La Roma prima di Cristo

Materie:Appunti
Categoria:Storia
Download:151
Data:04.01.2001
Numero di pagine:5
Formato di file:.doc (Microsoft Word)
Download   Anteprima
roma-prima-cristo_1.zip (Dimensione: 6.98 Kb)
trucheck.it_la-roma-prima-di-cristo.doc     28 Kb
readme.txt     59 Bytes



Testo

Esistenza di due gruppi nobili contrapposti POPULARES e OPTIMATES.
Populares- nobili interpreti delle esigenze popolari. Favorevoli al ridimensionamento dei poteri del senato, propugnavano la necessità di attenuare lo squilibro tra ricchi e poveri e la redistribuzione delle ricchezze.
Optimates- favorevoli al rafforzamento del senato e ostili alle rivendicazioni popolari
GAIO MARIORegno di Numidia nelle mani di Giugurta e Italia settentrionale minacciata dai Cimbri e dai Teutoni. I cavalieri constrinsero il senato a cedere e ad attacare Giugurta 107 a.C. Gaio Mario= console (homus novus);arruolamento legioni= chiamò alle armi volontari senza considerare il reddito= nuovo soldato che combatteva per sottrarsi alla miseria
Mario cattura Giugurta e sconfigge i Teutoni (ad aquae sextiae) e i Cimbri (ai Campi Raudii); Nuove province- gallia transalpina e gallia cisalpina
GUERRA SOCIALEMario= compì erroei che compromisero le sorti dei populares; L.A.Saturnino= politica di riforme:
-legge agraria (distribuzione terre e nuove colonie);senatus consultum ultimum= Mario –dissubidire al senato;-reprimere un movimento nel quale credeva;saturnino si arrese
Druso= riforme:
-tribunali ai senatori
-i cavalieri esclusi dai tribunali entrarono in senato
-distribuzione di terre e fondazione di colonie
-cittadinanza romana per alleati italici
morte di druso= scontento italici per:
-essi fornivano un contributo alla potenza militare romana
-erano tagliati fuori dalle decisioni che venivano prese solo a roma
-comando esercito solo ai cittadini romani
-sfruttavano le province meno dei romani
-esclusi dalla redistribuzione dell’agro pubblico
GUERRA SOCIALE
Gli italici erano forti perché combattevano a fianco dei romani;Il senato offre la cittadinanza alle comunita fedeli; Fondamentale la fedeltà delle colonie latine; Roma pervase grazie a larghe concessioni: cittadinanza romana anche ai ribelli
LO SCONTRO TRA MARIO E SILLA
Mitriade, governatore del regno del ponto, avvia una politica di refforzamento territoriale in Asia. Invade la provincia romana d’asia e passa in macedonia e in grecia dove viene accolto come un liberatore. Il senato affida la guerra a silla però l’assemblea della plebe aveva affidato il comando a Mario. Silla viola la tradizione ed entra a Roma armato= terrore= mario fugge. Silla partì per l’oriente e sconfisse piu volte Mitriade. Le città greche rimasero fedeli a roma
Caos a roma: battaglie tra populares e optimates= prevalsero i populares, che avevano come emblema mario.
Rientrato in italia silla si scontro con i suoi nemici politici= guerra civile= silla padrone dello stato romano
LA DITTATURA DI SILLA
Politica di annientamento contro l’opposizione; Tavole di proscrizione= elenchi con i nomi dei suoi nemici politici; -numero senatori da 300 a 600; -tribunali sottratti ai cavalieri e affidati ai senatori;-poteri del tribunato della plebe ridimensionati; Silla lascio la vita politica; Lepido=cancellare le riforme di silla, ripristino potere dei tribuni della plebe, restituzione terre confiscate; Rivolta= i suoi seguaci si rifugiarono in spagna da Quinto Sertorio
LA RIVOLTA DI SPARTACO
Rivolta schiavile= sotto la guida di Spartaco= perdite agli eserciti romani.; Progetto: fuggire nella parte della gallia non ancora sotto i romani Licinio Crasso
LA GLORIA DI POMPEO
Pompeo e Crasso consoli= abrogare i provvedimenti di Silla: -fu ripristinato il potere dei tribuni della plebe; -tribunali ai cavalieri
Pompeo debella la pirateria= spedizione contro Mitriade= penetra in Armenia, invade la Siria= Giudea= penetr.in oriente: nuove province alleanze
LA CONGIURA DI CATILINA
Catilina= esecutore delle stragi di silla; Vuole assassinare i consoli= Cicerone lo scopre= in etruria= muore a pistoia in uno scontro con i romani
IL PRIMO TRIUNVIRATO
Cicerone= interprete degli interessi della nobilta senatoria= vuole riappacificare la repubblica; ritorna Pompeo alleanza con Crasso e G.Cesare; Primo triunvivaro (crasso pompeo cesare)= aiuto reciproco contro il senato; Cesare console= legge per concessione terre, governa la gallia cisalpina, transalpina e illirico; Cicerone esiliato
CESARE IN GALLIA
Sconfigge gli elvezi che si volevano insediare nel territorio romano; Attacca i germani e li riporta oltre il reno, sottomette i belgi
DISFATTA DI CRASSO, TRIONFO DI CESARE
Pompeo favori il rientro di Cicerone; Lucca: Pompeo + Crasso consoli
Crasso: -spedizione contro il regno dei parti; -sconfitto a carbe 53 a. C.
Cesare: -operazioni militari in gallia; -assale tribu germaniche, spedizioni in britannia= ribellione tribu galliche vince cesare
SCONTRO TRA CESARE E POMPEO
Pompeo=console senza collega=scontro con cesare; Cesare varca il rubicone= guerra cilvile; Pompeo si trasferisce in Epiro
Senato: -cesare; -pompeo(anke cicerone); cesare sconfigge pompeo in spagna e in grecia; cesare= sped. Punitiva contro tolomeo=trono cleopatra; farnace= politica espansionistica, cesare lo sconfigge a zela; batt. Di tapso=cesare vince contro i pompeiani
DITTATURA E MORTE DI CESARE
Cesare= console per 4 volte, dittatore per 5 volte; 44a.c. dittatura a vita. Si fece assegnare prerogrative quali:
-inviolabilità; -diritto di veto; -pontificato massimo
riforme politiche: + senatori, abbassò le qualifiche per l’ammissione alla cavalleria, + magistrati
riforme sociali: condono di un anno di affitto, provvedimenti per i debitori, + colonie
assume il titolo di imperator + divinazione dopo la morte= spedizione contro i parti
idi di marzo- congiura guidata da Bruto + cassio i congiurati lasciarono in vita marco antonio e dopo la lettura del testamento fuggirono
L’EREDE DI CESARE
Gaio giulio cesare ottaviano -rimprovero antonio per il comportamento conciliante con gli assassini; -mantiene contatti con cicerone
battaglia di medena per dissidio tra bruto e antonio; ottaviano= console
SECONDO TRIUNVIRATO=ottaviano antonio lepido 43; Liste di proscrizione contro gli assassini di cesare; Filippi scontro tra bruto+ cassio e antonio+ottaviano
Antonio(oriente) ottaviano(occidente); Azio: scontro tra oriente e occidente= antonio + cleopatra si rifugiano in egitto

Tiberio e Gaio Gracco appartenevano a una famiglia plebea di antica nobiltà.
TIBERIO=nato nel 162. Nel 147 si era distinto per valore al seguito di scipione emiliano nell’operazione finale contro cartagine.
Eletto tribuno della plebe nel 133 a.C. propose all’assemblea della plebe un progetto di ampio respiro sociale, che mirava ad alleviare la condizione dei contadini impoveriti. LEGGE AGRARIA,poneva all’occupazione dell’agro pubblico un limite di 500 iugeri, + 250 iugeri per ogni figlio, fino a un massimo di 1000 iugeri. La parte di agro pubblico recuperata in seguito a questa limitazione sarebbe stata data ai cittadini + poveri. questa operazioni di recupero sarebbero state affidate a una commisione di 3 membri. I ricchi proprietari romani la consideravano, sotto il profilo sociale ed economico, un vero affronto e un intollerabile sopruso. L’oligarchia romana decise quindi di opporsi con tutti i mezzi a questa riforma. Marco Ottavio esercito il suo diritto di veto e blocco la votazione. Ma Tiberio convoco un’altra assemblea e riusci a far destituire Ottavio e la riforma fu approvata. Stile politico di Tiberio: visione + aperta e dinamica dei comportamenti e delle regole politiche. Nel luglio del 133 Tiberio fu assalito da un gruppo di senatori alla testa di un grande numero di schiavi e di clienti. Fu ucciso con 300 dei suoi.
Nel 125 il console Fulvio Flacco per placare gli italici, propose ad essi la cittadinanza romana.
GAIO=Nel 123 viene eletto tribuno. Progetto: -nuova legge agraria; -legge frumentaria, prevedeva la distribuzione di frumento a meta prezzo; -tre nuove colonie( cartagine,squillace, taranto); -legge sulla cittadinanza,cittadinanza romana ai latini, cittadinanza latina agli italici; -legge giudiziaria
Marco Livio Druso avanzo alcune proposte che miravano a screditare Gaio che non fu rieletto. Gaio si fece uccidere da uno schiavo per non cadere nelle mani dei nemici.

Esempio



  



Come usare