Apparato tegumentario

Materie:Appunti
Categoria:Biologia

Voto:

1.5 (2)
Download:409
Data:13.11.2007
Numero di pagine:4
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
apparato-tegumentario_5.zip (Dimensione: 7.16 Kb)
trucheck.it_apparato-tegumentario.doc     30.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

APPARATO TEGUMENTARIO
Pelle = funzioni P protezione + termoregolazione
STRUTTURA DELLA PELLE
- Apparato tegumentario - costituito da pelle o cute
- La pelle riveste tutto il corpo e continua con le mucose e gli annessi cutanei (peli, unghie, ecc.)
- Strato superficiale della pelle: epidermide; strato piú spesso e profondo: derma
- Sotto il derma c’è il sottocutaneo o ipoderma
L’EPIDERMIDE SI RINNOVA CONTINUAMENTE
- L’epidermide è costituita da più strati di cellule
- La parte più superficiale è detta strato corneo ed è costituita da cellule morte e ricche di cheratina
- Cheratina: proteina rigida che si trova anche nelle unghie
- Strati di cellule continuamente rinnovati. Eliminate sottoforma di squamette (forfora)
- Vengono sostituite da cellule prodotte nello strato germinativo (+profondo)
- L’epidermide non ha vasi sanguigni e linfatici, contiene solo poche terminazioni nervose
- A contatto con il derma ci sono cellule pigmentate chiamate melanociti
- Melanociti: producono melanina M proteina scura responsabile dell’abbronzatura
- Melanina: abbastanza nei bianchi; molta nei neri; intermedia nei gialli
-
IL DERMA E’ FORMATO DAL TESSUTO CONNETTIVO
- Derma: tessuto sensibile, formato da tessuto connettivo ricco di vasi sanguigni e linfatici e terminazioni nervose
- Contiene fibre elastiche
- Superficie a contatto con l’epidermide S papille dermiche
- Papille dermine: solchi e rilievi. Sono evidenti nelle dita (polpastrelli) P impronte digitali
- Il sottocutaneo è sotto il derma. E’ costituito da un tessuto che connette la pelle con la muscolatura sottostante. Costituisce il pannicolo adiposo.
- Pannicolo adiposo: quantità variabile di grasso

GLI ANNESSI CUTANEI
- Organi derivanti dalla trasformazione dell’epidermide
- I piú importanti sono: peli, unghie, ghiandole sebacee, ghiandole sudoripare, ghiandole mammarie
I PELI
- Prodotti dall’epidermide, sono in tutto il corpo e possono avere un aspetto diverso (ciglia, capelli, ecc.)
- Il pelo è costituito da una parte dritta: fusto, che esce dall’epidermide
- Costituito anche da una radice inserita in una piccola cavitá s follicolo che termina con il bulbo, un piccolo rigonfiamento
- Bulbo B unica parte viva del pelo
- La parte piú profonda del follicolo è collegata al muscolo erettore del pelo L pelle d’oca
LE UNGHIE
- Formate da cellule morte ed appiattite piene di cheratina, disposte a formare lamelle sovrapposte e trasparenti
- Radice R formata da cellule vive, fanno crescere l’unghia
LE GHIANDOLE SEBACEE
- Ghiandole che producono il sebo, una sostanza grassa
- Sebo S funzione protettiva della pelle
- Ghiandole del cerume G ghiandole sebacee secernono il cerume, con azione protettiva
LE GHIANDOLE SUDORIPARE
- Sottili tubi avvolti a gomitolo S producono il sudore
- Si trovano nel sottocutaneo e sboccano all’esterno per mezzo del poro sudorifero
- La parte a gomitolo è avvolta da vasi sanguigni capillari che vi espellono alcune sostanze di rifiuto
- Sostanze di rifiuto: vengono eliminate come sudore
- Sudore: composto per il 98% di acqua. Contiene cloruro di sodio e sostanze di rifiuto
- Funzione sudore: regolazione della temperatura corporea
LE GHIANDOLE MAMMARIE
- Costituiscono le mammelle
- Poco sviluppate nel maschio, molto nella femmina
- Femmina: dopo il parto secernono il latte F lattazione del neonato
FUNZIONI DELLA PELLE
- Funzione protettiva di regolazione della temperatura. Funzioni sensoriali o terminazioni nervose
FUNZIONE PROTETTIVA
- Pelle: barriera protettiva tra corpo ed ambiente esterno
- Sebo: protegge da aria ed umidità, limita la traspirazione
- Melanina: difende dalle radiazioni UV del sole
- La pelle protegge la struttura interna del corpo e le difende dai microbi
- Ferite: penetrazione agenti patogeni
FUNZIONE SENSORIALE
- Nella pelle ci sono terminazioni nervose
- Terminazioni nervose: forniscono al cervello notizie tramite sensazioni tattili, termiche, dolorifere
FUNZIONE ESCRETRICE
- Pelle, limitata funzione escretrice
- Sudore: eliminazione sostanze di rifiuto
FUNZIONE DI ASSORBIMENTO E SCAMBIO
- Pelle: non completamente impermeabile ai gas
- Attraverso essa il corpo assorbe un po’ di ossigeno
- Traspirazione: eliminazione acqua e anidride carbonica sotto forma di vapore
- Luce solare L vitamina D, indispensabile alle ossa
FUNZIONE TERMOREGOLATRICE
- Uomo U organismo omeotermo
- Omeotermo: mantiene costante la temperatura corporea
- Vasocostrizione: i vasi sanguigni si restringono i riducono l’afflusso del sangue e disperdono calore
- Vasodilatazione: i vaso sanguigni si dilatano V affluisce piú sangue alla superficie del corpo
- Piú sudorazione, piú perdita di calore
- Freddo F brivido
- Brivido B contrazione involontaria dei muscoli scheletrici, produce calore
- Controllo temperatura: svolto da due centri nell’ipotalamo
APPARATO TEGUMENTARIO NEGLI ANIMALI
VERTEBRATI
- Pesci: eterotermi (temperatura che varia a seconda dell’ambiente)
- PesciP squame
- Anfibi: Eterotermi. Pelle nuda come funzione respiratoria
- Rettili R Eterotermi. Rivestimento di squame cornee che in alcuni casi deve essere rinnovato
- Uccelli U omeotermi. Rivestimento di piume o penne. Penne: volo e termoregolazione
- Mammiferi M omeotermi. Corpo rivestito da peli
MALATTIE DELLA PELLE
- Infezioni della pelle I micosi; eccessivo calore provoca ustioni
INFEZIONI DA ORGANISMI
- Pediculosi: provocata da pidocchi
- I pidocchi sono animaletti che provocano irritazioni e prurito
- Infestazioni pidocchi: distruggere anche le lendini l uova
- Scabbia: infezione provocata dalla femmina dell’acaro
- Foruncoli: infiammazioni della pelle, il batterio si annida nei follicoli
- Acne: ragazzi nel periodo dello sviluppo. Foruncoli molto vistosi in particolare sul viso
- Comparsa foruncoli legata all’ igiene
- Non eliminare foruncoli rompendoli. Usare un prodotto specifico
- Herpes simplex: virus che provoca vesciche sulle labbra
- L’ herpes scompare da solo e non lascia tracce
- Se si rompono le vesciche i virus escono e possono diffondere l’infezione
DANNI MECCANICI
- Lesioni nella pelle L possono penetrare germi patogeni
- Germi patogeni G infezioni
- La ferita deve essere lavata, disinfettata e coprire con cerotti o garze
IGIENE DELLA PELLE
- Pelle - sviluppo batteri curare igiene della persona

Esempio



  



Come usare