Fibre Ottiche monomodali

Materie:Appunti
Categoria:Elettronica
Download:272
Data:21.05.2007
Numero di pagine:1
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
fibre-ottiche-monomodali_1.zip (Dimensione: 3.18 Kb)
readme.txt     59 Bytes
trucheck.it_fibre-ottiche-monomodali.doc     22 Kb



Testo

.
Fibre Ottiche
Monomodali

Le Fibre monomodali sono più sottili delle fibre multimodali ; la luce si propaga in linea retta, senza rimbalzare. Sono più costose ma hanno elevata ampiezza di banda su distanze più lunghe.

Come sorgente usano un diodo Laser a iniezione(ILD – Injection Laser Diode); è molto più costoso ma a differenza dei Led emette un fascio di luce molto concentrata che rimane allineato con l’asse; inoltre la luce del laser è monocromatica, altrimenti si avrebbe dispersione cromatica dovuta alla differente frequenza dei raggi colorati.

Questo tipo di fibre, nelle quali è permessa la propagazione in un solo modo, presenta notevoli vantaggi rispetto a quelle multimodali, quali basso valore di attenuazione, assenza di dispersione modali ed elevata larghezza di banda.

Affinché una fibra lavori in condizione di monomodalità è necessario che il diametro del nucleo, l’apertura numerica e la lunghezza d’onda della radiazione impiegata siano tali da interdire tutti gli altri modi.

Il parametro che definisce la monomodalità della fibra è la lunghezza d’onda di taglio ( λc ) che esprime il valore di λ oltre il quale tutti i modi,tranne uno(il modo fondamentale) cessano di propagarsi rendendo così la fibra monomodale.

Esempio