Viandante sul mare di nebbia di friedrich

Materie:Tesina
Categoria:Arte
Download:553
Data:29.05.2006
Numero di pagine:2
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
viandante-mare-nebbia-friedrich_1.zip (Dimensione: 1.84 Mb)
trucheck.it_viandante-sul-mare-di-nebbia-di-friedrich.doc     1910.5 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Caspar David Friedrich: Viandante sul mare di nebbia Hamburger Kunsthalle, 1818
L’Artista
Caspar David Friedrich (Greifswald 1774 - Dresda 1840), pittore tedesco, è fra i primi artisti che, abbandonati i soggetti e le regole di composizione del movimento Neoclassico, iniziarono a considerare l’arte come espressioni di stati d’animo ed emozioni. Friedrich considerò, in particolare, il tema della natura come il più interessante per dare forma alla nascente sensibilità romantica.
Il Soggetto
Questo quadro, un dipinto eseguito olio su tela di 78,4 x 94,8 cm, è una delle opere più significative di Friedrich e dell’intero movimento Romantico. Vi vediamo al centro campeggiare una figura d’uomo, inquadrata di spalle, secondo una scelta molto originale. È lui il vero soggetto o è piuttosto la grande malinconia che sembra alzarsi dal paesaggio, quel mare di nebbia a cui si riferisce il titolo del dipinto? Forse né l’uno né l’altro. Forse, invece, il tema del quadro è il rapporto che si stabilisce tra i due elementi: la natura e il sentimento. È un legame forte, ma che nasconde ancora qualcosa di misterioso, di non-detto. È un’emozione, un turbamento, una domanda ancora aperta: che cosa prova, a che cosa sta pensando il viandante solitario?
Lo Stile
Lo stile è altamente innovativo, l’artista mira all’essenziale sgombrando la tela da tutto ciò che ritiene inutile. Ciò che più gli preme è rendere il momento magico in cui l’uomo, contemplando il paesaggio, ne diviene partecipe. La roccia ripida, la sagoma scura dell’uomo, l’indefinitezza del paesaggio nebbioso che ha davanti la vastità del cielo: ogni elemento è semplice eppure suggestivo.
Che cosa comunica l’immagine?
Ci sentiamo anche noi dentro al quadro,coinvolti, e forse ci identifichiamo con quel solitario viandante perso in un mare di nebbia.

Esempio



  



Come usare