

7. LA DIVISIONE CELLULARE E LA MITOSI

• Ciascuna cellula deve ricevere una copia di tutto il DNA della generazione precedente e una dotazione sufficiente di strutture e materiali citoplasmatici.
• Le cellule somatiche (non germinali) degli eucarioti pluricellulari possiedono in genere un numero diploide di cromosomi ossia hanno due esemplari per ogni tipo di cromosoma I due cromosomi omologhi sono in genere di lunghezza, forma e con istruzioni genetiche uguali.

LA MITOSI (O CARIOCINESI)

• E’ la divisione nucleare delle cellule, previo raddoppio del corredo cromosomico dove le cellule figlie hanno lo stesso patrimonio genetico della cellula madre.
• E’ il meccanismo che è alla base del proceso di crescita corporea degli eucarioti.
• E’ diviso in varie fasi:

1. INTERFASE ==> La cellula è in stato di riposo intermitodico tra una mitosi e quella successiva comparsa dei cromosomi sotto forma di cromatidi (filamenti di DNA) uniti in corrispondenza del centromero

2. PROFASE ==> si divide in vari stadi
• addensamento della cromatina nel nucleo

• la membrana nucleare si dissolve
• i cromatidi si accorciano si spiralizzano e si ingrossano cosicché i cromosomi diventano visibili (nell’uomo 46)
• nel citoplasma i due centrioli si separano migrando ai poli opposti del nucleo che ha perso la membrana, mescolando così materiale nucleare e citoplasmatico
• formazione del fuso mitodico.

3 METAFASE ==> I cromosomi si dispongono nella piastra equatoriale della cellula, ognuno attaccato a una fibra del fuso, prendendo una forma a stella

4. ANAFASE ==> Il centromero di ogni cromosoma si divide in due parti, ognuna attaccata alla propria metà della fibra del fuso, la quale si accorcia tirando verso i rispettivi poli del fuso mitotico, i singoli cromatidi. Formano così due distinti corredi cromosomici identici a quello di partenza.

5. TELOFASE ==> riorganizzazione dei due nuovi nuclei delle due cellule figlie.
• scompare il fuso mitodico
• la cellula si strozza nella parte centrale (citodieresi)
• si ricostruiscono le membrane intorno ai nuclei separati
• all’interno i cromosomi si fondono in masse cromariniche.

DA UNA CELLULA MADRE SI SONO COSI’ GENERATE DUE CLELLULE FIGLIE.

Per quanto riguarda la citodieresi nelle cellule vegetali, questa avviene in modo diverso

• vescicole piene di materiali adatti alla costruzione di una parete cellulare si fondono con residui del fuso mitodico dando luogo alla piastra cellulare.
• In corrispondenza di essa si deposita della cellulosa dando origine a una parete trasversale che separa le cellule figlie.

Esempio



  



Come usare