Annibale, Nepote

Materie:Versione
Categoria:Latino

Voto:

2 (2)
Download:146
Data:16.11.2000
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
annibale-nepote_1.zip (Dimensione: 1.73 Kb)
trucheck.it_annibale,-nepote.doc     10 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Date ai marinai della flotta queste istruzioni dai 2 avversari viene guidata in battaglia. Quando тle navi di questa flotta si furono schierate, prima che fosse dato il segnale di battaglia, Annibale, per far capire ai suoi dove si trovasse Eumene, manda un portalettere in una scialuppa con un caduco. Questo quando arriva alle navi dei nemici e facendo ostentatamente la lettera dichiarт di voler parlare con il re, immediatamente fu condotto da Eumene perchи nessuno dubitava che la lettera contenesse un'offerta di pace. Il portalettere, indicata la nave del condottiero ai suoi, se ne ritornт dal medesimo luogo da dove era venuto. Ma Eumene, dissigillata le lettera, non vi trovт nulla, se non parole che mirassero a prenderlo in giro. E di questo fatto, sebbene fosse curioso di sapere la causa di ciт e non la scoprisse, tuttavia non esitт a intraprendere la battagli. Al primo scontro di questi tutti insieme secondo l'ordine di Annibale, in massa, attaccano la nave di Eumene. Poichи non potи reggere l'attacco di quelli, il re cercт salvezza nella fuga: e non l'avrebbe trovata se non si fosse rifugiato tra i suoi presidi, che erano collocati sulla spiaggia piщ vicina. Le navi restanti di Pergamo poichи incalzavano con forza gli avversari improvvisamente cominciarono a essere lanciati in quelle i vasi in terracotta, dei quali parlammo sopro. Il lancio di questi vasi da principio suscitт grandi risate nei combattenti, nи si poteva capire perchи ciт accadesse. Dopo che videro le loro navi piene di serpenti sbigottiti per la novitа della cosa poichи non vedevano che cosa soprattutto evitare volsero indietro le poppe e si ritirarono nelle fortificazioni del porto. Cosм Annibale con l'accortezza vinse l'armata di Pergamo ma non solo in quel momento, ma spesso altre volte in combattimenti terrestri, con la stessa avvedutezza mise in fuga i nemici.

Esempio



  



Come usare