Lettera al padre.

Materie:Scheda libro
Categoria:Generale

Voto:

1.5 (2)
Download:472
Data:31.05.2000
Numero di pagine:3
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
lettera-padre_2.zip (Dimensione: 3.75 Kb)
trucheck.it_lettera-al-padre.doc     26 Kb
readme.txt     59 Bytes


Testo

Titolo: Lettera al padre - Franz Kafka
Descrizione: Franz Kafka
Lettera al padre

1. Vita dell’autore

Nato nel 1883 a Praga da una agiata famiglia ebrea di estrazione borghese, vive un rapporto conflittuale con il padre il quale vuole imporgli una serie di obblighi che egli sente strane alle sue inclinazioni letterarie e ai quali tenta in ogni modo di opporsi con un atteggiamento in cui si mescolano ribellione ed oscuro senso di colpa. Di tale situazione, raffigurata in termini di finzione letteraria in tutte le opere dell’autore ci offre una testimonianza esplicita e diretta la lettera al padre, nella quale Kafka analizza lucidamente il suo complesso rapporto con la figura paterna. Minato dalla tubercolosi, muore nel 1924 nel sanatorio di Kierling, presso Vienna.

2. Titolo dell’opera

‘Lettera al padre’

3. Casa editrice

‘Feltrinelli’

4. Anno di pubblicazione

‘1919’

5. Riassunto

In questa lettera Kafka analizza lucidamente il suo complesso rapporto con la figura paterna. Il protagonista ha infatti l’occasione per chiarificare le sue opinioni riguardo l’educazione impartitagli dal padre nell’età adolescenziale. Kafka ricorda amaramente, pur ammettendo le sue colpe, il severo metodo educativo del padre, persona autoritaria con potere quasi assoluto. Il padre cerca in tutti i modi di scoraggiarlo, di abbatterlo nei momenti forse più importanti della sua vita con atteggiamenti di restrizione e comunque adottando un comportamento riottoso ed estremamente pessimista: ne è un eclatante esempio il momento in cui Kafka deve accingersi a sposare la donna sempre amata e a condividere con lei il resto dei suoi giorni. Nonostante tutto Franz ha i suoi sensi di colpa e in parte attribuisce a sè il mancato rapporto con il padre, perchè i differenti caratteri non hanno mai permesso una reciproca compatibilità; ne è la più concreta testimonianza il fatto che il genitore nutriva per la figlia un certo affetto, con la quale aveva anche degli ottimi dialoghi.
Personaggio di sostanziale importanza è la madre che a differenza del padre ha un carattere più aperto, comprensivo e generoso: questa infatti ama con tutto il cuore i propri figli e suo marito ed è costretta a subire, sia da una parte sia dall’altra, le angosce quotidiane all’interno del nucleo familiare.

6. Tematica
In questa lettera è presente uno dei temi più complessi, forse il più affascinante, della natura umana: il metodo educativo. Il poeta racconta il rapporto conflittuale con il padre, che causa in lui una profonda crisi interiore, influenzando le sue idee, il suo carattere e la sua persona. L’unica via del poeta per fuggire dall’autorità del padre, è quella di nascondersi, di evitare lo sguardo e il rapporto con i suoi simili.

7. Valutazioni

Nella lettera indirizzata al padre di Franz Kafka vi e sottolineato l’odio verso il padre (che è più un padre-padrone), eccessivamente possessivo e dell’amore represso verso la madre tenera e dolce nei suoi confronti. Le vicende familiari di Kafka furono enormemente responsabili nella formazione del suo carattere e si riflettono, senza dubbio, nella sua opera letteraria.
La sua prosa comunica il senso che la vita è una trappola e che l’individuo è preda di forze ineluttabili, indefinite e inconoscibili.
Kafka nell’opera non espone un modello da seguire ‘giusto’ ma critica il padre: anche lo stesso Terenzio non presenta un modello educativo.
Il padre adatto a Kafka è autorevole e non autoritario come dimostra di essere il genitore stesso.
Secondo me il modello educativo deve essere un misto tra quello della benevolenza e quello dell’autoritarismo (modelli che si rifanno rispettivamente a Terenzio ed a Catone) poiché entrambi hanno delle falle e il modello educativo deve essere soprattutto rapportato al soggetto in questione.

Esempio



  



Come usare