Romeo e Giulietta

Materie:Scheda libro
Categoria:Italiano

Voto:

2 (2)
Download:158
Data:22.12.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
romeo-giulietta_9.zip (Dimensione: 3.49 Kb)
trucheck.it_romeo-e-giulietta.doc     21.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

ROMEO E GIULIETTA

Capuleti: famiglia di Giulietta (C)
Montecchi: famiglia di Romeo (M)

Da parte dei Capuleti:
Sansone
Gregorio
Giulietta
Nutrice (governante)
Pietro (servo)
Paride (promesso sposo di Giulietta)

Da parte dei Montecchi:
Abramo
Benvoglio
Mercurio
Romeo
Baldassarre (servitore di Romeo)

Parlano Sansone e Gregorio (C) di giustizia contro i Montecchi finché non arriva Abramo (M) che cominciano a litigare, poi arriva Benvoglio (M) che cerca di dividerli dalla rissa ma arriva Tebaldo e lo ferma (C) e gli chiede di sfidarlo, alla fine, solo con l’ arrivo del principe, si mette fine alla lite.
La famiglia di Romeo è preoccupata perché il loro figlio e addolorato a causa di una ragazza così Benvoglio gli parla e scopre dal ragazzo che la sera prima quella bella ragazza che gli aveva rubato il cuore era la figlia dei nemici: Giulietta dei Capuleti.
In realtà la ragazza era già stata promessa ad un giovane di nome Paride che godeva di buona famiglia.
Dopo pochi giorni Romeo si dichiara alla ragazza che ricambia il suo amore e decidono di sposarsi in segreto.
Nel frattempo i componenti delle due famiglie si scontrano e arrivano ad usare le armi in cui muore Mercurio della famiglia dei Montecchi, Romeo, appena apprende la notizia, per vendetta ammazza Benvoglio, così il principe manda in esilio Romeo.
A Giulietta arriva la notizia di Romeo da parte della nutrice e anche che l’ indomani sposerà Paride. Ella non vuole tutto ciò così chiede aiuto a Frate Lorenzo che le consiglia di bere una potente medicina che le provocherà la morte apparente per due giorni e che, mentre lei farà finta di essere morta, il frate avviserà Romeo così possono scappare insieme.
Il piano è perfetto l’ unico problema e che, al giovane, la lettera con il piano non arriva a destinazione, arriva solamente quella della morte della sua sposa. Dopo aver letto ciò che era accaduto torna in città e compra una boccetta di veleno incamminandosi verso la chiesa in cui giace la sua sposa. Lì c’e Paride che non sapeva che la sua promessa sposa era già maritata e alla vista di Romeo combattono, nel duello muore Paride e Romeo va vicino alla sua sposa apre la boccettina del veleno e lo beve, nel frattempo Giulietta si sveglia e alla vista del suo sposo morto in preda alla disperazione prende un pugnale e si ammazza.
E’ così che finisce tragicamente la storia, a causa dell’ ira tra due famiglia sono morte due anime innocenti. L’ unico esito positivo è che dopo l’ accaduto le due famiglie fanno pace.

Esempio



  



Come usare