Artropodi

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

2.5 (2)
Download:106
Data:31.07.2001
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
artropodi_1.zip (Dimensione: 5.56 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_artropodi.doc     32 Kb



Testo

ARTROPODI
CARATTERISTICHE GENERALI:
• ESOSCHELETRO (sistema di sostegno che permette di non strisciare, protezione contro predatori)
• APPENDICI (consentono movimenti facili e rapidi)
• APPARATI BOCCALI (adatti per cibi diversi con parti dentellate)
• SEGMENTI CORPOREI (suddivisione in zone ben definite destinati a determinate funzioni)
• SIMMETRIA BILATERALE (taglio che divide longitudinalmente l’animale in due metà identiche)
• SISTEMA NERVOSO (nella parte anteriore del corpo)
• ORGANI DI SENSO (nelle antenne e negli occhi)
• RIPRODUZIONE SESSUATA
MIRIAPODI:
CHILOPODI (centopiedi)
• ANTENNE
• PARTI BOCCALI
• CARNIVORI, CACCIATORI NOTTURNI, TERRICOLI (lombrichi, insetti, limacce)
• UNCINI VELENOSI (iniettano veleno alla preda)
• TRACHEE (scambi gassosi con l’atmosfera)
DIPLOIDI (millepiedi)
• ANTENNE
• PARTI BOCCALI
• ERBIVORI (vegetali in decomposizione)
• TRACHEE (hanno condizionato la crescita dei miriapodi perché ne limitano la respirazione)
CROSTACEI:
• BRANCHIE (utilizzate per la respirazione)
• 2 ANTENNE (situate sul capo)
• CEFALOTORACE (insieme del capo e del torace)
• ADDOME (vi sono situati i segmenti contenenti l’ARTO NATATORIO per la riproduzione)
• CHELE (usate per afferrare il cibo e per la difesa)
• PINNA CAUDALE

INSETTI:
• CAPO, TORACE E ADDOME
• ANTENNE
• APPARATI BOCCALI
• 3 PAIA DI ZAMPE
• UN PAIO DI ALI (solo individui adulti)
• APPENDICI (usati per la riproduzione)
• TRACHEE (per la respirazione)
ARACNIDI:
• NO ANTENNE
• CEFALOTORACE E ADDOME
• 6 PAIA DI APPENDICI (2 per catturare il cibo, 4 per camminare)
• TRACHEE (per la respirazione)
• FILIERI (producono tele per catturare le prede)
• CHELICERI AD UNCINO (per iniettare veleno paralizzante)
• SCORPIONE (caccia di notte, ha un aculeo velenoso alla fine dell’addome)
CORDATI
CARATTERISTICHE GENERALI:
TUNICATI:
• ANIMALI MARINI
• CORPO A FORMA DI SACCO
• CORPO RIVESTITO DA UNA CUTICOLA (tunica)
• FESSURE BRANCHIALI (filtrano l’acqua per il nutrimento)
• NON VERTEBRATI
• UROCORDATI (corda nella coda)
CEFALOCORDATI:
• ANFIOSSO (non supera i 10cm, ha l’aspetto di un pesciolino dal corpo allungato)
• VIVE AFFONDATO NELLA SABBIA
• CAPACITA’ DI NUOTARE
• CEFALOCORDATI (corda nella testa, tronco e coda)
VERTEBRATI:
• SCHELETRO INTERNO (osseo e/o cartilagineo per protezione e sostegno)
• SISTEMA MUSCOLARE SPECIALIZZATO (agilità, forza, velocità)
• SISTEMA NERVOSO CENTRALIZZATO (contiene un cervello e un midollo spinato, permette movimenti coordinati)
• APPARATO SENSORIALE COMPLESSO (efficaci)
• UN CUORE E UN APPARATO DIREGENTE (situati nel ventre)
• SISTEMA TEGUMENTARIO (scaglie, corazze, penne, peli, cute)
• UNO O DUE PAIA DI ARTI (per la locomozione)
CICLOSTOMI:
• NON HANNO MANDIBOLE
• CORPO SERPENTIFORME
• BOCCA CIRCOLARE A VENTOSA (munita di dentini aguzzi, e con la ventosa succhia il sangue alla preda)
• BRANCHI INTERNI (collegati all’esterno dalle FESSURE BRANCHIALI)
• LAMPREDE (vivono sia in acque salate che dolci)
• MISSINE (vivono in zone marine profonde e fredde, mangiano animali semi-morti o morti penetrandone all’interno)
PESCI CARTILAGINEI:
• MANDIBOLA
• SCHELETRO CARTILAGINEO (da cui deriva il nome)
• SQUAMETTE (rendono la pelle ruvida come carta vetrata)
• 2 PINNE PARI E ALCUNE DISPARI
• FECONDAZIONE INTERNA
• FESSURE BRANCHIALI
• ECTOTERMI (la loro temperatura interna varia al variare di quella esterna)
• SQUALI (carnivori, denti taglienti, ottimo olfatto, più pesanti dell’acqua, grandi dimensioni anche 15mt, importanza commerciale)
• TORPEDINI E RAZZE (corpo appiattito per vivere sul fondo, mangiano molluschi, aculeo velenoso nella coda)
PESCI OSSEI:
• VIVONO SIA IN ACQUA DOLCE CHE SALATA
• SCHELETRO OSSEO
• DENTI
• 2 PINNE PARI ALCUNE IMPARI (che servono per nuotare e per l’equilibrio)
• SCAGLIE RICOPERTE DA MUCO (che ne facilità il movimento)
• PINNE MOBILI
• SACCA VENTRALE NATATORIA (per muoversi si sgonfia e si gonfia)
• OPERCOLO BRANCHIALE (copre le branchie come una lastra rigida)
• FECONDAZIONE ESTERNA
• LINEA LATERALE (organo con la funzione di percepire la pressione dell’acqua)
• ADATTAMENTI (anguille = corpo serpentiforme; elettroforo = scariche elettriche; rana pescatrice = luce)

Esempio



  



Come usare