La scoliosi

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1 (2)
Download:155
Data:18.10.2001
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
scoliosi_2.zip (Dimensione: 2.93 Kb)
trucheck.it_la-scoliosi.doc     20 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

La scoliosi è una deformazione laterale della colonna vertebrale. Vista di profilo, la colonna vertebrale non è dritta, ma presenta quattro curve: due concavità a livello del collo e delle fosse lombari e due convessità a livello del dorso e del sacro. Vista frontalmente, la colonna vertebrale è in genere dritta. Un’ inclinazione laterale è anomala, anche se bisogna distinguere una scoliosi autentica da un semplice atteggiamento scoliotico. Nella scoliosi autentica la deformazione laterale è permanente e non si riduce quando il paziente incurva la schiena. Questo perché nella scoliosi autentica è sempre presente una deformazione dei corpi vertebrali. Deformazioni molto pronunciate possono, per esempio, ostacolare la funzionalità respiratoria. La scoliosi autentica si manifesta più frequentemente nell’infanzia. Gli atteggiamenti scoliotici sono deformazioni laterali della colonna vertebrale che si riducono quando il soggetto incurva la schiena. Non vi sono anomalie dei corpi vertebrali, ma un difetto di mantenimento della postura. La seconda infanzia, caratterizzata da una rapida crescita, è l’età in cui si manifestano più spesso gli atteggiamenti scoliotici. Le cause più comuni degli atteggiamenti scoliotici sono: 1) Una insufficiente muscolatura dorsale, vizi di postura, carichi troppo pesanti portati su un solo lato del corpo (cartelle scolastiche) possono destabilizzare la colonna vertebrale producendo la scoliosi; 2) Una inclinazione del bacino dovuta a una diversa lunghezza degli arti inferiori, piuttosto frequente durante la crescita.

Esempio



  



Come usare