I verbi latini - schemi

Materie:Appunti
Categoria:Latino

Voto:

1 (3)
Download:6659
Data:30.05.2001
Numero di pagine:13
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
verbi-latini-schemi_1.zip (Dimensione: 21.41 Kb)
trucheck.it_i-verbi-latini--schemi.doc     169 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

IL VERBO
Il verbo, in latino, è la parte più importante del discorso. Per fare una traduzione dal latino all’italiano comincerò sempre dal verbo.
Il paradigma è l’insieme delle voci che compaiono sul dizionario e sono le voci verbali necessarie per costruire tutti i verbi. Eccone un esempio per tutte quattro le coniugazioni:
CON.
PRESENTE
PERFETTO
SUPINO
INFINITO PRES.
I
laud - o/as
laud - avi
laud - atum
laud - are
II
mon- eo/es
mon - ui
mon - itum
mon - ere
III
leg - o/is
leg - i
leg - tum
leg -ere
IV
aud - io/is
aud - ivi
aud - itum
aud - ire
Essere
sum/es
fu - i
esse
I TEMPI VERBALI
PRIMA CONIUGAZIONE ATTIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io amo
Am –o
Am –as
Am –at
Am –amus
Am –atis
Am –ant
Che io ami
Am –em
Am –es
Am –et
Am –emus
Am –etis
Am –ent
Ama!
Am –a
Am –ate
Amare
Am- are
Amante
Amando
Che ama
Che amava
N: am –ans
G: am –antis
IMPERFETTO
Io amavo
Am –abam
Am –abas
Am –abat
Am –abamus
Am –abatis
Am –abant
Che io amassi,
Io amerei
Am –arem
Am –ares
Am –aret
Am –aremus
Am –aretis
Am –arent
FUTURO
Io amerò
Am –abo
Am –abis
Am-abit
Am –abimus
Am –abitis
Am -abunt
Amerai!
Am –ato
Am –ato
Am –atote
Am -anto
Essere per amare
Amat –urum,
-uram, -urum esse
Amat –uros,
-uras, ura esse
Che amerà, che sta per amare
Amat –urus, -ura, -urum,
PERFETTO
Io amai, io ho amato, io ebbi ama.
Amav –i
Amav –isti
Amav –it
Amav –imus
Amav –istis
Amav -erunt
Che io abbia amato
Amav –erim
Amav –eris
Amav –erit
Amav –erimus
Amav –eritis
Amav –erint
Aver amato
Amav –isse
PIUCCHEPERFETTO
Io avevo amato
Amav –eram
Amav –eras
Amav –erat
Amav –eramus
Amav –eratis
Amav -erant
Io avessi amato, io avrei amato
Amav –issem
Amav –isses
Amav –isset
Amav –issemus
Amav –issetis
Amav -issent
SUPINO
Per amare
Amat –um
FUTURO ANTERIOR.
Io avrò amato
Amav –ero
Amav –eris
Amav –erit
Amav –erimus
Amav –eritis
Amav -erint
GERUNDIO
G: am –andi = di amare
D: am –ando = ad amare
A: (ad) am –andum = a, per amare
AB: am –ando = con l’amare
PRIMA CONIUGAZIONE PASSIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io sono amato
Am –or
Am –aris
Am –atur
Am –amur
Am –amini
Am –antur
Che io sia amato
Am –er
Am –eris
Am –ettur
Am –emur
Am –emini
Am –entur
(sii amato)!
(Am –are)
(Am –amini)
Essere amato
Am- ari
IMPERFETTO
Io ero amato
Am –abar
Am –abaris
Am –abatur
Am –abamur
Am –abamini
Am –abantur
Che io fossi amato,
Io sarei amato
Am –arer
Am –areris
Am –arettur
Am –aremur
Am –aremini
Am –arentur
FUTURO
Io sarò ameto
Am –abor
Am –aberis
Am-abitur
Am –abimur
Am –abimini
Am -abuntur
(sarai ameto!)
(Am –ator)
(Am –ator)
(Am –abimini)
(Am –antor)
Essere per essere amato
Amat –um iri
PERFETTO
Io fui amato, io sono stato amato
Amat –us, -a, -um
Sum, es, est
Amat –i, -ae, -a
Sumus, estis, sunt
Che io sia stato amato
Amat –us, -a, -um
Sim, sis, sit
Amat –i, -ae, -a
Simus, sitis, sint
Essere stato amato
Amat- um, -am, -um esse
Amat –os, -as,
-a esse
Amato, che è stato amato
Amat –us, -a,
-um
PIUCCHEPERFETTO
Io ero stato amato
Amat –us, -a, -um
Eram ,eras, erat
Amat –i, -ae, -a
Eramus, eratis, erant
Io fossi stato amato, io sarei stato amato
Amat –us, -a, -um
Essem, esses, esset
Amat –i, -ae, -a
Essemus, essetis, essent
SUPINO
Ad essere amato
Amat –u
FUTURO ANTERIOR.
Io sarò stato amato
Amat –us, -a, -um
Ero, aris, erit
Amat –i, -ae, -a
Erimus, eritis, erunt
GERUNDIVO
Da amare, che deve essere amato
Am –andus, -a, -um
SECONDA CONIUGAZIONE ATTIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io avviso
Mon –eo
Mon –es
Mon –et
Mon –emus
Mon –etis
Mon –ent
Che io avvisi
Mon –eam
Mon –eas
Mon –eat
Mon –eamus
Mon –eatis
Mon –eant
Avvisa!
Mon –e
Mon –ete
Avvisare
Mon- ere
Avvisante
Avvisando
Che avvisa
Che avvisava
N: Mon –ens
G: Mon –entis
IMPERFETTO
Io avvisavo
Mon –ebam
Mon –ebas
Mon –ebat
Mon –ebamus
Mon –ebatis
Mon –ebant
Che io avvisassi,
Io avviserei
Mon –erem
Mon –eres
Mon –eret
Mon –eremus
Mon –eretis
Mon –erent
FUTURO
Io avviserò
Mon –ebo
Mon –ebis
Mon -ebit
Mon –ebimus
Mon –ebitis
Mon -ebunt
Avviserai!
Mon –eto
Mon –eto
Mon –etote
Mon -ento
Essere per avvisare
Monit –urum,
-uram, -urum esse
Monit –uros,
-uras, ura esse
Che avviserà, che sta per avvisare
Monit –urus, -ura, -urum,
PERFETTO
Io avvisai, io ho avvisato, io ebbi avvisato.
Monu –i
Monu –isti
Monu –it
Monu –imus
Monu –istis
Monu -erunt
Che io abbia avvisato
Monu –erim
Monu –eris
Monu –erit
Monu –erimus
Monu –eritis
Monu –erint
Aver avvisato
Monu –isse
PIUCCHEPERFETTO
Io avevo avvisato
Monu –eram
Monu –eras
Monu –erat
Monu –eramus
Monu –eratis
Monu -erant
Io avessi avvisato, io avrei avvisato
Monu –issem
Monu –isses
Monu –isset
Monu –issemus
Monu –issetis
Monu -issent
SUPINO
Per avvisare
Monit –um
FUTURO ANTERIOR.
Io avrò avvisato
Monu –ero
Monu –eris
Monu –erit
Monu –erimus
Monu –eritis
Monu-erint
GERUNDIO
G: mon –endi = di avvisare
D: mon –endo = ad avvisare
A: (ad) mon –endum = a, per avvisare
AB: mon –endo = con l’avvisare
SECONDA CONIUGAZIONE PASSIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io sono avvisato
Mon –eor
Mon –eris
Mon –etur
Mon –emur
Mon –emini
Mon –entur
Che io sia avvisato
Mon –ear
Mon –earis
Mon –eatur
Mon –eamur
Mon –eamini
Mon –eantur
(sii avvisato)!
(Mon –ere)
(Mon –emini)
Essere avvisato
Mon- eri
IMPERFETTO
Io ero avvisato
Mon –ebar
Mon –ebaris
Mon –ebatur
Mon –ebamur
Mon –ebamini
Mon –ebantur
Che io fossi avvis.,
Io sarei avvisato
Mon –erer
Mon –ereris
Mon –eretur
Mon –eremur
Mon –eremini
Mon –erentur
FUTURO
Io sarò avvisato
Mon –ebor
Mon –eberis
Mon –ebitur
Mon –ebimur
Mon –ebimini
Mon -ebuntur
(sarai avvisato!)
(Mon –etor)
(Mon –etor)
(Mon –ebimini)
(Mon –entor)
Essere per essere avvisato
Monit –um iri
PERFETTO
Io fui avvisato, io sono stato avvisato
Monit –us, -a, -um
Sum, es, est
Monit –i, -ae, -a
Sumus, estis, sunt
Che io sia stato avvisato
Monit –us, -a, -um
Sim, sis, sit
Monit –i, -ae, -a
Simus, sitis, sint
Essere stato avvisato
Monit- um, -am, -um esse
Monit –os, -as,
-a esse
Avvisato, che è stato avvisato
Monit –us, -a,
-um
PIUCCHEPERFETTO
Io ero stato avvisato
Monit –us, -a, -um
Eram ,eras, erat
Monit –i, -ae, -a
Eramus, eratis, erant
Io fossi stato avvisato, io sarei stato avvisato
Monit –us, -a, -um
Essem, esses, esset
Monit –i, -ae, -a
Essemus, essetis, essent
SUPINO
Ad essere avvisato
Monit –u
FUTURO ANTERIOR.
Io sarò stato avvisato
Monit –us, -a, -um
Ero, aris, erit
Monit –i, -ae, -a
Erimus, eritis, erunt
GERUNDIVO
Da avvisare, che deve essere avvisato
Mon –endus, -a, -um
TERZA CONIUGAZIONE ATTIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io leggo
Leg –o
Leg –is
Leg –it
Leg –imus
Leg –itis
Leg –int
Che io legga
Leg –am
Leg –as
Leg –at
Leg –amus
Leg –atis
Leg –ant
Leggi!
Leg –e
Leg –ite
Leggere
Leg- ere
Leggente
Leggendo
Che legge
Che leggeva
N: Leg –ens
G: Leg –entis
IMPERFETTO
Io leggevo
Leg –ebam
Leg –ebas
Leg –ebat
Leg –ebamus
Leg –ebatis
Leg –ebant
Che io leggessi,
Io leggerei
Leg –erem
Leg –eres
Leg –eret
Leg –eremus
Leg –eretis
Leg –erent
FUTURO
Io leggerò
Leg –am
Leg –es
Leg –et
Leg –emus
Leg –etis
Leg -ent
Leggerai!
Leg –ito
Leg –ito
Leg –itote
Leg -unto
Essere per leggere
Lect –urum,
-uram, -urum esse
Lect –uros,
-uras, ura esse
Che leggerà, che sta per leggere
Lect –urus, -ura, -urum,
PERFETTO
Io lessi, io ho letto, io ebbi letto.
Leg –i
Leg –isti
Leg –it
Leg –imus
Leg –istis
Leg -erunt
Che io abbia avvisato
Leg –erim
Leg –eris
Leg –erit
Leg –erimus
Leg –eritis
Leg –erint
Aver letto
Leg –isse
PIUCCHEPERFETTO
Io avevo letto
Leg –eram
Leg –eras
Leg –erat
Leg –eramus
Leg –eratis
Leg -erant
Io avessi letto, io avrei letto
Leg –issem
Leg –isses
Leg –isset
Leg –issemus
Leg –issetis
Leg -issent
SUPINO
Per leggere
Lect –um
FUTURO ANTERIOR.
Io avrò letto
Leg –ero
Leg –eris
Leg –erit
Leg –erimus
Leg –eritis
Leg -erint
GERUNDIO
G: leg –endi = di leggere
D: leg –endo = a leggere
A: (ad) leg –endum = a, per leggere
AB: leg –endo = con il leggere
TERZA CONIUGAZIONE PASSIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io sono letto
Leg –or
Leg –eris
Leg –itur
Leg –imur
Leg –imini
Leg –untur
Che io sia letto
Leg –ar
Leg –aris
Leg –atur
Leg –amur
Leg –amini
Leg –antur
(sii letto)!
(Leg –ere)
(Leg –imini)
Essere letto
Leg -i
IMPERFETTO
Io ero letto
Leg –ebar
Leg –ebaris
Leg –ebatur
Leg –ebamur
Leg –ebamini
Leg –ebantur
Che io fossi letto, Io sarei letto
Leg –erer
Leg –ereris
Leg –eretur
Leg –eremur
Leg –eremini
Leg –erentur
FUTURO
Io sarò letto
Leg –ar
Leg –eris
Leg –etur
Leg –emur
Leg –emini
Leg –entur
(sarai letto!)
(Leg –itor)
(Leg –itor)
(Leg –emini)
(Leg –untor)
Essere per essere letto
Lect –um iri
PERFETTO
Io fui letto, io sono stato letto
Lect –us, -a, -um
Sum, es, est
Lect –i, -ae, -a
Sumus, estis, sunt
Che io sia stato letto
Lect –us, -a, -um
Sim, sis, sit
Lect –i, -ae, -a
Simus, sitis, sint
Essere stato letto
Lect- um, -am, -um esse
Lect –os, -as,
-a esse
Letto, che è stato letto
Lect –us, -a,
-um
PIUCCHEPERFETTO
Io ero stato letto
Lect –us, -a, -um
Eram ,eras, erat
Lect –i, -ae, -a
Eramus, eratis, erant
Io fossi stato letto, io sarei stato letto
Lect –us, -a, -um
Essem, esses, esset
Lect –i, -ae, -a
Essemus, essetis, essent
SUPINO
Ad essere letto
Lect –u
FUTURO ANTERIOR.
Io sarò stato letto
Lect –us, -a, -um
Ero, aris, erit
Lect –i, -ae, -a
Erimus, eritis, erunt
GERUNDIVO
Da leggere, che deve essere letto
Leg –endus, -a, -um
QUARTA CONIUGAZIONE ATTIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io odo
Aud –io
Aud –is
Aud –it
Aud –imus
Aud –itis
Aud –iunt
Che io oda
Aud –iam
Aud –ias
Aud –iat
Aud –iamus
Aud –iatis
Aud –iant
Odi!
Aud –i
Aud –ite
Udire
Aud- ire
Udente
Udendo
Che ode
Che udiva
N: Aud –iens
G: Aud –ientis
IMPERFETTO
Io udivo
Aud –iebam
Aud –iebas
Aud –iebat
Aud –iebamus
Aud –iebatis
Aud –iebant
Che io udissi,
Io udrei
Aud –erem
Aud –eres
Aud –eret
Aud –eremus
Aud –eretis
Aud –erent
FUTURO
Io udrò
Aud –iam
Aud –ies
Aud –iet
Aud –iemus
Aud –ietis
Aud –ient
Udrai!
Aud –ito
Aud –ito
Aud –itote
Aud -iunto
Essere per udire
Audit –urum,
-uram, -urum esse
Audit –uros,
-uras, ura esse
Che udrà, che sta per udire
Audit –urus, -ura, -urum,
PERFETTO
Io udii, io ho udito, io ebbi udito
Audiv –i
Audiv –isti
Audiv –it
Audiv –imus
Audiv –istis
Audiv -erunt
Che io abbia udito
Audiv –erim
Audiv –eris
Audiv –erit
Audiv –erimus
Audiv –eritis
Audiv –erint
Aver udito
Audiv –isse
PIUCCHEPERFETTO
Io avevo udito
Audiv –eram
Audiv –eras
Audiv –erat
Audiv –eramus
Audiv –eratis
Audiv –erant
Io avessi udito, io avrei udito
Audiv –issem
Audiv –isses
Audiv –isset
Audiv –issemus
Audiv –issetis
Audiv -issent
SUPINO
Per udire
Audit –um
FUTURO ANTERIOR.
Io avrò udito
Audiv –ero
Audiv –eris
Audiv –erit
Audiv –erimus
Audiv –eritis
Audiv -erint
GERUNDIO
G: aud –iendi = di udire
D: aud –iendo = ad udire
A: (ad) aud –iendum = a, per udire
AB: aud –iendo = con l’udire
QUARTA CONIUGAZIONE PASSIVA
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERATIVO
INFINITO
PARTICIPIO
PRESENTE
Io sono udito
Aud –ior
Aud –iris
Aud –itur
Aud –imur
Aud –imini
Aud –iuntur
Che io sia udito
Aud –iar
Aud –iaris
Aud –iatur
Aud –iamur
Aud –iamini
Aud –iantur
(sii udito)!
(Aud –ire)
(Aud –imini)
Essere udito
Aud -iri
IMPERFETTO
Io ero udito
Aud –iebar
Aud –iebaris
Aud –iebatur
Aud –iebamur
Aud –iebamini
Aud –iebantur
Che io fossi udito, Io sarei udito
Aud –irer
Aud –ireris
Aud –iretur
Aud –iremur
Aud –iremini
Aud –irentur
FUTURO
Io sarò udito
Aud –ebor
Aud –eberis
Aud –ebitur
Aud –ebimur
Aud –ebimini
Aud -ebuntur
(sarai udito!)
(Aud –itor)
(Aud –itor)
(Aud –iemini)
(Aud –iuntor)
Essere per essere letto
Audit –um iri
PERFETTO
Io fui udito, io sono stato udito
Audit –us, -a, -um
Sum, es, est
Audit –i, -ae, -a
Sumus, estis, sunt
Che io sia stato udito
Audit –us, -a, -um
Sim, sis, sit
Audit –i, -ae, -a
Simus, sitis, sint
Essere stato udito
Audit- um, -am, -um esse
Audit –os, -as,
-a esse
Udito, che è stato udito
Audit –us, -a,
-um
PIUCCHEPERFETTO
Io ero stato udito
Audit –us, -a, -um
Eram ,eras, erat
Audit –i, -ae, -a
Eramus, eratis, erant
Io fossi stato udito, io sarei stato udito
Audit –us, -a, -um
Essem, esses, esset
Audit –i, -ae, -a
Essemus, essetis, essent
SUPINO
Ad essere udito
Audit –u
FUTURO ANTERIOR.
Io sarò stato udito
Audit –us, -a, -um
Ero, aris, erit
Audit –i, -ae, -a
Erimus, eritis, erunt
GERUNDIVO
Da udire, che deve essere udito
Aud –iendus, -a, -um
L’IMPERATIVO NEGATIVO
Si può esprimere in due modi:
• ne + modo congiuntivo
• noli, nolite + infinito
IL PERFETTO INDICATIVO
Raggruppa in sé il significato di tre tempi italiani:
• passato prossimo
• passato remoto
• trapassato remoto
IL PIUCCHEPERFETTO INDICATIVO
Indica un’azione compiuta nel passato anteriormente ad un’altra passata. Corrisponde al nostro trapassato prossimo
IL FUTURO ANTERIORE
Indica un’azione compiuta nel futuro anteriormente ad un’altra anch’essa futura.
IL PARTICIPIO PRESENTE
• Si forma dal tema del presente a cui si aggiunge il suffisso:
I coniug
-ans, -antis
II coniug
-ens, -entis
III coniug
-ens, -entis
IV coniug
-iens, -ientis
• E’ usato indifferentemente per i verbi deponenti e non
• Si può tradurre in vari modi. Ad esempio:
cogitantes: pensanti, che pensano, coloro che pensano, mentre pensano
IL PARTICIPIO PERFETTO
• Si forma dal tema del supino + us, a, um
• Per i verbi non deponenti il participio passato ha sempre significato passivo. Non esiste quindi in latino il participio perfetto per i verbi non deponenti intransitivi
IL PARTICIPIO FUTURO ATTIVO
• Si forma dal tema del supino a cui si aggiunge la desinenza –urus, -ura, -urum.
• Si può tradurre in vari modi. Ad esempio:
direpturus = che è sul punto di saccheggiare, che saccheggerà, che ha intenzione di saccheggiare
I VERBI PASSIVI
• Il passivo serve per la formazione delle seguenti forme verbali:
• indicativo = presente, imperfetto, futuro
• congiuntivo = presente, imperfetto
• imperativo
• participio = presente
• infinito = presente
• Per formare il passivo di un verbo bisogna semplicemente aggiungere al tema del presente la vocale tematica, il suffisso temporale e le desinenze tipiche del passivo; esse sono:
SING.
PLUR.
I pers
-R
-MUR
II pers
-RIS
-MINI
III pers
-TUR
-NTUR
• Il passivo non si usa con i verbi intransitivi
• La forma passiva ha in tutti i tempi l’ausiliare essere
I VERBI DEPONENTI
I verbi deponenti compaiono in forma passiva ma hanno significato attivo. Si chiamano in questo modo perché “depongono” il significato passivo che la loro forma esigerebbe ed assumono significato attivo.
Si riconoscono soltanto controllandone il paradigma sul vocabolario.
VERBI ANORMALI
SUM = io sono
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
IMPERA.
PRESENTE
io sono
sum
es
est
sumus
estis
sunt
che io sia
sim
sis
sit
simus
sitis
sint
sii
es
este
IMPERFETTO
io ero
eram
eras
erat
eramus
eratis
erant
che io fossi
essem
esses
esset
essemus
essetis
essent
FUTURO
io sarò
ero
eris
erit
erimus
eritis
erunt
sarai tu
esto
esto
estote
sunto
PERFETTO
sono stato, fui, fui stato
fui
fuisti
fuit
fuimus
fuistis
fuerunt
sia stato
fuerim
fueris
fuerit
fuerimus
fueritis
fuerint
PIUCCHEPERFETO
ero stato
fueram
fueras
fuerant
fueramus
fueratis
fuerant
fossi stato, sarei stato
fuissem
fuisses
fuisset
fuissemus
fuissetis
fuissent
FUT. ANTERIOR.
sarò stato
fuero
fueris
fuerit
fuerimus
fueritis
fuerint
INFINITO:
• presente: esse (essere)
• passato: fuisse (essere stato)
• futuro: futurum, am, um esse, oppure fore (essere per essere)
POSSUM = io posso
INDICATIVO
CONGIUNTIVO
INFINITO
PRESENTE
Io posso
Pos –sum
Pot –es
Pot –est
Pot –sumus
Pot –estis
Pot -sunt
Che io possa
Pos –sim
Pos –sis
Pos –sit
Pos –simus
Pos –sitis
Pos -sint
Potere
Posse
IMPERFETTO
Io potevo
Pot –eram
Pot –eras
Pot –erat
Pot –eramus
Pot –eratis
Pot -erant
Che io potessi, io potrei
Pos –sem
Pos –ses
Pos –set
Pos –semus
Pos –setis
Pos –sent
Aver potuto
Pot –uisse
FUTURO
Io potrò
Pot –ero
Pot –eris
Pot –erit
Pot –erimus
Pot –eritis
Pot -erunt
PERFETTO
Io ho potuto, io potei
Potu –i
Potu –isti
Potu –it
Potu –imus
Potu –istis
Potu –erunt
Che io abbia potuto
Potu –erim
Potu –eris
Potu –erit
Potu –erimus
Potu –eritis
Potu –erunt
PIUCCHEPERFETTO
Io avevo potuto
Potu –eram
Potu –eras
Potu –erat
Potu –eramus
Potu –eratis
Potu –erant
Che io avessi potuto, io avrei potuto
Potu –issem
Potu –isses
Potu –isset
Potu –issemus
Potu –issetis
Potu –issent
FUTURO ANTERIOR.
Io avrò potuto
Potu –ero
Potu –eris
Potu –erit
Potu –erimus
Potu –eritis
Potu –erunt
FERO = io porto, sopporto, tramando (CON. ATTIVA)
INDICATIVO
PRESENTE
IMPERFETTO
FUTURO
Io porto
Fero
Fers
Fert
Ferimus
Fertis
Ferunt
Io portavo
Ferebam
Ferebas
Ferebat
Ferebamus
Ferebatis
Ferebant
Io porterò
Feram
Feres
Feret
Feremus
Feretis
Ferent
CONGIUNTIVO
PRESENTE
IMPERFETTO
Che io porti
Feram
Feras
Ferat
Feramus
Feratis
Ferant
Che io portassi, io porterei
Ferrem
Ferres
Ferret
Ferremus
Ferretis
Ferrent
IMPERATIVO INFINITO GERUNDIO PARTICIPIO
PRESENTE
FUTURO
PRESENTE
PRESENTE
Fer
Ferte
Ferto
Ferto
Fertote
Ferunto
ferre
G: ferendi
D ferendo
A: ad ferendum
AB: ferendo
Ferens, ferentis
FERO = io porto, sopporto, tramando (CON. PASSIVA)
INDICATIVO PRESENTE
CONGIUNTIVO PRESENTE
IMPERATIVO PRESENTE
INFINITO PRESENTE
Feror
Ferris
Fertur
Ferimur
Ferimini
Feruntur
Ferrer
Ferreris
Ferretur
Ferremur
Ferremini
Ferrentur
Ferere
Ferimini
Ferri

Esempio



  


  1. giulia

    sarebbe molto più utile mettere in rete le desinenze già in tabella


Come usare