appunti shopenauer e kierkegard

Materie:Appunti
Categoria:Filosofia

Voto:

1 (2)
Download:453
Data:16.03.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
appunti-shopenauer-kierkegard_1.zip (Dimensione: 4.12 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_appunti-shopenauer-e-kierkegard.doc     22.5 Kb



Testo

SCHOPENAUER: e nemico di hegel e suo collega all’universita, e ammiratore di cant. Il suo pensiero incontro un tardivo successo dovuto al cambiamento della situazione storica segnata da crisi economiche di progresso e diffusione delle tesi irrazionalistiche. Per lui il mondo e ricoperto da un velo di maia che occorre lacerare per capire la realtà vera , che e terribile ed e costituita da una forza cieca e irresistibile , non riducibile a ragione che e la volontà. Vede il mondo diviso in due :rappresentazione 0e di tipo fenomenico,(cio che appare non corrisponde alla realtà) per costruire la rappresentazione si avvale delle tesi a priori di kant:tempo (successione di eventi)e spazio (posto che un oggetto occupa) che costituisce il principius individuationis alla quale aggiunge la causalità (la capacita delle cose di agire e di produrre effetti su altre.). il mondo della rappresentazione e poi il mondo dell’intelletto ed il campo della scienza volontà e di tipo no umeno (cio che appare è) e realtà infatti non ha senso altra azione diversa ,e eterna e priva di finalita infatti accetta solo se stessa, e nessun altro tipo di realtà ed e volontà di vivere(es) non e turbata ne da vita ne da morte. La vita dell’uomo è terribile oscilla tra dolore(desiderio di mancanza) e noia (dopo aver esaudito il desiderio). Tutte le cose soffrono ,e tutte nello stesso modo e il dolore smette quando sopraggiunge la morte : non e pero consentito il suicidio che e affermazione della volontà. La volontà si puo negare ,per negarla l’uomo deve comppiere un cammino. Arte con l’arte l’uomo vive delle emozioni senza viverle realmente, non e reale, nel momento in cui l’uomo contempla l’arte si didimentica della volontà. Ad esempio con la musica , con lei gli uomini lontani si sentono vicini e i caratteri non sono piu individuali ma diventano universali. Essa e pero solo un ora di ricreazione. morale e il secondo modo per lenire la volontà con la compassione che e il parteciparealla sofferenza di tutti e con la giustizia che e il riconoscimento della dignita degli altri ascesi e una pratica di purificazione ed e l’annientamento totale della volontà mediante la caitsta e la poverta
KIEERKEGARD non ebbe grande successo al suo tempo solo con l’avvento dell’esistenzialismo viene ripreso.esistere per K significa scegliere, nfatti un gatto non esiste come essere perche non capisce la conseguenza delle sue azioni. .e in contrasto con la teoria di hegel delle t et la sua era out out la vita e una scelta la vita cosi e caratterizzata dall’angoscia che pero e positiva perche ti spinge a scegliere ,anche se una persona decide di non scegliere ha compiuto una scielta , ha scelto di non scegliere.Si diventaSINGOLO davanti a dio che ha un rapporto privilegiato con ogni uomo. Si diventa singolo quando si sceglie dio e si e soli con lui.. dio è trascendente ( enorme differenza) con il cristianesimo si tende ad annullare l’ individualità , l’uomo si dice cristiano ma non e cristiano, infatti la chiesa e ridotta a dottrina, e chi dice di essere cristiano e ateo. Ogni individuo puo scegliere la propria vitae la propria esistenza.ESTETICO ETICO E RELIGIOSO( e un paradosso perche si sceglie dio ma non si ha certezza razionale e addirittura e contraria alla ragione . per questo il singolo e singolo solo davanti a dio , chi sceglie la fede sospende l’etica.

Esempio



  


  1. Snow

    Phenomenal breakdown of the topic, you shloud write for me too!


Come usare